10°

18°

Provincia-Emilia

Cantiere di Solignano/Pontremolese: sbloccata la situazione

Cantiere di Solignano/Pontremolese: sbloccata la situazione
2

Comunicato stampa

La ripresa dei lavori e il pagamento degli arretrati (nelle forme concordate) dei dipendenti occupati nella lavorazione del cantiere di “Ferrovia Pontremolese Solignano”. Si è concluso con un accordo il Tavolo istituzionale convocato oggi in Provincia sulla vicenda del Consorzio Italtunnel, azienda del gruppo Italterra che ha in subappalto da Astaldi i lavori in corso nella zona di Solignano.
Avendo il Consorzio fatto richiesta di concordato preventivo al Tribunale di Parma le maestranze, che non ricevevano lo stipendio da due mesi e i rimborsi per le trasferte da quattro, non avendo certezza sul futuro e sulla continuità del lavoro, avevano proclamato uno sciopero con il blocco del cantiere di Solignano.
Dopo un incontro interlocutorio tra i vertici di Astaldi e i sindacati, oggi al tavolo istituzionale, al quale sedevano oltre alle parti i rappresentanti della Provincia e del Comune di Solignano, si è dunque arrivati a uno sblocco della situazione.
“Trattandosi di un’opera così importante per il territorio per noi la priorità era quella di ritrovare quel bandolo che ci permettesse di sbloccare la situazione salvaguardando l’occupazione e senza penalizzare i lavoratori. Nei giorni scorsi i lavoratori dell’Italtunnel hanno incontrato anche il Prefetto che oggi mi ha riconfermato la propria disponibilità a seguire da vicino la vicenda cosa che continueremo a fare anche come Provincia” – spiega Ferrari che ha coordinato il tavolo con la collega Manuela Amoretti. Il vicepresidente si è anche intrattenuto con i lavoratori di Fondazione Milano radunatisi sotto la sede della Provincia di Piazzale della Pace. Come Italtunnel anche Fondazione Milano, azienda di Noceto, fa parte del Gruppo Italterra e dunque anche questi lavoratori sono coinvolti nelle stesse dinamiche del cantiere di Solignano.
Nell’accordo Astaldi S.p.A. "si impegna ad erogare, in nome e per conto del Consorzio stabile Italtunnel direttamente in favore dei dipendenti da quest’ ultimo occupati nelle lavorazione del cantiere di “Ferrovia Pontremolese-Solignano”, delle somme in acconto sulle spettanze maturate e non ancora percepite entro il limite di euro 3.550 per ciascun lavoratore.
Una prima tranche, pari al 50%, sarà erogata subito con l’adesione alle condizioni dell’ accordo e “a condizione che le attività in cantiere siano immediatamente riprese da parte delle maestranze”. Una seconda tranche, pari al restante 50%, sarà erogata entro il 19 Ottobre 2012 .
Astaldi si impegna inoltre a far sì che, “in caso di eventuale nuovo affidamento delle lavorazioni a terza impresa, sia corrisposto, entro il 19 Ottobre 2012 a ciascun lavoratore regolarmente assunto, un acconto sulle future competenze spettanti pari ad Euro 1.500,00”     
Con l’accordo “le parti si attiveranno, per favorire il mantenimento del più alto  livello occupazionale del personale del Consorzio stabile Italtunnel oggi impegnato nelle lavorazioni del cantiere di Solignano. A tal fine l’Astaldi si impegna a promuovere un incontro tra l’eventuale terzo subappaltatore e le OO.SS. entro il più breve tempo possibile e ad informare le OO.SS medesime in merito ad eventuali accordi contrattuali che dovessero intervenire con il terzo subappaltatore.  
Le parti, inoltre,  come sopra intervenute, riconoscono che l’intervento della società Astaldi S.p.A., come risultante dal presente accordo, non ha e non può avere efficacia risolutiva della situazione di irregolarità sia retributiva che contributiva in capo al Consorzio Stabile Italtunnel”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    10 Ottobre @ 10.52

    La provincia, nonostante qualcuno la critichi per essere ente inutile e poco accorto a politiche sul lavoro, ha sempre operato così, in particolare la nostra e questo va detto, tra l'altro si smentiscono le accuse a Bernazzoli dove si diceva che aveva avviato trattative solo perchè in campagna elettorale.

    Rispondi

  • Francesco

    09 Ottobre @ 19.28

    QUESTO E' IL MODO DI AFFRONTARE , CONCRETAMENTE E FATTIVAMENTE , LE COSE, ALTRO CHE "GRILLATE" E "VAFFA" !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery