10°

Provincia-Emilia

Carancini: "Il voto dei cittadini sovvertito da un inciucio"

Carancini: "Il voto dei cittadini sovvertito da un inciucio"
0

 Annarita Cacciamani
A quasi un mese dalla fine della sua amministrazione l’ex sindaco leghista Giovanni Carancini torna a parlare per raccontare quello che è successo durante i 15 tormentati mesi di vita della sua giunta.
Lo ha fatto ieri mattina: oltre a Carancini, era presente soltanto l’ex capogruppo della Lega in Consiglio comunale Giuseppe Coppellotti. «A maggio dello scorso anno sono stato eletto sindaco, sostenuto da una coalizione formata da Lega Nord, Pdl, La destra, Udc e Salso mon amour, con il difficile compito di risanare una città sull’orlo della catastrofe per l’enorme indebitamento del Comune e delle partecipate Salso servizi e Terme Spa e di risanare un’economia distrutta da decenni di pessime amministrazioni di sinistra - ha detto -. Il voto dei cittadini è stato sovvertito da un inciucio che offende le regole democratiche e la dice lunga sulle connivenze trasversali, sulla doppiezza e sullo spregio della democrazia di questi partiti che sono insieme nell’illegittimo governo Monti».
 L’amministrazione Carancini, infatti, è caduta il 7 settembre scorso dopo le dimissioni contestuali di 10 consiglieri, 4 di maggioranza (Pezzani, Poggi Longostrevi, Cenci, Malvisi) e 6 di minoranza (Orlandi, Crinò, Fritelli, Ceriati, Urbini, Canepari).
L’ex sindaco, dopo aver ricordato che fin dall’inizio «Poggi, Pezzani, Malvisi e Cenci, pur dichiarando di far parte della maggioranza hanno quasi sempre votato contro, o si sono astenuti, o sono usciti dall’aula o non erano presenti in Consiglio», ha spiegato quali sono stati, a suo dire, i motivi che hanno portato alla fine della sua giunta. «Mi è stato chiesto di sostituire alcuni dirigenti comunali a tempo indeterminato fra i quali uno in conflitto di interessi per querela - ha aggiunto - . Operazione pressoché impossibile. Un’altra richiesta è stata quella di sostituire da subito il presidente delle Terme, scoglio insuperabile perché la seggiola è una e il Pdl è diviso in due. Ha pesato molto anche il contrasto con il gruppo che si identifica nelle attuali modalità di gestione del Baistrocchi e da ultimo si era aggiunta anche la richiesta di un forte rimpasto di giunta».
 Carancini, quindi, ha illustrato i progetti che stava portando avanti. «Abbiamo fatto molto e molto ci accingevamo a fare» ha affermato, per poi farne un lungo elenco, evidenziando in particolare l’operazione Salso Servizi e quelle iniziative che «creeranno nuovi posti di lavoro, come la Bertanella, il centro edile e l’hotel Centrale» e spiegando di aver sviluppato «contatti con professionisti di alto livello e fondazioni per apportare capitali privati nelle Terme per ridurre lo squilibrio fra immobilizzazioni e ricavi».
 E a chi lo accusava di essere un sindaco «arroccato» nel palazzo, che non «ha voluto ascoltare nessuna proposta e restio a ricevere i cittadini», Carancini ha risposto così: «Ogni lunedì ricevevo almeno 6 cittadini, ascoltavo le loro richieste e trasmettevo le segnalazioni agli uffici. Inoltre sono stato il sindaco che più si è mosso sul territorio sviluppando le relazioni con gli enti sovraordinati. Ho lavorato molto e non ho perso tempo, riuscendo a risolvere il problema Salso Servizi e andando molto vicino a risolvere anche la questione Terme. Lascio una città in condizioni nettamente migliori e se avessi avuto più collaborazione da chi non ha mai fatto proposte ma solo richieste, avremmo potuto fare ancora meglio. La mia colpa forse è stata quella di contrastare i conflitti di interessi per evitare l’ingiusto arricchimento di pochi a danno della città». Infine Carancini guarda al futuro: «Non ho ancora deciso cosa farò per le prossime elezioni ma continuo ad impegnarmi, anche dai banchi del Consiglio provinciale, per favorire una nuova etica politica ispirata alla legalità, alla sobrietà della spesa e all’interesse della città». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Exit Poll: avanti il No, fra il 54 e il 58%

REFERENDUM

Exit Poll: avanti il No, fra il 54 e il 58%

Ipr dà lo scarto più alto, Emg e Tecnè dicono 55-59% per il No. Affluenza oltre il 68%. Dall'estero ha votato il 30%. A Sala Baganza alle urne oltre il 77%

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

referendum

Parma, affluenza alle 19: 63,30 %. Con Piacenza la più bassa in regione

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

7commenti

Amatori Rugby Parma

Beppe Carra: "Non ci basta: vogliamo altre vittorie" Intervista

II capitano commenta l'importante successo, il primo casalingo, contro Livorno - Esplode la festa in campo e negli spogliatoi (guarda le foto)

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

13commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)