12°

22°

Provincia-Emilia

Addio a Paladini: "Un uomo che ha sempre lottato"

Addio a Paladini: "Un uomo che ha sempre lottato"
Ricevi gratis le news
0

 Samuele Dallasta  

Ieri nella parrocchia di Pontetaro l'ultimo saluto a Otello Paladini, imprenditore, padre, nonno e amico di molti. Tante persone hanno preso parte ai funerali, stringendosi attorno ai famigliari, nella funzione religiosa celebrata da don Valerio Cagna, parroco della frazione nocetana, assieme a monsignor Franco Dall’Asta, della parrocchia di Bianconese, e padre Daniele Neri, della comunità religiosa di Betania. 
L’ultimo saluto a Otello Paladini è iniziato dall’abitazione dell’imprenditore. La bara, coperta di rose bianche, è stata portata a mano fino dentro la chiesa e, lungo il tragitto, è stata accompagnata da un folto corteo aperto dalla moglie Angioletta, i figli Ennio e Roberta, la nipote Eleonora e la nuora Graziella.  All’interno della chiesa, la bara è stata posata di fronte all’altare al lato del quale era esposta una foto di Otello Paladini. Durante il funerale don Valerio ha più volte ricordato il carattere di Paladini, con il quale lo stesso parroco spesso al termine delle messe si fermava a parlare. «Oggi la comunità di Pontetaro ha perso una persona importante e ci sentiamo tutti un po’ più soli. Otello Paladini era molto fedele ed ha sempre vissuto una vita in linea retta. Fin dagli inizi della sua malattia con Otello abbiamo spesse volte parlato della morte e mi diceva che lui la vita l’ha sempre amata e vissuta volentieri». 
Paladini era una persona che ha sempre lottato nella vita, sia per portare in alto la propria azienda sia per dare il meglio alla propria famiglia ma anche per sconfiggere la malattia. «Quando una persona è in grado di lottare – ha continuato don Valerio – prende la vita in un altro modo: affronta i problemi uno dopo l’altro e li supera e lui, fino alla fine, lo ha fatto. Sapeva di essere malato: ha affrontato la sofferenza a testa alta».  Tra i lunghi discorsi che vedevano don Valerio e Otello Paladini protagonisti, il parroco di Pontetaro, ricorda in particolare le sue passioni. «Quando parlavamo mi raccontava spesso dell’amore per la sua famiglia ma anche di quanto tenesse a Pontetaro. Voleva un paese unito e accogliente». 
Durante la messa sono poi stati ricordati i momenti che hanno portato Paladini a diventare un imprenditore affermato: dal primo lavoro di venditore di uova, agli innumerevoli giri per il parmense vendendo olio e generi alimentari fino all’epopea della catena dei supermercati. Per lui, l’orgoglio più grande, è stato quello di esser riuscito a portare avanti l’azienda assieme alla sua famiglia. Al termine del funerale il feretro, salutato dagli applausi dei presenti, è stato riportato a mano fino all’abitazione dell’imprenditore. Da li poi è stato portato al cimitero di Noceto dove è stato tumulato nella cappella di famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

43commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

7commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

concerto a Lucca

Polemiche: Stones leggendari per molti. Ma non per tutti Video

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery