-7°

Provincia-Emilia

Tanzi: "Lascio il Popolo della Libertà"

Tanzi: "Lascio il Popolo della Libertà"
0

«Lascio il Pdl». L’annuncio, firmato dal vicesindaco Stefano Tanzi, è arrivato attraverso un comunicato durante la giornata di ieri. Da candidato sindaco per Forza Italia nel 2004 a capolista del Pdl nel 2009, finisce dunque ufficialmente per Tanzi la militanza nel partito di Berlusconi.
Adesso si attende di sapere se anche l’assessore Aiello e i quattro consiglieri «scomunicati» dal Pdl provinciale prenderanno una decisione analoga.
 Così, intanto, il vicesindaco motiva la sua decisione: «Ho preso ufficialmente atto, con tanto di raccomandata notificatami il 26 settembre, della decisione in cui, a firma del coordinatore provinciale Buzzi e del suo vice Moine, “a seguito della approfondita discussione sulle vicende amministrative di Fidenza” avvenuta il 5 settembre “durante la riunione del Coordinamento provinciale”, si afferma che il Popolo della Libertà “non può più continuare a dare pieno sostegno al sindaco Cantini e alla sua amministrazione”».
 Ecco allora la scelta di Tanzi: «Questo mutamento di posizione politica verso l’amministrazione, di cui faccio parte, mi obbliga a ribadire ciò che già nei mesi scorsi credevo aver sufficientemente chiarito e in maniera molto esplicita: non condivido né la decisione del coordinatore provinciale e del suo vice, né le scelte politiche locali della coordinatrice comunale. Non l’ho condivisa prima e non la condivido oggi, sia nei modi che nei toni, pertanto ribadisco la mia piena fiducia e sostegno al sindaco e al suo programma. Allora, come oggi, mi si chiedeva di fare una scelta; bene, confermo che continuerò con impegno e serietà la mia azione amministrativa nell’interesse della città fino alla fine del mandato. Ovviamente questa decisione mi porta da oggi a svolgere tutto questo «fuori» dal Pdl, in particolare da questo Pdl».
Il vicesindaco dice poi di non aver nessun rimpianto per quanto fatto fino ad ora: «Le decisioni e le recenti scelte politiche dei coordinatori provinciali del Pdl, unitamente alla gestione del coordinamento locale, nonché la confusa situazione del Pdl a livello nazionale e una serie di fatti che non fanno bene alla politica più in generale e che non sono certamente di esempio per chi la politica la deve poi giudicare, oltre che sconcerto, hanno provocato in me un profondo senso di amarezza e delusione rispetto alle aspettative in cui credevo e ai principi in cui continuo a credere. Per tutti questi motivi, con molto rammarico, lascio un partito per il quale mi sono speso e impegnato, ma in cui oggi non mi riconosco più».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

21commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video