12°

Provincia-Emilia

Addio a Paladini: "Un uomo che ha sempre lottato"

Addio a Paladini: "Un uomo che ha sempre lottato"
0

 Samuele Dallasta  

Ieri nella parrocchia di Pontetaro l'ultimo saluto a Otello Paladini, imprenditore, padre, nonno e amico di molti. Tante persone hanno preso parte ai funerali, stringendosi attorno ai famigliari, nella funzione religiosa celebrata da don Valerio Cagna, parroco della frazione nocetana, assieme a monsignor Franco Dall’Asta, della parrocchia di Bianconese, e padre Daniele Neri, della comunità religiosa di Betania. 
L’ultimo saluto a Otello Paladini è iniziato dall’abitazione dell’imprenditore. La bara, coperta di rose bianche, è stata portata a mano fino dentro la chiesa e, lungo il tragitto, è stata accompagnata da un folto corteo aperto dalla moglie Angioletta, i figli Ennio e Roberta, la nipote Eleonora e la nuora Graziella.  All’interno della chiesa, la bara è stata posata di fronte all’altare al lato del quale era esposta una foto di Otello Paladini. Durante il funerale don Valerio ha più volte ricordato il carattere di Paladini, con il quale lo stesso parroco spesso al termine delle messe si fermava a parlare. «Oggi la comunità di Pontetaro ha perso una persona importante e ci sentiamo tutti un po’ più soli. Otello Paladini era molto fedele ed ha sempre vissuto una vita in linea retta. Fin dagli inizi della sua malattia con Otello abbiamo spesse volte parlato della morte e mi diceva che lui la vita l’ha sempre amata e vissuta volentieri». 
Paladini era una persona che ha sempre lottato nella vita, sia per portare in alto la propria azienda sia per dare il meglio alla propria famiglia ma anche per sconfiggere la malattia. «Quando una persona è in grado di lottare – ha continuato don Valerio – prende la vita in un altro modo: affronta i problemi uno dopo l’altro e li supera e lui, fino alla fine, lo ha fatto. Sapeva di essere malato: ha affrontato la sofferenza a testa alta».  Tra i lunghi discorsi che vedevano don Valerio e Otello Paladini protagonisti, il parroco di Pontetaro, ricorda in particolare le sue passioni. «Quando parlavamo mi raccontava spesso dell’amore per la sua famiglia ma anche di quanto tenesse a Pontetaro. Voleva un paese unito e accogliente». 
Durante la messa sono poi stati ricordati i momenti che hanno portato Paladini a diventare un imprenditore affermato: dal primo lavoro di venditore di uova, agli innumerevoli giri per il parmense vendendo olio e generi alimentari fino all’epopea della catena dei supermercati. Per lui, l’orgoglio più grande, è stato quello di esser riuscito a portare avanti l’azienda assieme alla sua famiglia. Al termine del funerale il feretro, salutato dagli applausi dei presenti, è stato riportato a mano fino all’abitazione dell’imprenditore. Da li poi è stato portato al cimitero di Noceto dove è stato tumulato nella cappella di famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

Parma

Ancora animali avvelenati: un caso in zona Montanara Foto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione in via Torrente Manubiola

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

berceto

La bandiera dei Lakota sventola in municipio

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

Novara

Auto sui binari travolta da un treno: il conducente riesce a salvarsi

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv