19°

Provincia-Emilia

Parmesan illegale al Sial di Parigi: ritirato

Parmesan illegale al Sial di Parigi: ritirato
6

Comunicato stampa

REGGIO EMILIA -  Ad un anno esatto dal sequestro di “Parmesan” all’Anuga di Colonia, il Consorzio del Parmigiano-Reggiano ha assestato un nuovo duro colpo ad aziende responsabili di violazioni a carico del “Re dei formaggi”.
L’ente di tutela ha infatti ottenuto l’immediato ritiro dalla esposizione di “Parmesan”, prodotto da tre imprese statunitensi e da una egiziana, presente al Sial di Parigi, che insieme all’Anuga si configura come una delle più importanti e prestigiose fiere dell’agroalimentare internazionale.
“Per molti versi – sottolinea il direttore del Consorzio, Leo Bertozzi – sorprende che un’azione del genere si renda necessaria, paradossalmente, in una sede così prestigiosa per le eccellenze agroalimentari; in ogni caso il nostro tempestivo intervento ed il ricorso alle competenti autorità francesi, ed in particolare alla Direction Générale de la Concurrence, de la Consommation et de la Répression des Fraudes, (autorità competente in Francia per il rispetto sul mercato delle DOP e IGP) ha consentito di rimuovere il prodotto dall’esposizione”.

“L’azione del Consorzio e delle autorità francesi - prosegue Bertozzi – hanno così impedito che venisse presentato alla distribuzione francese ed europea un prodotto che con evidenza sfruttava denominazioni proibite, visto che non soltanto la denominazione “Parmigiano Reggiano”, ma anche denominazioni evocative quali “Parmesan”  possono essere utilizzate solo per il nostro formaggio, legato ad una zona geografica ben determinata e ad un preciso disciplinare, e non possono essere impiegate per designare altri prodotti, ingannando il consumatore”.
“Il nostro sistema di vigilanza e la collaborazione con le autorità di controllo dei diversi Paesi dell’Unione europea - conclude il direttore del Consorzio – si sono rivelati efficaci anche in questa occasione, e ci auguriamo che a breve il sistema di tutela del Parmigiano Reggiano si rafforzi ulteriormente con l’entrata in vigore di quanto stabilito dal Parlamento Europeo e dal Consiglio in materia di protezione “ex officio”, che impone ai singoli Stati membri di mettere in atto quelle azioni di controllo e sanzionatorie che oggi richiedono il nostro intervento primario”.
Nei confronti delle aziende coinvolte nell’esposizione di “Parmesan” al Sial di Parigi, intanto, il Consorzio si riserva ogni azione a tutela di un marchio alla cui filiera sono legati gli interessi di 20.000 operatori.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    27 Ottobre @ 11.20

    CARO GIANNI , io amo il Parmigiano - Reggiano quanto lei . Fin da bambino ho l' abitudine di mangiarne una scheggia come dessert , però cerchiamo di essere realisti. Lei dice "se il consumatore è informato riconoscerà l' originale e lo cercherà". Vogliamo fare una prova ? Fermiamo per strada un qualsiasi "consumatore" e facciamogli assaggiare due schegge di "grana" , in forma anonima , naturalmente. Una di Parmigiano - Reggiano , un' altra di Padano. Vediamo se le riconosce ? Certo, non parliamo di "Parmesan" canadese o di "Regianito" argentino.......perchè lì la questione non si pone........Lei qualche volta va allo Stadio Tardini, signor Gianni ? Troverà i tabelloni pubblicitari pieni di promozione del "grana padano" ......perfino in casa nostra...........

    Rispondi

  • Gianni

    26 Ottobre @ 19.40

    Per combattere queste truffe si deve convincere i consumatori che il nostro prodotto e' il migliore ,tutti i grandi hanno chi li imita ,pero' se il consumatire e' informato riconoscera' l'originale e lo cerchera' dopo di che bisogna poi puntare alla qualita' perche' quando si compra il meglio bisogna avere il meglio e non uno scarto del meglio....,la massaia in un periodo di crisicomprera' anche un formaggio da meno ma magari invece di comprare un quattrosalti in padella un buon 30 mesi e' tutta un'altra cosa....e poi tutto quello che si trova in negozio ha dei prezzi esagerati la pizza a 18 euro KG ma si vende....

    Rispondi

  • Francesco

    26 Ottobre @ 19.11

    GIANNI , è naturale ! Noi diminuiamo la produzione per tenere alti i prezzi. In un contesto in cui le famiglie non arrivano a fine mese , questo è il sistema migliore per scomparire. Inoltre , una volta il "disciplinare" per la produzione del Parmigiano - Reggiano era molto più severo e restrittivo del "disciplinare" per la produzione di altri "grana" . La produzione era addirittura stagionale , da marzo a novembre. Oggi che differenza è rimasta ? Se un grana prodotto a Colorno è uguale ad un grana prodotto a Casalmaggiore, ma costa di più , la massaia , che non arriva a fine mese, quale comprerà ?

    Rispondi

  • maria

    26 Ottobre @ 18.20

    gli Italiani sono ovunque, per turismo, per migrazione,,,, ora forse saremmo proprio noi Italiani che dovremmo segnalare questi falsi prodotti alla Coldiretti ecc. GIU' LE MANI I VERI PRODOTTI ALIMENTARI MADE IN ITALY NON SI TOCCANO

    Rispondi

  • benito

    26 Ottobre @ 17.09

    .. chi uccide per primo il parmigiano reggiano è il consorzio che invece di tutelare e valorizzare il prodotto a favore dei produttori, resta inerme .. ed il ns formaggio resta un fanalino di coda.. a vantaggio di mozzarelle con diossina ed altri formaggi "pret-a-poter".. un perpetuo ed innarestabile danno deille piccole realtà che vengono rimpiazzate da grossi ed industriali allevatori che fungono da manager ed a malapena sanno da dove esce il latte... altro che sveglia ci vuole uno scrollone a 360°..

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017