Provincia-Emilia

Cantiere di Solignano/Pontremolese: sbloccata la situazione

Cantiere di Solignano/Pontremolese: sbloccata la situazione
2

Comunicato stampa

La ripresa dei lavori e il pagamento degli arretrati (nelle forme concordate) dei dipendenti occupati nella lavorazione del cantiere di “Ferrovia Pontremolese Solignano”. Si è concluso con un accordo il Tavolo istituzionale convocato oggi in Provincia sulla vicenda del Consorzio Italtunnel, azienda del gruppo Italterra che ha in subappalto da Astaldi i lavori in corso nella zona di Solignano.
Avendo il Consorzio fatto richiesta di concordato preventivo al Tribunale di Parma le maestranze, che non ricevevano lo stipendio da due mesi e i rimborsi per le trasferte da quattro, non avendo certezza sul futuro e sulla continuità del lavoro, avevano proclamato uno sciopero con il blocco del cantiere di Solignano.
Dopo un incontro interlocutorio tra i vertici di Astaldi e i sindacati, oggi al tavolo istituzionale, al quale sedevano oltre alle parti i rappresentanti della Provincia e del Comune di Solignano, si è dunque arrivati a uno sblocco della situazione.
“Trattandosi di un’opera così importante per il territorio per noi la priorità era quella di ritrovare quel bandolo che ci permettesse di sbloccare la situazione salvaguardando l’occupazione e senza penalizzare i lavoratori. Nei giorni scorsi i lavoratori dell’Italtunnel hanno incontrato anche il Prefetto che oggi mi ha riconfermato la propria disponibilità a seguire da vicino la vicenda cosa che continueremo a fare anche come Provincia” – spiega Ferrari che ha coordinato il tavolo con la collega Manuela Amoretti. Il vicepresidente si è anche intrattenuto con i lavoratori di Fondazione Milano radunatisi sotto la sede della Provincia di Piazzale della Pace. Come Italtunnel anche Fondazione Milano, azienda di Noceto, fa parte del Gruppo Italterra e dunque anche questi lavoratori sono coinvolti nelle stesse dinamiche del cantiere di Solignano.
Nell’accordo Astaldi S.p.A. "si impegna ad erogare, in nome e per conto del Consorzio stabile Italtunnel direttamente in favore dei dipendenti da quest’ ultimo occupati nelle lavorazione del cantiere di “Ferrovia Pontremolese-Solignano”, delle somme in acconto sulle spettanze maturate e non ancora percepite entro il limite di euro 3.550 per ciascun lavoratore.
Una prima tranche, pari al 50%, sarà erogata subito con l’adesione alle condizioni dell’ accordo e “a condizione che le attività in cantiere siano immediatamente riprese da parte delle maestranze”. Una seconda tranche, pari al restante 50%, sarà erogata entro il 19 Ottobre 2012 .
Astaldi si impegna inoltre a far sì che, “in caso di eventuale nuovo affidamento delle lavorazioni a terza impresa, sia corrisposto, entro il 19 Ottobre 2012 a ciascun lavoratore regolarmente assunto, un acconto sulle future competenze spettanti pari ad Euro 1.500,00”     
Con l’accordo “le parti si attiveranno, per favorire il mantenimento del più alto  livello occupazionale del personale del Consorzio stabile Italtunnel oggi impegnato nelle lavorazioni del cantiere di Solignano. A tal fine l’Astaldi si impegna a promuovere un incontro tra l’eventuale terzo subappaltatore e le OO.SS. entro il più breve tempo possibile e ad informare le OO.SS medesime in merito ad eventuali accordi contrattuali che dovessero intervenire con il terzo subappaltatore.  
Le parti, inoltre,  come sopra intervenute, riconoscono che l’intervento della società Astaldi S.p.A., come risultante dal presente accordo, non ha e non può avere efficacia risolutiva della situazione di irregolarità sia retributiva che contributiva in capo al Consorzio Stabile Italtunnel”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    10 Ottobre @ 10.52

    La provincia, nonostante qualcuno la critichi per essere ente inutile e poco accorto a politiche sul lavoro, ha sempre operato così, in particolare la nostra e questo va detto, tra l'altro si smentiscono le accuse a Bernazzoli dove si diceva che aveva avviato trattative solo perchè in campagna elettorale.

    Rispondi

  • Francesco

    09 Ottobre @ 19.28

    QUESTO E' IL MODO DI AFFRONTARE , CONCRETAMENTE E FATTIVAMENTE , LE COSE, ALTRO CHE "GRILLATE" E "VAFFA" !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery