Provincia-Emilia

Medesano - Una recinzione per proteggere dai vandali il campo da calcetto

Medesano - Una recinzione per proteggere dai vandali il campo da calcetto
0

Giuseppe Labellarte
Continuamente preso di mira dai vandali, il campo da calcetto all’aperto di Medesano situato tra il «Maniforti» e la tensostruttura, versa in condizioni pietose.
Nei giorni scorsi erano presenti immondizia e carcasse di biciclette abbandonate sui prati adiacenti all’infrastruttura. Anche la struttura sportiva è da tempo semidistrutta con reti squarciate e pali e traverse piegati e abbandonati a se stessi.
Una signora racconta: «Alcuni giorni fa ho portato i miei figli a giocare nel campetto e ho trovato uno stato di degrado degno di una favelas brasiliana. . Le biciclette abbandonate mettono inoltre in pericolo i passanti con i loro pezzi sporgenti e taglienti».
Parlando della gestione la donna tira in ballo l'amministrazione comunale. 
«Mi risulta che la problematica sia già stata più volte segnalata all’assessore comunale competente. Mi dispiace dirlo ma questi impianti sono molto carenti e per niente curati e controllati. Credo che un'amministrazione comunale abbia il dovere sia civile che legale di salvaguardare la sicurezza dei cittadini, visto che questo posto è frequentato da molti bambini».
Interpellati sulle condizioni del campo da calcetto, il sindaco di Medesano Bianchi e l’assessore allo sport Gandolfi hanno illustrato lo stato dei fatti e i piani in programma per risolvere il problema legato al vandalismo in quest’area.
«Siamo al corrente della situazione - dice il sindaco -  Già negli anni precedenti eravamo intervenuti, ma i continui atti di inciviltà l’hanno reso come è oggi. Ci assumiamo le nostre responsabilità, pur dividendole con il gestore del campo che dovrebbe provvedere alla manutenzione».
L’assessore Gandolfi ha poi ricordato che «è stata da poco approvata l’imminente risistemazione dell’area. Non potendo continuare a spendere il denaro pubblico per sistemare una zona che periodicamente viene distrutta, l’intera area sarà a breve protetta da una recinzione in ferro che interesserà anche il campo da allenamento adiacente. Nel 2013 si proseguirà con l’installazione di nuovi spogliatoi, tribune per il campo principale, un bar e il campo da calcetto in questione sarà rifoderato con erba sintetica».
I due amministratori hanno poi annunciato la recente uscita di 2 nuovi bandi per la gestione degli impianti sportivi, suddivisi in due lotti, uno comprendente i campi da calcio e uno riguardante proprio la tensostruttura e il campo da calcettoi.
Per il sindaco «quella della recinzione è una scelta forte imposta però dal continuo ripresentarsi del problema dopo ogni ricostruzione. Sarebbe importante che aumentasse il senso civico comune e che chi distrugge le cose pubbliche capisse che sta rovinando qualcosa che appartiene a tutti, anche a lui».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)