21°

Provincia-Emilia

Carancini: "Il voto dei cittadini sovvertito da un inciucio"

Carancini: "Il voto dei cittadini sovvertito da un inciucio"
Ricevi gratis le news
0

 Annarita Cacciamani
A quasi un mese dalla fine della sua amministrazione l’ex sindaco leghista Giovanni Carancini torna a parlare per raccontare quello che è successo durante i 15 tormentati mesi di vita della sua giunta.
Lo ha fatto ieri mattina: oltre a Carancini, era presente soltanto l’ex capogruppo della Lega in Consiglio comunale Giuseppe Coppellotti. «A maggio dello scorso anno sono stato eletto sindaco, sostenuto da una coalizione formata da Lega Nord, Pdl, La destra, Udc e Salso mon amour, con il difficile compito di risanare una città sull’orlo della catastrofe per l’enorme indebitamento del Comune e delle partecipate Salso servizi e Terme Spa e di risanare un’economia distrutta da decenni di pessime amministrazioni di sinistra - ha detto -. Il voto dei cittadini è stato sovvertito da un inciucio che offende le regole democratiche e la dice lunga sulle connivenze trasversali, sulla doppiezza e sullo spregio della democrazia di questi partiti che sono insieme nell’illegittimo governo Monti».
 L’amministrazione Carancini, infatti, è caduta il 7 settembre scorso dopo le dimissioni contestuali di 10 consiglieri, 4 di maggioranza (Pezzani, Poggi Longostrevi, Cenci, Malvisi) e 6 di minoranza (Orlandi, Crinò, Fritelli, Ceriati, Urbini, Canepari).
L’ex sindaco, dopo aver ricordato che fin dall’inizio «Poggi, Pezzani, Malvisi e Cenci, pur dichiarando di far parte della maggioranza hanno quasi sempre votato contro, o si sono astenuti, o sono usciti dall’aula o non erano presenti in Consiglio», ha spiegato quali sono stati, a suo dire, i motivi che hanno portato alla fine della sua giunta. «Mi è stato chiesto di sostituire alcuni dirigenti comunali a tempo indeterminato fra i quali uno in conflitto di interessi per querela - ha aggiunto - . Operazione pressoché impossibile. Un’altra richiesta è stata quella di sostituire da subito il presidente delle Terme, scoglio insuperabile perché la seggiola è una e il Pdl è diviso in due. Ha pesato molto anche il contrasto con il gruppo che si identifica nelle attuali modalità di gestione del Baistrocchi e da ultimo si era aggiunta anche la richiesta di un forte rimpasto di giunta».
 Carancini, quindi, ha illustrato i progetti che stava portando avanti. «Abbiamo fatto molto e molto ci accingevamo a fare» ha affermato, per poi farne un lungo elenco, evidenziando in particolare l’operazione Salso Servizi e quelle iniziative che «creeranno nuovi posti di lavoro, come la Bertanella, il centro edile e l’hotel Centrale» e spiegando di aver sviluppato «contatti con professionisti di alto livello e fondazioni per apportare capitali privati nelle Terme per ridurre lo squilibrio fra immobilizzazioni e ricavi».
 E a chi lo accusava di essere un sindaco «arroccato» nel palazzo, che non «ha voluto ascoltare nessuna proposta e restio a ricevere i cittadini», Carancini ha risposto così: «Ogni lunedì ricevevo almeno 6 cittadini, ascoltavo le loro richieste e trasmettevo le segnalazioni agli uffici. Inoltre sono stato il sindaco che più si è mosso sul territorio sviluppando le relazioni con gli enti sovraordinati. Ho lavorato molto e non ho perso tempo, riuscendo a risolvere il problema Salso Servizi e andando molto vicino a risolvere anche la questione Terme. Lascio una città in condizioni nettamente migliori e se avessi avuto più collaborazione da chi non ha mai fatto proposte ma solo richieste, avremmo potuto fare ancora meglio. La mia colpa forse è stata quella di contrastare i conflitti di interessi per evitare l’ingiusto arricchimento di pochi a danno della città». Infine Carancini guarda al futuro: «Non ho ancora deciso cosa farò per le prossime elezioni ma continuo ad impegnarmi, anche dai banchi del Consiglio provinciale, per favorire una nuova etica politica ispirata alla legalità, alla sobrietà della spesa e all’interesse della città». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

10commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

4commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»