Provincia-Emilia

Soragna, la passione nasconsta di Gabriella

Soragna, la passione nasconsta di Gabriella
Ricevi gratis le news
0

«Per me le bambole hanno sempre rappresentato un sogno, un percorso fantastico della mia mente tra giochi infiniti, un desiderio di immedesimarmi in personaggi carichi di sete preziose e pizzi colorati , di lustrini sfavillanti, di capelli neri e biondi, di sorrisi in ogni momento».
A parlare con queste entusiastiche parole è Gabriella Latusi Antozzi, nota hobbista della frazione di Castellina ed esperta collezionista di bambole di ogni tipo, colore ed epoca.
Nella sua casa posta all’ombra della seicentesca e storica Villa Ugolini Tagliaferri, già dei conti Castellina ed a pochi metri dai resti di quella che fu un tempo la rocca dei Pallavicino feudatari del luogo, la briosa Gabriella ne sta collezionando ben più di 600 esemplari: bambole piccole, medie, grandi, rinvenute chissà dove, scovate fra i ricordi del passato di tante famiglie, ricordi di viaggi, regali ricevuti da amici e conoscenti. Bambole povere e popolari; bambole di cartapesta, di porcellana, coperte di panno e straccetti colorati; bambole ricche con abiti sfarzosi; bambole con vestiti usciti dall’abile uncinetto della collezionista o dalle esperte mani di importanti sarte; bambole fatte per giocare o per fare bella mostra di sé su un letto o su un mobile del salotto; bambole vissute che hanno interpretato sogni e desideri di bambine e di ragazze alla ricerca di emozioni e di fantasie.
Gabriella questa passione l’ha coltivata fin dai primi anni della sua giovinezza: con le sue prime bambole parlava, confidava innocenti segreti, le portava a letto con sé o a passeggio con le amichette, ed erano sempre per lei un motivo di orgoglio nel mostrarle alle persone adulte o con le nonne avanti negli anni. Poi la passione crebbe e diventò più frenetica, alle esistenti si aggiunsero anche pezzi rari e da collezione, lo spazio domestico diventò sempre più esiguo per questa sua numerosa ed amabile «famiglia senza anima», ed in breve tempo le bambole presero il posto dei libri, dei soprammobili, delle ceramiche da cucina e dei piatti «del buon ricordo» che prima occupavano il posto d’onore nelle vetrinette, nel mobilio di casa, negli scaffali e sui ripiani delle credenze a vetri.
Dopo ripetute insistenze degli amici, Gabriella Latusi - gelosa com’è sempre stata delle sue cose - ha pensato bene di uscire allo scoperto: lo ha fatto domenica in occasione della sagra patronale dell’Addolorata, quando su invito della Pro loco ha esposto per la prima volta un centinaio delle sue bambole - naturalmente le più belle e significative made in Italy - sulla piazza del paese, facendole conoscere e raccogliendo entusiastici e positivi commenti della gente.
«E’ stata un’esperienza nuova che spero anche simpatica e piacevole - ha detto - e con i tempi che corrono un sogno, una fantasia ed un desiderio di felicità non possono che far dimenticare, almeno per un momento, i problemi ed il grigiore del momento!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260