-1°

14°

Provincia-Emilia

Lesignano, il mondo del volontariato premiato con il "San Michele"

Lesignano, il mondo del volontariato premiato con il "San Michele"
0

Claudia Patrizi
Come consuetudine dal 2002 a oggi, ogni anno pari, in occasione del santo patrono a Lesignano sono stati assegnati i premi «San Michele» alla civica benemerenza . Quest’anno non sono giunte segnalazioni dai cittadini, come dovrebbe avvenire, quindi l’Amministrazione comunale insieme ai capigruppo consiliari, ha scelto tra i lesignanesi e le associazioni del territorio, quelli che si sono distinti per impegno sociale ed umanitario. Ad aggiudicarsi il «San Michele» 2012 sono stati due cittadini, Rita Mattioli e Giuseppe Milani, ed i volontari della biblioteca comunale.
Rita Mattioli è un’infermiera di chirurgia pediatrica, oggi in pensione, ma tuttora attiva nel prestare servizio come volontaria all’ospedale pediatrico a Khulna, in Bangladesh: ogni gennaio, da circa 20 anni, trascorre cinque settimane nella città bengalese, dove offre la sua professionalità in sala operatoria per aiutare a salvare bambini con patologie che in Italia verrebbero curate già in fase neonatale. Proprio per il suo impegno umanitario e il servizio sociale di grande rilievo svolto, Lesignano ha voluto ringraziarla consegnandole il premio.
Altro lesignanese, anche se d’adozione visto che di nascita è ferrarese, che si è meritato il riconoscimento è Giuseppe Milani: da sempre impegnato come volontario nella sezione «Vigilanza anticendi boschivi» della Protezione civile, da maggio scorso è parte attiva del campo n° 6 di Finale Emilia e si è posto come punto di collegamento tra Lesignano e il comune modenese colpito dal sisma, per aiutare nella gestione dell’invio di aiuti e donazioni.
Infine ha ritirato il premio, a nome dei 13 i volontari della biblioteca comunale, Corrado Ferrari: la loro attività ha contribuito a rendere non solo un servizio efficiente a tutto il territorio ma ha anche reso la biblioteca un importante punto di riferimento culturale per tutto il paese.
Non solo i riconoscimenti civici ai cittadini, quest’anno il patrono a Lesignano ha avuto anche un altro importante significato: la riapertura, dopo quattro anni, della pieve di San Michele, chiusa per una serie di importanti interventi che, in seguito al terremoto del 2008, avevano reso la struttura inagibile. Una grande partecipazione della comunità, che torna a riappropriarsi del luogo di culto del capoluogo, alla prima messa dopo la chiusura, officiata dal vescovo di Parma, monsignor Enrico Solmi.
La chiesa è stata riportata al suo antico splendore, grazie al restauro degli affreschi e alla sistemazione dei pavimenti e dei portoni. Sono stati effettuati anche alcuni interventi migliorativi sugli impianti di riscaldamento ed elettrico, e sulla struttura, per potenziarne la funzione antisismica.
Durante i lavori di ristrutturazione dell’edificio, è stata poi effettuata una scoperta di grande valore: un affresco raffigurante un Cristo Pantocratore risalente al 1300, è riaffiorato durante un’indagine stratigrafica. Un ritrovamento importante, questo, perché di quell’epoca sono poche le testimonianze pittoriche rimaste a Parma e provincia. Dovutamente restaurato, il Cristo ora troneggia sopra l’altare, nell’abside della chiesa.
Alcuni visitatori e appassionati d'arte avevano potuto già ammirare questa scoperta lo scorso aprile, quando in via del tutto eccezionale, la chiesa era stata aperta al pubblico per una sola giornata al fine di mostrare la straordinaria scoperta. Adesso questo prezioso ritrovamento è stato restituito alla comunità intera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia