-2°

Provincia-Emilia

E tra gli indagati spunta anche il sindaco di Medesano

E tra gli indagati spunta anche il sindaco di Medesano
0

 C'è l'ex  sindaco Elvio Ubaldi tra  gli indagati. Ma, come forse era prevedibile, tra i  13 finiti sotto inchiesta figura anche  Roberto Bianchi, attuale  primo cittadino di Medesano. Prevedibile, perché il sindaco del paese del Parmense  è stato legale  rappresentante di Ato (Ambito territoriale ottimale) Parma dal 2007 allo scorso  primo gennaio. Toccava  a lui, secondo la procura,  indire  una gara pubblica per la gestione integrata dei rifiuti quando, il 31 dicembre 2010, è scaduta la convenzione  firmata nel 2004 tra Ato e Amps. Un bando che non è stato fatto in tempo utile, così  Iren (in cui è poi confluita Enìa) ha potuto continuare a gestire il servizio, traendone, nell'ipotesi accusatoria,  un ingiusto profitto.  E quell'omissione    è costata  a Bianchi l'iscrizione  nel registro degli indagati per abuso d'ufficio.   

Oltre al sindaco di Medesano, anche Silvano Attolini, direttore generale di Ato quando Ubaldi ne era il presidente, è accusato di abuso d'ufficio. Nel 2004, in concorso con l'allora sindaco di Parma e con Andrea Allodi, aveva affidato direttamente ad Amps (diventata Enìa e poi confluita in Iren) il servizio di gestione  dei rifiuti e la  fase di  smaltimento/recupero. Un affidamento che, secondo l'accusa, avrebbe indebitamente escluso un'altra ditta.  Ad Attolini, inoltre, come pure a Ubaldi, ad Allodi e agli allora dirigenti comunali Emanuele Moruzzi e  Ivano Savi è contestato un  altro abuso d'ufficio in concorso:  dopo una serie di atti, nel 2006 avrebbero concluso quell'«accordo tra privati» che  qualificò il polo ambientale come opera pubblica, con i vantaggi che ne conseguirono. Un'ipotesi d'abuso d'ufficio, però, sul quale il gip ha  espresso molte perplessità. 
Risultano poi indagati per abuso edilizio Silvano Verzelloni e Stefano Mazzocchi, rispettivamente direttore dei lavori per la realizzazione del Polo ambientale e  legale rappresentante di Iren Ambiente, società  proprietaria dell’area. Un reato, però, «bocciato» dal gip, che infatti non ha  concesso il sequestro del cantiere dell'inceneritore.  
La lista dei 13 indagati è dunque completa. A questi nomi  vanno infatti aggiunti quelli  già noti: l'ex ad di Enìa e attuale direttore generale di Iren, Andrea Viero, il responsabile del settore Ambiente della Provincia, Gabriele Alifraco, e gli ex dirigenti comunali Andrea Gargantini, Pietro Gandolfi e Cristiano Annovi (quest'ultimo passato al servizio informatico  della Regione lo scorso febbraio).  Tutti, a diverso titolo,  accusati d'abuso d'ufficio. G. Az. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

6commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti