Provincia-Emilia

Lesignano, il mondo del volontariato premiato con il "San Michele"

Lesignano, il mondo del volontariato premiato con il "San Michele"
0

Claudia Patrizi
Come consuetudine dal 2002 a oggi, ogni anno pari, in occasione del santo patrono a Lesignano sono stati assegnati i premi «San Michele» alla civica benemerenza . Quest’anno non sono giunte segnalazioni dai cittadini, come dovrebbe avvenire, quindi l’Amministrazione comunale insieme ai capigruppo consiliari, ha scelto tra i lesignanesi e le associazioni del territorio, quelli che si sono distinti per impegno sociale ed umanitario. Ad aggiudicarsi il «San Michele» 2012 sono stati due cittadini, Rita Mattioli e Giuseppe Milani, ed i volontari della biblioteca comunale.
Rita Mattioli è un’infermiera di chirurgia pediatrica, oggi in pensione, ma tuttora attiva nel prestare servizio come volontaria all’ospedale pediatrico a Khulna, in Bangladesh: ogni gennaio, da circa 20 anni, trascorre cinque settimane nella città bengalese, dove offre la sua professionalità in sala operatoria per aiutare a salvare bambini con patologie che in Italia verrebbero curate già in fase neonatale. Proprio per il suo impegno umanitario e il servizio sociale di grande rilievo svolto, Lesignano ha voluto ringraziarla consegnandole il premio.
Altro lesignanese, anche se d’adozione visto che di nascita è ferrarese, che si è meritato il riconoscimento è Giuseppe Milani: da sempre impegnato come volontario nella sezione «Vigilanza anticendi boschivi» della Protezione civile, da maggio scorso è parte attiva del campo n° 6 di Finale Emilia e si è posto come punto di collegamento tra Lesignano e il comune modenese colpito dal sisma, per aiutare nella gestione dell’invio di aiuti e donazioni.
Infine ha ritirato il premio, a nome dei 13 i volontari della biblioteca comunale, Corrado Ferrari: la loro attività ha contribuito a rendere non solo un servizio efficiente a tutto il territorio ma ha anche reso la biblioteca un importante punto di riferimento culturale per tutto il paese.
Non solo i riconoscimenti civici ai cittadini, quest’anno il patrono a Lesignano ha avuto anche un altro importante significato: la riapertura, dopo quattro anni, della pieve di San Michele, chiusa per una serie di importanti interventi che, in seguito al terremoto del 2008, avevano reso la struttura inagibile. Una grande partecipazione della comunità, che torna a riappropriarsi del luogo di culto del capoluogo, alla prima messa dopo la chiusura, officiata dal vescovo di Parma, monsignor Enrico Solmi.
La chiesa è stata riportata al suo antico splendore, grazie al restauro degli affreschi e alla sistemazione dei pavimenti e dei portoni. Sono stati effettuati anche alcuni interventi migliorativi sugli impianti di riscaldamento ed elettrico, e sulla struttura, per potenziarne la funzione antisismica.
Durante i lavori di ristrutturazione dell’edificio, è stata poi effettuata una scoperta di grande valore: un affresco raffigurante un Cristo Pantocratore risalente al 1300, è riaffiorato durante un’indagine stratigrafica. Un ritrovamento importante, questo, perché di quell’epoca sono poche le testimonianze pittoriche rimaste a Parma e provincia. Dovutamente restaurato, il Cristo ora troneggia sopra l’altare, nell’abside della chiesa.
Alcuni visitatori e appassionati d'arte avevano potuto già ammirare questa scoperta lo scorso aprile, quando in via del tutto eccezionale, la chiesa era stata aperta al pubblico per una sola giornata al fine di mostrare la straordinaria scoperta. Adesso questo prezioso ritrovamento è stato restituito alla comunità intera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video