24°

Provincia-Emilia

I musei del cibo in Italia, un patrimonio da gustare

I musei del cibo in Italia, un patrimonio da gustare
0

Stefania Provinciali

In occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, domenica scorsa, si sono svolte nei Musei del Cibo numerose iniziative tra le quali, al Museo del Pomodoro, nella Corte di Giarola, due appuntamenti che hanno coinvolto il pubblico degli appassionati: la presentazione della guida, Toriazzi editore, curata da Marcello Calzolari, dedicata ad un viaggio nei musei d’Italia : «Musei da gustare - Guida ai musei del cibo italiani» e un’ipotesi per l’area nord della corte con il progetto del Museo della Pasta, a cura di Deborah Ferraguti.
Come ha sottolineato l’autore, «pochi paesi al mondo possono vantare una gastronomia così differente e ricca di eccellenze. E se immaginare un museo del cibo può far pensare ad una tavola imbandita e dunque far sorridere, in realtà questo percorso porta alla scoperta di tradizioni, storia, appartenenza ad una terra ed insieme fa comprendere non solo le diversità ma anche la cultura sulla cui base un prodotto è stato realizzato e migliorato».
Sono ben trentasei i musei distribuiti sul territorio italiano; sono percorsi espositivi e istituzioni culturali dedicati a prodotti tipici e di eccellenza che offrono un interessante viaggio nell’Italia dei sapori, dove il nostro territorio occupa un posto di rispetto. 
Alle spalle una storia antica che ha visto nascere, produrre, perfezionare cibi come il parmigiano reggiano, il prosciutto, il salame a partire dai romani e fors’anche prima di loro, su di un territorio ricco di sale che permetteva la conservazione della carne e dei latticini; ma anche in tempi più recenti il pomodoro giunto dalle Americhe.
Una storia fatta di aneddoti curiosi che Giovanni Ballarini, Presidente nazionale dell’Accademia Italiana della Cucina, ha raccontato al pubblico grazie alla sua ricca conoscenza attraverso la «voce» di «Gastrea: la decima Musa del cibo», appassionando al racconto di come certi attrezzi da cucina siano nati e si siano evoluti nelle mani delle donne o di come Parma sia stata terra di vini e ulivi, esclusi dalla produzione dai Farnese che volevano vendere i prodotti dei loro possedimenti laziali. 
E proprio il Museo dell’Arte Olearia di San Secondo presentato da Cecilia Bergamaschi, riprende la storia di questa antica tradizione. 
Storia e storie che hanno costruito una cultura: quella raccontata nei diversi musei e strutture - sei in tutto - presenti sul nostro territorio: Museo del Parmigiano Reggiano, Museo del Pomodoro, Museo del Salame di Felino, Museo del Prosciutto e dei salumi di Parma, MuseoAgorà Orsi Coppini d’arte olearia e Academia Barilla. 
Il futuro vede in via di realizzazione il museo dedicato al vino, nelle cantine della Rocca di Sala Baganza. Le previsioni lo vedono in apertura nel 2014, come ha spiegato Giancarlo Gonizzi coordinatore dei Musei del Cibo della Provincia di Parma. 
E poi, il Museo della Pasta, illustrato da Deborah Ferraguti che ha presentato in loco una ipotesi di allestimento. 
Grandi tavole di rilievo e progetto e modellini architettonici assieme ad alcuni attrezzi e oggetti storici da pastificio del futuro museo, in una mostra appositamente allestita, con la collaborazione dei Parchi dell’Emilia Occidentale, nei locali del futuro museo, permettono di apprezzare le proposte avanzate, in ambito universitario, dal Corso di Laurea magistrale in Design degli Interni del Politecnico di Milano - Facoltà del Design.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

lega nord

Via Verdi blindata: arriva Salvini a Parma

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

2commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

12commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

7commenti

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

5commenti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

5commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

4commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon