-5°

Provincia-Emilia

Collecchio, iniziato l'iter del nuovo piano strutturale

Collecchio, iniziato l'iter del nuovo piano strutturale
0

COLLECCHIO
Gian Carlo Zanacca
Viabilità, impiantistica sportiva, sviluppo urbanistico, commerciale ed edilizia residenziale pubblica: questi sono alcuni dei temi che il nuovo piano strutturale dovrà affrontare.
Il sindaco Paolo Bianchi anticipa che saranno privilegiate le riconversioni e gli interventi di recupero su quanto edificato, mentre sarà limitata la concessione di nuove aree edificabili.
Ormai si è esaurita la potenzialità del vecchio piano regolatore generale, approvato nel lontano 1998 che aveva tracciato le linee guida per i nuovi insediamenti abitativi e produttivi presenti sul territorio.
Il nuovo Psc rappresenta, quindi, un punto di partenza strategico per il futuro del Comune pedemontano dopo la realizzazione di nuovi quartieri come Collecchio nord, la riqualificazione del centro non ancora conclusa, l’individuazione dell’area per i nuovi insediamenti produttivi nel triangolo compreso tra la ferrovia, via Scondocello e la tangenziale, nella zona dello stabilimento Parmalat.
 In questo periodo di «vacche magre» il sindaco Paolo Bianchi e l’assessore all’urbanistica Gian Carlo Dodi hanno avviato la procedura di redazione del nuovo piano strutturale comunale con una novità: hanno infatti affidato l’incarico all’ufficio di piano del Comune anziché avvalersi di uno studio privato, allo scopo di valorizzare le risorse interne al Comune stesso.
«L’ufficio di piano è composto da nove tecnici degli uffici urbanistica, lavori pubblici e tributi – spiega Dodi -  La responsabilità sarà affidata all’architetto Claudio Nemorini attuale dirigente del settore urbanistica». Il percorso per arrivare all’adozione del nuovo piano strutturale comunale è lungo e prevede la stesura di un quadro conoscitivo del territorio su cui basare le scelte relative allo sviluppo urbanistico futuro.
«Al momento questa azione è stata avviata in collaborazione con la Provincia – spiega il sindaco -  Il nostro obiettivo è di arrivare all’adozione prima della fine del mandato nel 2014».
Il percorso che condurrà alla formulazione del nuovo piano sarà caratterizzato da incontri propedeutici alla sua adozione con tutti i portatori di interessi, associazioni, ordini professionali, sistema produttivo e associazioni del commercio.
«Nelle prossime settimane – spiega Bianchi – in Consiglio Comunale si discuterà un documento di indirizzo relativo proprio al nuovo Psc».
Al momento a Collecchio vi sono ancora aree risalenti al vecchio piano regolatore generale che devono essere completate, piani urbanistici che non sono ancora attuati o lo sono solo parzialmente come il piano urbanistico del centro, l’area ex uffici Parmalat sempre in centro e gli ex prosciuttifici di via Verdi.
«In base al programma mandato – precisa il primo cittadino – saranno privilegiati i recuperi edilizi e di zone degradate e la riconversione di aree ex produttive, limitando al massimo il consumo del suolo con la concessione di nuove aree edificabili».
Massima attenzione, conclude l'assessore Dodi, «sarà posta sul tema della mobilità come parcheggi e strade, sull’edilizia rivolta alle fasce deboli della popolazione,  e sullo sviluppo degli impianti sportivi e dei servizi alla persona, sulla base dello sviluppo demografico del paese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

EMERGENZA

Parma si mobilita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta