16°

Provincia-Emilia

Calestano: si ribalta con il quad, un ferito nei boschi di Fragno

23

Un quad si è ribaltato questa mattina, attorno alle 11, durante una gara nei boschi della zona di Fragno (Calestano). La centrale del 118 ha inviato l'elicottero e un'ambulanza. Il ferito è stato portato al Maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SANDRO BERETTI

    25 Ottobre @ 20.24

    Comincio il mio commento con un grosso in bocca al lupo al quaddista infortunato e con i complimenti a tutto lo staff del MC Val Baganza / quaddisti di Marzolara ...io non c'ero per impegni e mi dispiace molto, perché a quanto ho saputo dai ragazzi del nostro gruppo, il giro è stato bellissimo, il panzo altrettanto e la gente del posto è davvero molto ospitale e alla buona. Insomma è stata una bellissima giornata di sport e buona tavola… senza devastazioni!! Il raduno, NON E' UNA GARA!! Non capisco (soprattutto i giornalisti poco informati) …queste manifestazioni sono soltanto dei percorsi segnalati e tabellati, da fare in tutta tranquillità, ognuno va col suo passo e soprattutto non c'è competizione… che gara e gara?? Le gare si fanno in pista. Questi eventi "sporadici" COME IL TARTUFO QUAD DI MARZOLARA (1 volta l'anno) sono in regola, con permessi di Comunità Montana, Comune, Prefettura, Vigili Forestali ecc.... poi, può capitare che qualcuno si ribalti… capita anche alle persone che vanno a funghi (a piedi). Ma perchè tutto questo odio verso la nostra passione? Perchè dobbiamo essere dei vandali a prescindere? Con quale cattiveria uno può dire di lasciare un ferito in balia di se stesso, in mezzo a un bosco? Gli alpinisti che cadono nei crepacci, che si perdono nelle tormente di neve, gli sciatori che rimangono sotto le valanghe… cosa sono? dei privilegiati? Tornando a noi, il danno più grosso -a mio avviso- lo fa l'incuria, non i quaddisti. Comunque, come dico sempre ai nostri associati (e non solo ai raduni) rispettate le leggi, evitando assolutamente le zone vietate, andate piano nei boschi, se incontrate gente a piedi rallentate e se incontrate gente a cavallo, spegnete il quad per evitare problemi. La cosa strana, è, che di tutta questa gente "GREEN" non ho mai visto nessuno di loro alle giornate ecologiche che si fanno durante l'anno per tenere pulito i nostri luoghi (noi in appennino reggiano) ... è bello, in estate, quando il caldo in città è soffocante, e vi ricordate della montagna, trovare la "PAPPA PRONTA" ...volete anche il tappetino rosso x quando scendete dalle vostre automobiline perfettine o dai vostri INGOMBRANTI SUV con al seguito gigantesche borsine stracolme di bibite fresche e panini fatti in casa, tanto per non lasciare neanche il becco di un quattrino agli esercenti locali??? Vergognatevi!!! I vandali siete voi. Fate morire il territorio!! Noi, a Carpineti, in primavera, ripuliamo circa 80 km. di carraie e sentieri -che poi- durante l'anno, vengono utilizzati da TUTTI (contadini, cavalieri, escursionisti a piedi e in mountain-bike, enduristi, fungaioli, cacciatori, quaddisti, compagni di merende, finti ecologisti come voi, ecc. ecc.), spesso prendiamo parte a iniziative ecologiche con Protezione Civile, Gruppo Cacciatori ecc. Voi cosa fate A GRATIS X LA COMUNITA'? Mi vien da ridere: quest'estate una signora di Reggio, si è rotta una gamba scendendo a piedi, per il vecchio Sentiero Matildico, e ha avuto il coraggio di polemizzare con il Comune per mancata manutenzione del territorio… ahahahhhh ma per piacere!!! Tutti vogliono, e nessuno fa nulla. Finisco con 2 consigli. 1) PER I "GREEN": provate il fitness ecologico, a base di zappa, accetta e piccone… aprite un po' di carraie chiuse dalla vegetazione, togliete tronchi marci caduti, fate muretti di sostegno nei punti franati, aprite i canali di scarico acqua sui sentieri, pulite dal pattume che lasciate in giro, insomma fate quello che facciamo noi -spesso- e COME SEMPRE A GRATIS!!! SI A GRATIS!!! I comuni con i nuovi tagli, non hanno neanche più i soldi per far spalare la neve... 2) PER I SIGNORI CHE HANNO SCRITTO CATTIVERIE GRATUITE, FESSERIE INENARRABILI E SI NASCONDONO DIETRO DIVERTENTI PSEUDONIMI: andate a far visita al ferito in ospedale! … MAGARI LA PROSSIMA VOLTA SUL LETTINO CI SARETE VOI, E LUI VERRA' A TROVARVI. MAGARI. Sandro Beretti Presidente Quadando Carpineti (RE)

    Rispondi

  • Fabio

    24 Ottobre @ 15.37

    Tengo particolarmente a rendere noto a tutta la massa di ignoranti che nemmeno sa cosa è un quad e li vede solo come un danno alla comunità, che i quad per la loro polivalenza d\'uso, velocità di intervento e la capacità di raggiungere luoghi difficilmente raggiungiubili con qualsisasi altro veicolo vengono anche utilizzati da guardie forestali, soccorsi alpini, vigili del fuoco e non ultimo dalla protezione civile per svariate mansioni: dalla ricerca persone, al monitoraggio del territorio, al trasporto leggero di beni e di personale di primo intervento sanitario.\r\nIl sottoscritto, come molti altri, quaddista e volontario di protezione civile si è sempre reso partecipe ogni volta che ne era necessario mettendo a disposizione se stesso e il mezzo, senza mai chiedere nulla in cambio. \r\nVoi chiamateci pure scalmanati, magari un giorno sarà proprio un quaddista a recuperarvi mentre siete dispersi in un bosco.

    Rispondi

  • Fabio

    24 Ottobre @ 15.32

    Leggere certi commenti fa veramente venir il nervoso....se poi scritti sicuramente da persone ignoranti nel settore e che neanche sanno cosa vuol dire mettere passione nel proprio sport...!!però non c'è nemmeno da stupirsi...perchè chi scrive sarà sicuramente uno di quelli che la domenica se ne sta seduto sul divano a guardar 22 sfigati correre dietro a un pallone....non appeso a una leva dl gas a cercare il limite dell'adrenalina!!

    Rispondi

  • borso laura

    23 Ottobre @ 20.44

    in riferimento al commento di Giorgio ossimprandi ....le carraie o le strade vicinali non sono di proprietà privata ....prima di scrivere di scalmanati con manie di grandezza impariamo a conoscere le varie passioni sportive .......di vandali ce ne stanno anche chi va a piedi.....a Giorgio chiedo se conosce certi disabili che usano il quad visto che per incidenti o distrofie muscolari ...non possono camminare ..ma il quad da loro possibilità di sentirsi come tutti noi.....a quel raduno c'erano anche loro.....e di certo non hanno manie di grandezza ......comunque è proprio vero come dice Gian Paolo Delbono...L'Arrogante Ignoranza e la Cattiveria Gratuita di certi commenti mi fa solo pensare che è una grossa fortuna se l'Umanità è arrivata fino al 2012. .......informatevi prima di regalare cattiverie gratuite...ed imparate a conoscere gente umile che piace andare in quad.....

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    22 Ottobre @ 20.54

    Le strade vicinali,e le carraie,servono ai proprietari dei fondi limitrofi per la lavorazione dei campi e lo svuotamento dei boschi,non per permettere a gruppi di scalmanati,di dare sfogo alla mania di grandezza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

2commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

12commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

13commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

26commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

Domenica LIVE

Rocco Siffredi: «Sono tornato al porno» Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017