21°

31°

Provincia-Emilia

"Una tragedia che non si poteva evitare"

"Una tragedia che non si poteva evitare"
0

 Antonio Rinaldi

Dopo la tragica morte di Giovanni Tamelli,  avvenuta per un infarto domenica durante la Tarufo trail, Calestano  riflette su quale sia il giusto atteggiamento da tenere durante la gara quando succedono tragedie simili, per garantire la sicurezza di tutti pur onorando e rispettando anche la memoria di chi è morto. 
Vittorio Bertani,  presidente della Pro Loco di Calestano, ha saputo della tragica notizia solo attorno alle alle 18 di domenica. «Nella confusione della fiera che stava andando a gonfie vele, non mi era giunta all’orecchio questa tragica notizia. È ovvio che non possiamo che esprimere il nostro dolore, d’altra parte purtroppo sono cose che succedono anche sui campi di calcio dove sono immediatamente a disposizione tutti i soccorsi possibili.  In un bosco su una montagna ovviamente è tutto molto più complicato, nonostante questo i soccorsi hanno funzionato alla perfezione e per questo voglio ringraziare tutti i volontari di Assistenza Pubblica, Protezione Civile, Gruppo Alpini e Soccorso Alpino che si sono messi a disposizione dell’organizzazione garantendo un livello di sicurezza elevatissimo». 
Enrico Triani,  vice capo stazione del Soccorso Alpino, conferma che dal punto di vista della prevenzione, di più non si poteva fare.  «Punti di controllo e soccorso erano distribuiti lungo tutto il percorso; nell’assegnazione dei vari punti a noi era toccato quello dall’altra parte del Monte Sporno,  per cui eravamo distanti dal punto in cui l’uomo si è sentito male. In ogni caso quando i colleghi ci hanno comunicato dove è successo il fatto, con pc e cartografia siamo immediatamente riusciti a comunicare le coordinate Gps del luogo all’elicottero, ma purtroppo non è servito». 
Graziano Berti, segretario dell’Atletica Manara, organizza annualmente varie gare fra cui diversi trail, gare simili a quelle in cui domenica ha perso la vita Giovanni Tamelli.
 «Stamattina (ieri, n.d.r) riguardando tra le carte mi sono ricordato che io Giovanni lo avevo conosciuto quest’estate in occasione dell’Ecomaratona delle Aquile, da noi organizzata; mi aveva chiesto un aiuto per l’iscrizione, perchè non aveva molta familiarità con il computer, allora lo avevo aiutato e gli avevo spiegato come fare. Era uno preparato, esperto che conosceva le difficoltà di quello che stava facendo, sapeva come affrontarle e conosceva i propri limiti». 
Berti condivide anche il modo in cui gli organizzatori hanno gestito la manifestazione.
 «Bisogna trovarsi in quelle situazioni per capirne la complessità, a me purtroppo è capitato a Roma tre anni fa con Marco Franzosi, ed ero anche presente quando morì un ciclista in una gara a Felino, in quest’ultimo caso la notizia sfuggì troppo presto e i parenti la seppero dal mormorio della folla, e non fu una bella scena. Bisogna inoltre considerare che la notizia avrebbe causato panico e agitazione tra parenti e atleti. Dunque condivido la scelta degli organizzatori di diffondere la notizia con cautela solo dopo averla ben verificata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

elezioni 2017

Affluenza discreta a Parma: alle 12 ha votato il 16,24 % (media nazionale 14,9%) Video

1commento

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

5commenti

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

calcio

Messi e Ronaldo non sono i più costosi al mondo: vince Neymar

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse