22°

Provincia-Emilia

Collecchio abbraccia i suoi Cavalieri

0

Gian Franco Carletti

Questa mattina a Villa Soragna, nel corso di una cerimonia che inizierà alle 10,  saranno conferite le onorificenze di Cavaliere della Croce a quattro cittadini collecchiesi. Verranno premiati Sergio Torta per l’attività di volontariato, Maria Barbuti Gennari per l'attività imprenditoriale, Edwige Jeanne Gwend per l’attività sportiva ed Egidio Chiodi per l’impegno sociale profuso a favore delle giovani generazioni.  Con le benemerenze, assegnate ogni tre anni, l’amministrazione comunale, anche a nome di tutto il paese, intende esprimere gratitudine a quei cittadini che con la loro opera e il loro impegno hanno contribuito a fare crescere e apprezzare Collecchio.  Le quattro benemerenze sono state dapprima approvate dalla giunta municipale e quindi ratificate dal Consiglio Comunale. Per il sindaco Paolo Bianchi «la consegna delle onorificenze di Cavaliere della Croce assume in questo periodo un particolare significato. Il paese sta vivendo, oltre alla crisi economica in atto, una crisi di fiducia dei cittadini. Queste benemerenze indicano proprio cittadini che hanno saputo mantenere costanza e impegno nelle proprie attività siano esse sociali, economiche e sportive oltre che nel campo del volontariato. Questi esempi valgono sopratutto per le giovani generazioni che sono le più spiazzate e in difficoltà: i premiati insegnano loro che la qualità principale è la perseveranza nelle proprie attitudini al di là del momento in cui ci si trova».  Le onorificenze sono state conferite ogni tre anni a partire dal 1988,  sempre in concomitanza con la sagra settembrina della Croce. Da allora nelle nove edizioni sono stati premiati trentasei cittadini o associazioni che a vario titolo si sono distinti nei vari campi di attività. Due le particolarità. Nel 1988 e nel 1994 le benemerenze sono state assegnate alla memoria di due sportivi, per riconoscere il loro peso e la loro importanza nel mondo sportivo collecchiese: a Sergio Caselli, storico presidente della Virtus Collecchio, popolare società di ciclismo, e a Angelo Bocchi, presidente dei Cannisti Collecchio.
 Nell’edizione del 2006, invece, sono state premiate tre personalità che in qualche modo erano allora legate alla Parmalat: il ministro dell’industria on. Antonio Marzano, il commissario della Parmalat Enrico Bondi, e il segretario provinciale della Cgil Antonio Mattioli.
In occasione delle premiazioni di quell’anno ò stato cambiato il regolamento. Da allora possono diventare Cavalieri della Croce anche persone che, pur non essendo nate o residenti a Collecchio, hanno comunque avuto meriti particolari nei confronti della collettività collecchiese; in questo caso i premiati diventano anche cittadini onorari di Collecchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

4commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon