Provincia-Emilia

L'erba del vicino - La lezione del Campovolo: e ora Reggio punta a un raduno da 200mila persone

12

REGGIO EMILIA– «Lo spettacolo di Campovolo è stato, una volta ancora, la rappresentazione di un’Italia che può essere migliore» e l’Amministrazione comunale di Reggio Emilia lavora «all’idea, per cui sta mettendo le basi da un paio di anni, di trasformare Campovolo in una seria e nuova opportunità per la musica», con «lo spirito di cui abbiamo goduto ieri sera e nelle precedenti edizioni». Così il sindaco di Reggio Emilia e presidente dell’Anci, Graziano Delrio, ha ringraziato proprio tutti (artisti, cittadini, istituzioni, volontariato, media, forze dell’ordine, Protezione civile e 118) per il concerto di sabato in solidarietà per il sisma.

Il concerto 'Italia loves Emilia', ha sottolineato, «ha unito tutta l’Italia attorno alle popolazioni emiliane colpite dal terremoto, ma soprattutto ha trasmesso la voglia di farcela e di farcela insieme, per un obiettivo alto, che riguarda una comunità molto più grande, emiliana e italiana, e che dà un senso alla nostra convivenza».

«Da parte nostra – ha aggiunto – sia come sindaci emiliani, sia come sindaci dell’Anci, con il commissario straordinario e presidente della Regione Vasco Errani, continueremo a impegnarci sia per la trasparenza sui fondi, sia per il loro corretto utilizzo, sia per la ricostruzione in tempi certi, sia perchè i danni del terremoto in Emilia non siano dimenticati».

«Come Anci – ha precisato – abbiamo attivato i gemellaggi tra le città colpite e altre città italiane e stiamo chiedendo al Governo la revisione dell’Imu nei comuni del terremoto».
 

(g.b.) - 150mila persone in una sera, ed ora il progetto 200mila. Quante volte Parma guarda a Reggio dall'alto al basso, e con un'aria di superiorità non sempre giustificata? Questa volta, gli applausi sono tutti per i "cugini" d'OltrEnza. E quella del Campovolo è una bella lezione per tutti: anche per la nostra città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simonetta

    25 Settembre @ 16.52

    BRAVI!!!!!!!!!!!!!!!! VERAMENTE BRAVI A ORGANIZZARE UNA COSA DEL GENERE!!!!!! ANCORA UNA VOLTA REGGIO EMILIA SI DISTINGUE DA PARMA!!!!!!!!!!...COMPLIMENTI

    Rispondi

  • Claudio

    25 Settembre @ 12.29

    Troppo snob i parmigiani per organizzare un evento del genere...sempre con la puzza sotto il naso...

    Rispondi

  • barbara

    25 Settembre @ 11.29

    sinceramente io ho trovato il concerto gestito veramente male!!!! gente che stava male e i soccorritori che non arrivavano, gli organizzatori che sono stati costretti a tagliare parte della recinzione per far defluire la folla, parcheggi che si chiamavano tutti alla stessa maniera e quindi trovare la macchina 2 ore dopo...per non parlare dei vigili urbani che invece di agevolare il traffico lo intasavano ancor di più...per carità, concert bellissimo, ma sinceramente non mi è sembrato per niente organizzato bene...e fiduriamoci con 200mila persone...

    Rispondi

  • io

    25 Settembre @ 11.08

    caro "bila": tu hai già dato, ma magari c'è gente giovane e con altre preferenze musicali che vorrebbe avere la possibilità di assistere a un evento degno del nome una volta ogni tanto... d'altronde qualche tempo fa, un inspiegabile (per parma) concerto di bob dylan ha confermato questo: ci fu un mezzo scandalo perchè la gente si alzò in piedi (....)!!!a un concerto rock!!!!! il problema è proprio questo... per "colpa" di gente che ha paura a vedere gente senza vestiti griffati e magari un po' sudata, o perchè non è "in" pisciare in un bagno chimico, non si prende in considerazione la possibilità di costruire un bell'evento autentico.

    Rispondi

  • io

    25 Settembre @ 10.34

    a reggio gli u2, a modena i pink floyd... a parma la prima del regio. che amarezza. purtroppo a parma e ai parmigiani (perlomeno una gran parte) bastsano gli aperitivi in via farini e mostrare la pelliccia a teatro. se a reggio emilia (più piccola e meno servita dalle infrastrutture) hanno già suonato ligabue (2 concerti da 180mila persone) e gli U2, è perche si pensa a ciò che vuole la gente davvero, la gente (e quindi l'amministrazione) è . Pur non piacendomi la musica di italia loves emilia lo reputo un gran bell'evento, e al di là della gestione forse problematica del traffico (e ci mancherebbe, 150 mila persone non sono bruscolini) è stato un successo senza se e senza ma. noi a parma accontentiamoci di qualche concertucolo e della prima al regio, e con un bel pieno di benza andremo ad ascoltare musica e assitere ad eventi validi a reggio, bologna, milano.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)