Provincia-Emilia

Roccabianca in lacrime per Manuela Abbati

Roccabianca in lacrime per Manuela Abbati
Ricevi gratis le news
5

Chiara De Carli

ROCCABIANCA - E' tornata a casa ieri mattina Manuela Abbati, parrucchiera di Roccabianca conosciuta ed amata da tutto il paese.
Ad accogliere le tante persone che si sono recate in visita alla sua famiglia non sono stati però il luminoso sorriso e la voglia di scherzare di Manuela ma la tristezza e la malinconia riservate al momento dell'ultimo saluto ad una persona cara.
Nonostante la sua grande voglia di vivere e la sua forza, infatti, Manuela non ce l'ha fatta a sconfiggere la malattia che l'aveva colpita circa due anni fa e si è spenta martedì scorso, dopo un breve ricovero all'ospedale Maggiore, circondata dall'affetto dei suoi famigliari.
Ieri nell'abitazione di via Verdi è stata allestita la camera ardente da cui oggi pomeriggio alle 14,30 partirà il corteo che l'accompagnerà in chiesa per il funerale, ma già da martedì tutti gli amici si stanno stringendo attorno al marito Marco Pincolini e ai figli Andrea e Luca per lenire, con il loro affettuoso abbraccio, questo grande dolore.
"Manuela era una donna speciale e come lei non ne esistono altre – ha commentato il marito -. Avremmo festeggiato il prossimo 23 ottobre i 24 anni insieme ma non siamo riusciti a vedere questo giorno". Marco e Manuela erano una coppia inossidabile, presa a modello da tutti gli amici: due eterni fidanzati, nonostante un matrimonio che durava già da 18 anni, sempre pieni di attenzioni l'uno verso l'altra. "Ogni mattina ci mandavamo un messaggio: 'buongiorno! Ti amo' - ricorda ancora Marco
Pincolini -. L'anno scorso, mentre già combatteva con la malattia, era andata con un fotografo a Parco Ducale e aveva realizzato un album da regalarmi. Io la ricorderò sempre com'era in quelle foto".
Bella, sempre sorridente e allegra: così era Manuela. <Ha affrontato la malattia con grande coraggio ed è stata un esempio di come prendere la vita – dicono gli amici di sempre -. Il suo unico pensiero era per la famiglia, mai per sé. Era preoccupata di dover lasciare il marito e i figli, non del dolore che provava. Le cure le avevano fatto perdere i suoi meravigliosi capelli ma a lei non importava: aveva comprato tanti foulard colorati ed era bellissima lo stesso". Alle amiche Cinzia,
Daniela ed Erica spetterà il compito di far superare il distacco al resto della compagnia. "Lei non avrebbe mai voluto vederci piangere – dicono le amiche -. Ci ha sempre dato forza: il giorno prima di essere ricoverata, nonostante faticasse a stare in piedi, avevamo fatto colazione insieme. Come sempre. Fino all'ultimo è andata in negozio, in piazza, per controllare che tutto fosse a posto>. La vita di Manuela non si divideva solo tra famiglia e lavoro: gli amici avevano un posto importante nel suo cuore. <Il 2 settembre scorso abbiamo fatto una grigliata e lei aveva voluto esserci a tutti i costi – spiegano le amiche -. Rideva, scherzava: era quella di sempre. Poi è stata ricoverata. Ha sempre avuto grande fiducia nelle cure che le facevano, convinta che sarebbe riuscita a guarire. 'Appena esco andiamo a mangiare a Marina di Carrara' diceva. Andremo invece noi, tutti insieme, per ricordarla come lei avrebbe voluto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mari

    12 Ottobre @ 10.05

    Un onore averti conosciuto Lela!!!!!

    Rispondi

  • ROBERTA

    11 Ottobre @ 19.15

    UN GRANDE ABBRACCIO AI FIGLI E AL MARITO

    Rispondi

  • magda

    11 Ottobre @ 17.36

    ciao Lela, sarai sempre con noi a tifare i ragazzi della Bassa! prometto che griderò io per te...

    Rispondi

  • cristian e claudia

    11 Ottobre @ 11.51

    il tuo sorriso inebriante per sempre nei nostri cuori

    Rispondi

  • Giulia

    11 Ottobre @ 11.29

    Condolianze alla famiglia Pincolini per la per la perdita della loro cara Manuela

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day