20°

36°

Provincia-Emilia

Collecchio - Scuola, mense sotto controllo. Stabilita l'attività del Comitato

Collecchio - Scuola, mense sotto controllo. Stabilita l'attività del Comitato
Ricevi gratis le news
0

 COLLECCHIO

E’ stata concordata nei giorni scorsi la programmazione dell’attività del Comitato mensa per l’anno scolastico appena iniziato con il dirigente scolastico Giacomo Vescovini e l’assessore alle politiche scolastiche Giovanni Brunazzi. 
Il comitato mensa è composto da genitori di alunni che frequentano le scuole materne ed elementari del territorio dei plessi di Collecchio, Gaiano ed Ozzano. 
«Il compito del Comitato – spiega la presidente Sara Savi – è quello di verificare il buon andamento delle mense e di fornire suggerimenti per quanto attiene l’educazione alimentare e per gli aspetti organizzativi e di gestione del servizio in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale». 
Fra le prerogative del comitato, quella di poter effettuare controlli a sorpresa nelle mense scolastiche. Tra le novità, di quest’anno, è stata prevista l’introduzione di frutta fresca di stagione alla merenda del mattino con particolare attenzione anche alle zone di origine della frutta stessa, privilegiando quella locale. 
«Fra gli obiettivi anche quello legato all’aspetto ambientale – precisa Brunazzi – con particolare attenzione alle modalità di confezionamento della frutta, con packaging biodegradabili ed ecocompatibili in modo da ridurre i rifiuti». 
Verrà riproposta anche quest’anno la festa della verdura a scuola che si allaccia ad un percorso di educazione alimentare volto a promuove il consumo della verdura fresca cotta o cruda tra i bambini. La festa si terrà nel plesso di Gaiano in primavera con un pranzo tutto a base di verdura. 
Nel corso dell’anno scolastico verrà anche consegnato ai genitori un questionario a risposta anonima in merito al gradimento della mensa. I bambini che fruiscono quotidianamente del servizio mensa tra materne ed elementari sono 986 e il  personale coinvolto è di 20 operatori. Al menù scolastico - è stato spiegato - viene prestata grande attenzione: esso viene concordato con il servizi di ristorazione scolastica dell’Azienda Usl che suggerisce la tipologia di alimenti da proporre ai bambini sulla base dei principi legati al bilanciamento dei valori nutrizionali. La Camst fornisce gli alimenti che sono in parte cucinati dalle mense all’interno dei plessi scolastici ed in parte arrivano già pronti.
 L’80 % dei cibi somministrati è biologico con particolare attenzione alle intolleranze ed alle allergie alimentari per cui vengono confezionati anche pasti per bambini celiaci. 
«Il costo del servizio – conclude Brunazzi – è rimasto invariato rispetto agli anni scorsi con tre fasce legate alla denuncia Isee - indicatore situazione economica equivalente: si parte dalla gratuità, si passa alla fascia di 3 euro, fino ad un massimo di 5 euro». 
Al buon andamento del servizio concorre la presenza della tecnologa alimentare, Monica Pesci, il cui compito è quello di gestire il servizio in collaborazione con la commissione nutrizione e alimenti dell’Ausl per la predisposizione dei menù, la verifica dei processi produttivi in relazione a quanto prescritto dall’Ausl stessa, alle modalità di trasporto, consegna e conservazione degli alimenti attraverso ispezione nelle cucine. La tecnologa alimentare concorre alla stesura del capitolato di appalto per le mense, che per Collecchio scadrà nel luglio 2013. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti