Provincia-Emilia

I musei del cibo in Italia, un patrimonio da gustare

I musei del cibo in Italia, un patrimonio da gustare
0

Stefania Provinciali

In occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, domenica scorsa, si sono svolte nei Musei del Cibo numerose iniziative tra le quali, al Museo del Pomodoro, nella Corte di Giarola, due appuntamenti che hanno coinvolto il pubblico degli appassionati: la presentazione della guida, Toriazzi editore, curata da Marcello Calzolari, dedicata ad un viaggio nei musei d’Italia : «Musei da gustare - Guida ai musei del cibo italiani» e un’ipotesi per l’area nord della corte con il progetto del Museo della Pasta, a cura di Deborah Ferraguti.
Come ha sottolineato l’autore, «pochi paesi al mondo possono vantare una gastronomia così differente e ricca di eccellenze. E se immaginare un museo del cibo può far pensare ad una tavola imbandita e dunque far sorridere, in realtà questo percorso porta alla scoperta di tradizioni, storia, appartenenza ad una terra ed insieme fa comprendere non solo le diversità ma anche la cultura sulla cui base un prodotto è stato realizzato e migliorato».
Sono ben trentasei i musei distribuiti sul territorio italiano; sono percorsi espositivi e istituzioni culturali dedicati a prodotti tipici e di eccellenza che offrono un interessante viaggio nell’Italia dei sapori, dove il nostro territorio occupa un posto di rispetto. 
Alle spalle una storia antica che ha visto nascere, produrre, perfezionare cibi come il parmigiano reggiano, il prosciutto, il salame a partire dai romani e fors’anche prima di loro, su di un territorio ricco di sale che permetteva la conservazione della carne e dei latticini; ma anche in tempi più recenti il pomodoro giunto dalle Americhe.
Una storia fatta di aneddoti curiosi che Giovanni Ballarini, Presidente nazionale dell’Accademia Italiana della Cucina, ha raccontato al pubblico grazie alla sua ricca conoscenza attraverso la «voce» di «Gastrea: la decima Musa del cibo», appassionando al racconto di come certi attrezzi da cucina siano nati e si siano evoluti nelle mani delle donne o di come Parma sia stata terra di vini e ulivi, esclusi dalla produzione dai Farnese che volevano vendere i prodotti dei loro possedimenti laziali. 
E proprio il Museo dell’Arte Olearia di San Secondo presentato da Cecilia Bergamaschi, riprende la storia di questa antica tradizione. 
Storia e storie che hanno costruito una cultura: quella raccontata nei diversi musei e strutture - sei in tutto - presenti sul nostro territorio: Museo del Parmigiano Reggiano, Museo del Pomodoro, Museo del Salame di Felino, Museo del Prosciutto e dei salumi di Parma, MuseoAgorà Orsi Coppini d’arte olearia e Academia Barilla. 
Il futuro vede in via di realizzazione il museo dedicato al vino, nelle cantine della Rocca di Sala Baganza. Le previsioni lo vedono in apertura nel 2014, come ha spiegato Giancarlo Gonizzi coordinatore dei Musei del Cibo della Provincia di Parma. 
E poi, il Museo della Pasta, illustrato da Deborah Ferraguti che ha presentato in loco una ipotesi di allestimento. 
Grandi tavole di rilievo e progetto e modellini architettonici assieme ad alcuni attrezzi e oggetti storici da pastificio del futuro museo, in una mostra appositamente allestita, con la collaborazione dei Parchi dell’Emilia Occidentale, nei locali del futuro museo, permettono di apprezzare le proposte avanzate, in ambito universitario, dal Corso di Laurea magistrale in Design degli Interni del Politecnico di Milano - Facoltà del Design.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery