-5°

Provincia-Emilia

Sissa, svaligiata una casa

Sissa, svaligiata una casa
1

SISSA
Cristian Calestani
La casa è rimasta vuota solo per qualche ora nel corso della mattinata, ma il tempo è stato più che sufficiente ai ladri per entrare e mettere a segno il loro colpo. E’ un furto di denaro e gioielli quello andato purtroppo a buon fine nella mattinata di ieri in un’abitazione di Sissa.
Nel complesso sono spariti circa 500 euro in contanti, una Nintendo Ds e i gioielli di famiglia per un valore che si attesta intorno ai 5mila euro.
I proprietari dell’abitazione sono usciti di casa tra le 7 e le 8 per andare al lavoro e a scuola. Vi hanno poi fatto ritorno intorno alle 14. Aprendo la porta di casa, hanno trovato le stanze a soqquadro e gli inequivocabili segni del passaggio dei malviventi.
I ladri, per introdursi all’interno dell’abitazione, hanno scardinato uno degli scuri posto sul retro della casa, quindi hanno forzato la finestra e sono riusciti ad entrare nell’abitazione aggirandosi liberamente tra le stanze probabilmente consapevoli del fatto che i proprietari avrebbero fatto ritorno solo nel primo pomeriggio.
In questo modo, senza paura di essere scoperti, hanno rovistato ovunque riuscendo alla fine a trovare e rubare denaro per circa 500 euro, la Nintendo Ds e i gioielli di famiglia che, oltra al valore, avevano chiaramente un particolare valore affettivo per i proprietari della casa.
Il furto nell’abitazione sissese, sul quale stanno indagando i carabinieri della stazione di Sissa, segue di pochi giorni il precedente colpo di un certo peso messo a segno in zona. Una decina di giorni fa, infatti, i ladri avevano colpito al ristorante «Laghi Verdi» di Gramignazzo di Sissa rubando anche in quel caso denaro unitamente a  prodotti tipici del nostro territorio per un bottino complessivo che si era attestato intorno ai 3mila euro.
In quell’occasione, i ladri erano entrati in azione nel pieno della notte e aiutandosi con una scala erano riusciti a mettere fuori uso il sistema d’allarme di cui è dotato il locale. Poi, forzando, una delle finestre erano riusciti ad entrare all’interno del ristorante e, da quel momento, avevano agito indisturbati per rubare quanto alla loro portata. Come prima cosa avevano sradicato la tv a schermo piatto appesa ad una delle pareti e, subito dopo aver distrutto e svuotato il registratore di cassa, erano entrati in cucina e nel magazzino portando via tante delle prelibatezze servite ogni giorno dal ristorante ai propri clienti.
Dalle dispense erano così spariti culatelli, coppe, spalle, filetti, parmigiano-reggiano e persino dieci chilogrammi di guancialini. Quindi, sempre aiutati dall’oscurità e dallo scarsissimo traffico di passaggio nella zona, si erano dati alla fuga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    05 Ottobre @ 19.05

    .....SENZ'ALTRO.......SOLITI CRIMINALI DELL'EST EUROPEO......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

24commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto