-4°

Provincia-Emilia

"Liberi e Uniti per Collecchio" contro la vendita della farmacia

"Liberi e Uniti per Collecchio" contro la vendita della farmacia
0

COLLECCHIO

«No alla vendita della farmacia comunale». Lo dicono gli esponenti del gruppo di minoranza «Liberi e uniti per Collecchio» Luigi Tanzi, Francesco Fedele, Patrizia Caselli, Giovanni Montani, Paolo Chierici e Walter Civetta, dopo le dichiarazioni del sindaco Paolo Bianchi e dell’assessore agli affari sociali Marco Boselli che nei giorni scorsi hanno anticipato l’intenzione dell’Amministrazione in questo senso: ovvero vendere la farmacia per ricavare i i fondi che serviranno per realizzare la nuova scuola elementare.
Servono 4 milioni di euro per realizzare la nuova scuola e la farmacia comunale è stata stimata 3 milioni di euro. 
Ma gli esponenti del gruppo di «Liberi e uniti per Collecchio» non ci stanno. E per contrastare la decisione presa dalla Giunta hanno anche ipotizzato la possibilità di indire un referendum a livello comunale. 
Come spiega Luigi Tanzi, capogruppo di «Liberi e uniti per Collecchio»,  «dal momento che l’Amministrazione comunale di Collecchio ha ufficializzato la propria intenzione di vendere il la farmacia comunale, al fine di reperire le risorse necessarie per ampliare le scuole del capoluogo, si impongono alcune riflessioni: in primo luogo dobbiamo ribadire ai collecchiesi che da molti anni in consiglio comunale denunciamo il grave ritardo dell’amministrazione comunale nell’adeguare le strutture scolastiche al costante aumento della popolazione. Chiunque può leggere i verbali del consiglio comunale per avere la prova di questo». 
Secondo il gruppo di minoranza, «l’amministrazione è così in ritardo nel settore scuola perchè evidentemente erano prioritarie opere come piazza Repubblica con fontane che funzionano a singhiozzo, la pista ciclabile che da Ozzano conduce a Riccò, i finanziamenti al museo Guatelli e altre intuizioni come la Pedemontana Sociale i cui uffici costano al Comune un canone di affitto di 45mila euro annui, per non parlare di quel pozzo senza fondo che è l’Unione Pedemontana parmense». 
E per quanto riguarda le soluzioni «oggi sono pochissime – precisa Tanzi – a differenza di qualche anno fa quando le condizioni economiche generali e il patto di stabilità avrebbero consentito la realizzazione dell’opera senza problemi. Attualmente ci sono due alternative: il project financing già scartato dall’amministrazione e la vendita della farmacia. Ma pensiamo che siano percorribili altre soluzioni quali ad esempio un serio e ponderato programma di privatizzazione di una parte dei 180 alloggi di edilizia residenziale pubblica del Comune, operazione che si potrà realizzare di concerto con la Regione. Resta il rammarico per avere predicato nel deserto. Invito i nostri amministratori a verificare quanto realizzato nei Comuni di Felino e Noceto dove il problema scuole è stato risolto tempestivamente e in modo efficace». 
Domenica mattina il gruppo sarà in piazza Repubblica per illustrare ai collecchiesi le proprie ragioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

2commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

1commento

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta