12°

Provincia-Emilia

Roccabianca in lacrime per Manuela Abbati

Roccabianca in lacrime per Manuela Abbati
5

Chiara De Carli

ROCCABIANCA - E' tornata a casa ieri mattina Manuela Abbati, parrucchiera di Roccabianca conosciuta ed amata da tutto il paese.
Ad accogliere le tante persone che si sono recate in visita alla sua famiglia non sono stati però il luminoso sorriso e la voglia di scherzare di Manuela ma la tristezza e la malinconia riservate al momento dell'ultimo saluto ad una persona cara.
Nonostante la sua grande voglia di vivere e la sua forza, infatti, Manuela non ce l'ha fatta a sconfiggere la malattia che l'aveva colpita circa due anni fa e si è spenta martedì scorso, dopo un breve ricovero all'ospedale Maggiore, circondata dall'affetto dei suoi famigliari.
Ieri nell'abitazione di via Verdi è stata allestita la camera ardente da cui oggi pomeriggio alle 14,30 partirà il corteo che l'accompagnerà in chiesa per il funerale, ma già da martedì tutti gli amici si stanno stringendo attorno al marito Marco Pincolini e ai figli Andrea e Luca per lenire, con il loro affettuoso abbraccio, questo grande dolore.
"Manuela era una donna speciale e come lei non ne esistono altre – ha commentato il marito -. Avremmo festeggiato il prossimo 23 ottobre i 24 anni insieme ma non siamo riusciti a vedere questo giorno". Marco e Manuela erano una coppia inossidabile, presa a modello da tutti gli amici: due eterni fidanzati, nonostante un matrimonio che durava già da 18 anni, sempre pieni di attenzioni l'uno verso l'altra. "Ogni mattina ci mandavamo un messaggio: 'buongiorno! Ti amo' - ricorda ancora Marco
Pincolini -. L'anno scorso, mentre già combatteva con la malattia, era andata con un fotografo a Parco Ducale e aveva realizzato un album da regalarmi. Io la ricorderò sempre com'era in quelle foto".
Bella, sempre sorridente e allegra: così era Manuela. <Ha affrontato la malattia con grande coraggio ed è stata un esempio di come prendere la vita – dicono gli amici di sempre -. Il suo unico pensiero era per la famiglia, mai per sé. Era preoccupata di dover lasciare il marito e i figli, non del dolore che provava. Le cure le avevano fatto perdere i suoi meravigliosi capelli ma a lei non importava: aveva comprato tanti foulard colorati ed era bellissima lo stesso". Alle amiche Cinzia,
Daniela ed Erica spetterà il compito di far superare il distacco al resto della compagnia. "Lei non avrebbe mai voluto vederci piangere – dicono le amiche -. Ci ha sempre dato forza: il giorno prima di essere ricoverata, nonostante faticasse a stare in piedi, avevamo fatto colazione insieme. Come sempre. Fino all'ultimo è andata in negozio, in piazza, per controllare che tutto fosse a posto>. La vita di Manuela non si divideva solo tra famiglia e lavoro: gli amici avevano un posto importante nel suo cuore. <Il 2 settembre scorso abbiamo fatto una grigliata e lei aveva voluto esserci a tutti i costi – spiegano le amiche -. Rideva, scherzava: era quella di sempre. Poi è stata ricoverata. Ha sempre avuto grande fiducia nelle cure che le facevano, convinta che sarebbe riuscita a guarire. 'Appena esco andiamo a mangiare a Marina di Carrara' diceva. Andremo invece noi, tutti insieme, per ricordarla come lei avrebbe voluto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mari

    12 Ottobre @ 10.05

    Un onore averti conosciuto Lela!!!!!

    Rispondi

  • ROBERTA

    11 Ottobre @ 19.15

    UN GRANDE ABBRACCIO AI FIGLI E AL MARITO

    Rispondi

  • magda

    11 Ottobre @ 17.36

    ciao Lela, sarai sempre con noi a tifare i ragazzi della Bassa! prometto che griderò io per te...

    Rispondi

  • cristian e claudia

    11 Ottobre @ 11.51

    il tuo sorriso inebriante per sempre nei nostri cuori

    Rispondi

  • Giulia

    11 Ottobre @ 11.29

    Condolianze alla famiglia Pincolini per la per la perdita della loro cara Manuela

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

enti

Allarma Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

12commenti

anteprima

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Novara

Auto sui binari travolta da un treno: salvo il conducente 

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti