22°

34°

Provincia-Emilia

Casalini non si candiderà. Possibile rimpasto

Casalini non si candiderà. Possibile rimpasto
1

 Chiara Cacciani

Il «delfino» rinuncia all'investitura e rimette il suo incarico in giunta nelle mani del primo cittadino. Rimpasto in vista «causa elezioni»? E' possibile. 
Accade a Langhirano, dove il vicesindaco Cristiano Casalini  ha comunicato alcuni giorni fa al suo sostenitore numero uno Stefano Bovis e ai colleghi assessori  che non si candiderà alle amministrative del 2014. Non solo: ha dato la disponibilità alle dimissioni per far spazio (e dare visibilità) al nuovo successore designato. 
«E' vero - conferma Casalini -. Per come  intendo io il ruolo del sindaco, avrei dovuto  garantire una presenza dalle 7 alle 24 ogni giorno della settimana.  Ma in questo senso avrei dovuto mettere da parte il mio lavoro (è ricercatore di Storia della psicologia all'Università di Parma, ndr). Ho scelto il lavoro».     
«Mi dispiace se questa decisione sta creando difficoltà. Sapevo delle aspettative nei miei confronti - continua - ed ho ritenuto di prendermi il tempo per pensarci fino a metà  mandato. Ora è giusto che  un'altra persona possa formarsi e   fra due anni non si ritrovi nel mare senza saper nuotare. Abbiamo tutti l'onere di preparare il dopo Bovis, che dovrà vedere un certo rinnovamento. L'unica cosa a cui non rinuncio è il ruolo di consigliere comunale per rispetto dell'impegno preso con gli elettori». 
Il  «grazie, no» di Casalini ha  messo in crisi  un percorso già pianificato da tempo, è innegabile. Così come ha sparigliato le carte in casa Pd e dei suoi alleati a livello comunale. E ora la palla passa di nuovo nelle mani del  sindaco Bovis, che nel 2014  concluderà il secondo mandato e non sarà più eleggibile alla carica di primo cittadino. «Devo guardarmi intorno - ammette -. Quello che includeva Casalini era un  progetto che, quando è nato, doveva avere respiro ventennale. Ora si rideterminano tutte le questioni». 
Il primo passaggio -  doveroso, quanto meno «d'etichetta» - riguarda la giunta: Bovis sta verificando le intenzioni future dei suoi assessori. Ma - tra chi non vuole proseguire la carriera amministrativa e le esigenze di rinnovamento  - sembra decisamente lontana l'ipotesi di una nuova investitura all'interno della squadra di governo. La «caccia» dell'attuale sindaco si starebbe concentrando su alcune figure esterne: «Ho avuto alcuni colloqui», si limita a dire Bovis. «Le dimissioni di Casalini? Le accetterò solo se saranno utili». 
Ma se la figura prescelta dovesse essere davvero esterna, il rimpasto sarà inevitabile. E anche abbastanza veloce. Non solo  perché le elezioni del 2014 non sono poi così lontane, ma soprattutto perché il futuro candidato sindaco del centrosinistra dovrà essere incoronato dalle primarie. E  un posto al sole in giunta è già una buona, doppia partenza.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    19 Ottobre @ 20.00

    Sgomento generale!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Ramiseto

Ciclista muore dopo una caduta nel Reggiano

Pil

Cgia: cresce il divario Nord-Sud. Nel Meridione, uno su due a rischio povertà

2commenti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse