-1°

14°

Provincia-Emilia

Parma-Suzzara, il treno si blocca e il bus tarda. E i pendolari arrivano a casa di notte

Parma-Suzzara, il treno si blocca e il bus tarda. E i pendolari arrivano a casa di notte
5

Finito il clima di ferie, tornano anche i disagi per i pendolari che viaggiano sulla linea ferroviaria Parma -Suzzara. In questi giorni guasti e ritardi hanno riportato i lavoratori a tempi che sperano di aver archiviato. Gli ultimi episodi - riportati anche da "Il Resto del Carlino" che ha raccolto la protesta dei lavoratori - raccontano di un treno bloccato, di un  bus sostitutivo che tarda 80 minuti prima di arrivare a Parma, caricare e partire per la Bassa reggiana e mantovana e di pendolari che rientrano a casa  a tardissima sera. Non solo: i lavoratori puntato il dito con il ripetersi della prassi di dar precedenza ai convogli merci, accumulando così ritardi che vanno dai 15 ai 30 minuti. Una "cattiva prassi" segnalata più volte nelle assemblee pubbliche con Fer e Tper. "E' risaputo - dicono i pendolari - che la norma dice che il treno merci deve dare la precedenza ai treni destinati alle persone".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pendolare

    20 Settembre @ 18.14

    Gentile Spartaco, sfortunamente rientro tra quelli che Lei definisce "quattro gatti". Non so in base a quali dati Lei possa bollare così, sic et simpliciter, la linea Parma-Suzzara come ramo secco, anzi "treno inutile", ma posso assicurarLe che certo le cose non stanno così. E magari, prima di scagliarsi e insultare con tanto livore semplici pendolari, cioè semplici cittadini come Lei, sarebbe auspicabile documentarsi. Ora, è fuori di dubbio che il servizio sia migliorabile (in termini di orari e di disagi), ma di certo gli sprechi sono ben altri! Peraltro non vedo come la soppressione di questa linea (che serve un bacino di utenti ben superiore a quello di certe altre linee) possa giovare al disastrato erario pubblico, visto che la stessa (se non maggiore) quantità di denari dovrebbe poi essere spesa per un servizio sostitutivo su gomma. Con buona pace della lotta all'inquinamento e al traffico. La questione in ogni caso rimane un'altra: non si può sempre ricondurre il problema del trasporto pubblico locale ad una guerra tra poveri della serie "mors tua vita mea". Bisognerebbe semmai sollecitare i soggetti di competenza (Regione, Province, TPER, SMTP, ecc) affichè, fermo restando i limiti imposti dalle attuali ristrettezze economiche, si attivino per migliorare l'intero quadro della mobilità regionale. Un ultimo appunto: pro futuro non scomoderei immani tragedie della Storia per paragonarle a esempi di disagi quotidiani, per quanto comprensibili.

    Rispondi

  • Pavesin Luciano

    20 Settembre @ 14.00

    ai nostri politiici, ed ai nostri amministratori, interessa solo l'alta velocita' sulla tratta Milano-Roma, Non gli interessa nulla delle tratte per i pendolari, ne quelle per gli studenti. rammentiamo che il servizio ferroviario e' un servizio essenziale, e' un servizio d'erogazione, non e' un servizio commerciale. se avessimo tratte ben servite dal treno avremmo meno auto in circolazione e meno inquinamento.

    Rispondi

  • franco

    20 Settembre @ 12.24

    SIAMO alle solite , non si migliora mai , possibile ? CRISS.

    Rispondi

  • Francesco L.

    20 Settembre @ 11.57

    MA QUALE PRECEDENZA ALLE PERSONE. LA LINEA PARMA SUZZARA E' L'ENNESIMO SPRECO DI SOLDI PUBBLICI... UN POZZO SENZA FONDO. UN TRENO INUTILE CHE NON SERVE A NESSUNO!! MA PERCHE NON INDAGA NESSUNO SU TUTTI QUEI SOLDI CHE SI BEVE!?!? AVANTI E INDIETRO TUTTO IL SANTO GIORNO PER PORTARE 2 PERSONE IN CROCE. MA DI COSA PARLIAMO DAI... TENERE IN PIEDI UNA LINE PER QUATTRO GATTI CHE ARRIVANO DALLA BASSA E SU ALTRE LINEE LA GENTE è STIPATA COME EBREI VERSO I LAGER... ASSURDO!

    Rispondi

  • marco61

    20 Settembre @ 11.55

    ....per non parlare del servizio nei giorni festivi, il bus che dovrebbe sostituire il treno non si sa mai se arriva o no!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia