23°

32°

Provincia-Emilia

La badia compie 900 anni: il Comune incontra le aziende

La badia compie 900 anni: il Comune incontra le aziende
Ricevi gratis le news
0

 Claudia Patrizi

Lesignano si prepara a celebrare i 900 anni della fondazione della badia di San Michele Cavana, recentemente ristrutturata e riaperta al pubblico. Vuole farlo coinvolgendo gli operatori economici del territorio e fornendo loro l’opportunità di valorizzare al massimo i loro prodotti. A questo scopo, l’Amministrazione comunale ha promosso una serie di incontri, il primo dei quali ha coinvolto gli imprenditori agricoli e agrituristici dell’area. 
«L'importanza dell’evento – ha spiegato il vicesindaco, Luigi Gandolfi – è stata riconosciuta da diversi enti, tra cui l’Università di Parma, la Provincia e la Comunità montana, che sarebbero disposte a finanziare alcune iniziative delle celebrazioni. L’idea è quella di accorpare ai festeggiamenti per i 900 anni della Badia vallombrosana, iniziative non solo culturali e di valorizzazione storica, ma anche attività volte alla promozione dei prodotti tipici della biodiversità presenti sul nostro territorio». 
L’intenzione dell’Amministrazione è anche quella di trovare un prodotto che sia rappresentativo di tutti quelli legati alla biodiversità presenti a Lesignano: l’eccellenza che possa diventare il simbolo del paese, come per esempio lo sono il tartufo per Calestano o il culatello per Zibello, e che possa diventare protagonista di una manifestazione che si ripeta poi nel tempo, al di là delle celebrazioni del novecentenario, facendo da traino per incentivare il turismo e dare impulso all’economia locale. «È necessario – ha spiegato Luigi Comelli, presidente della consulta agricola – focalizzarsi su un prodotto e puntare sulle sue specificità. Il territorio di Lesignano è adatto, essendo l’attività prevalente l’agricoltura, gli operatori non mancano, con diversi agricoltori che da tempo lavorano nel biologico, manca solo il progetto giusto». Tra le proposte, il maiale nero è stato quello che ha riscosso più consensi: potrebbe essere il simbolo dei prodotti della biodiversità presenti sul territorio e fare da traino per tutti gli altri. A molti degli agricoltori presenti è piaciuta l’idea di voler legare agli eventi culturali per le celebrazioni dei 900 anni della Badia, anche attività volte alla promozione dei prodotti del territorio.
«Un connubio – ha fatto notare una delle imprenditrici agricole presenti – che si è rivelato vincente in altre realtà, ad esempio a Canossa». 
L’obiettivo del progetto è proprio quello di «fare sistema – ha spiegato Alessandra Mordacci, coordinatrice del «Comitato per i 900 anni di Badia Cavana» - e sfruttare le sinergie per far conoscere il territorio, partendo da un grande evento storico-artistico come il novecentenario dell’abbazia ma spaziando poi in altri campi: dalla cultura all’agricoltura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

SERIE A

Higuain, Dybala, Mandzukic: la Juve travolge il Cagliari

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti