Provincia-Emilia

Fidenza, un convegno sulla figura paterna al nido

Ricevi gratis le news
0

Sabato 15 novembre dalle 9 alle 13 al Ridotto del Teatro “G. Magnani” in Piazza Verdi, 1 a Fidenza si terrà il convegno “Vivere e condividere il nido: la figura paterna al nido”. Il convegno è organizzato dalla cooperativa sociale "Società Dolce", con il contributo di Eurofiditalia Società Finanziaria e il patrocinio di Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma, Ufficio Scolastico Provinciale di Parma, Comune di Fidenza, Università degli studi di Parma.

Il nido d’infanzia è un luogo di pensiero, di relazioni e di cura, per i bambini e le loro famiglie; un tempo ed uno spazio dove condividere l’intensità del fare educativo. A lungo la riflessione pedagogica all’interno dei servizi ha prevalentemente analizzato l’attaccamento che si instaura tra madre e figlio nei primi anni di vita e la rilevanza che questo processo ha nell’incontro con il nido. Alla luce dei recenti cambiamenti culturali e genitoriali avvenuti all’interno della nostra società, si è avvertita l’esigenza di focalizzare l’attenzione sulla diade padre/bambino.

Questo percorso di riflessione è stato arricchito dalla ricerca, realizzata all’interno dei
Servizi cittadini dalla Facoltà di Psicologia dell’Università di Parma, con il titolo “Papà mi accompagni al nido? Il nido visto dai papà. I papà visti dal nido“. La ricchezza di significati e la particolarità del tema hanno suscitato il desiderio di ampliare la riflessione attraverso un convegno che possa dare una lettura plurale della figura paterna al nido, con contributi di ricerca, ma anche di vissuto specifico dei servizi e interventi socio-pedagogici che sostengano e rilancino pensieri sulle emozioni che educatrici, bambini e
papà sperimentano incontrandosi al nido, un luogo dove pensieri, gesti e parole sono spesso connotati al femminile.

Il convegno si rivolge a educatori, coordinatori pedagogici, insegnanti, dirigenti scolastici, responsabili dei servizi, famiglie e cittadinanza. Partecipano: Pietro Segata, presidente cooperativa sociale Società Dolce; Giuseppe Cerri, sindaco di Fidenza; Annamaria Dapporto, assessore politiche sociali ed educative regione Emilia Romagna; Gabriele Ferrari, assessore scuola provincia di Parma; Stefania Miodini, referente coordinamento pedagogico provinciale; Caterina Segata, responsabile area infanzia
cooperativa Sociale Società Dolce; Alessandra Sala, ricercatrice Università degli Studi di Parma; Manuela Lafiandra, coordinatore pedagogico responsabile Cooperativa Sociale Società Dolce; Paolo Vaccaro, responsabile area nord-ovest cooperativa sociale Società Dolce; Paolo Nori, scrittore di Parma; Mattia Toscani, sociologo Università degli Studi di Parma; Marco Fibrosi, pedagogista; Pinì Gennari, coordinatore pedagogico Comune di Fidenza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova