19°

Provincia-Emilia

A caccia di fantasmi nella fortezza di Bardi

A caccia di fantasmi nella fortezza di Bardi
2

 Erika Martorana

A poche settimane dalla grande notte di Halloween, la Fortezza di Bardi si conferma una tra le mete horror più gettonate ed apprezzate in tutta Italia. È emerso da un’indagine stilata dal sito romano ghosthuntersroma.it, che ha messo il maniero di Bardi al secondo posto nella classifica dei castelli «più infestati» d’Italia. 
I creatori del sito web sono alcuni studiosi residenti nella capitale che, da oltre 10 anni, hanno costituito un gruppo chiamato «Ghr» che ha il compito di indagare sui fenomeni paranormali. 
«Il castello dei Landi - spiega il fondatore  Daniele Cipriani - è un importante luogo di studio e approfondimento. Qualche giorno fa, proprio per poter definire la nostra classifica, abbiamo fatto visita alla Fortezza, insieme ad alcuni membri del gruppo Epas (European paranormal activity society), e abbiamo trascorso all’interno del maniero un’intera notte. È stata un’esperienza molto positiva, siamo rimasti affascinati non solo dalla sua bellezza, ma in particolare dal grande mistero che qui regna sovrano e che ci ha spinti a venire in questo paese».
 Il riferimento è, ovviamente, alla leggenda del fantasma Moroello, il giovane comandante della guardia vissuto nel XV secolo che si innamorò della splendida Soleste, dama di compagnia alla corte dei Landi e  già promessa sposa dal padre ad un feudatario locale,
Con lei il giovane iniziò una romantica relazione segreta. Un giorno Moroello dovette partire in battaglia;  Soleste lo credette morto e decise di suicidarsi, lanciandosi dalla torre. 
Quando il comandante, vivo e vittorioso, fece ritorno alla Fortezza ed apprese la terribile notizia, si gettò anche lui nel vuoto e suggellando così il suo amore per Soleste.
 «Da allora- prosegue Cipriani- si narra che il fantasma del comandante vaghi nel castello, nel tentativo di incontrare quello di Soleste. È una storia, questa, che ci ha attirato molto. Proprio per questo- ha detto- abbiamo scelto il castello parmense come luogo della nostra ricerca. Nel soggiorno al maniero abbiamo portato con noi, ovviamente, tutti gli strumenti tecnici, come telecamere a raggi infrarossi, registratore Evp, termocamera in grado di monitorare diversi ambienti contemporaneamente e tanto altro ancora». 
Ma, come racconta Alfredo Falvo, l’addetto alle pubbliche relazioni del gruppo «non si sono verificati fenomeni degni di nota, ma ciò è normale, nel senso che non sono situazioni che avvengono a comando e certamente la pioggia caduta abbondante durante la nostra visita non ha aiutato le nostre apparecchiature particolarmente sensibili». 
Il gruppo vuole tornare nel castello di Bardi, «uno dei luoghi più rilevanti per i nostri studi: l’ambiente emana grande energia e per noi è un piacere poterlo analizzare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E.P.A.S. (European Paranormal Activity Society)

    22 Ottobre @ 18.01

    Stiamo ancora aspettando la correzione dell'articolo....andate sul sito www.castellodibardi.it......e controllate chi ha fatto l'indagine. Restiamo in attesa grazie

    Rispondi

  • E.P.A.S. (European Paranormal Activity Society)

    16 Ottobre @ 16.22

    Buongiorno, siamo in attesa della smentita sulle fuorvianti ed errate dichiarazioni del GHR che è stato solo ospite dell' EPAS unica detentrice dei permessi per entrare alla Fortezza. Grazie restiamo in attesa

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano