16°

Provincia-Emilia

Colorno - Dal recupero del fresco un aiuto a 86 bisognosi

Colorno - Dal recupero del fresco un aiuto a 86 bisognosi
0

 Cristian Calestani

Sarebbero destinati a finire nel cassonetto. Ancora perfettamente commestibili, ma prossimi alla scadenza e quindi non più in vendita. Ma, grazie ad un progetto che vede collaborare diverse realtà del territorio, decine di prodotti sono recuperati ogni settimana e consegnati alle famiglie bisognose. 
Progetto E’ questo ciò che, da un anno ormai, consente di fare il progetto «Recupero del fresco» frutto della proficua collaborazione tra il Servizio sociale del Comune di Colorno, la cooperativa sociale «Dopo di noi» di Vicomero, impegnata nell’accoglienza e reinserimento sociale di adulti con disabilità, e il punto vendita Coop di Colorno, grazie anche alla collaborazione con il Consorzio di solidarietà sociale e alla sponsorizzazione economica della cooperativa Pro.Ges. 
Scadenza Il progetto consiste nel ritiro da parte dei ragazzi della «Dopo di noi» di prodotti freschi invenduti (categoria merceologica freschi-freschissimi) prossimi alla scadenza. Tali prodotti, ritirati due volte a settimana (lunedì e venerdì) sono immediatamente consegnati al domicilio di famiglie bisognose del territorio, individuate periodicamente - all’incirca ogni tre mesi - dal Servizio sociale del Comune. 
Il ritiro e la distribuzione sono curati dalla «Dopo di noi» che impiega in quest’attività bisettimanale un operatore a turno e un ragazzo ospite della comunità.
Le famiglie complessivamente raggiunte fino ad oggi dal progetto sono state 21 (per un totale di 86 persone di cui 35 bambini e 51 adulti), tutte in carico al Servizio sociale del Comune di Colorno e che versano in condizioni di povertà e di grave disagio sociale. 
Condizioni Si tratta, in prevalenza, di famiglie con bambini, in precarie condizioni abitative e lavorative, monogenitoriali o numerose. 
«Questa iniziativa - hanno sottolineato il sindaco di Colorno Michela Canova e l’assistente sociale Jessica Plodari - ha un valore sociale molteplice anche alla luce della situazione lavorativa ed economica attuale. Permette infatti di provvedere al bisogno delle famiglie in difficoltà del territorio, evitare lo spreco di alimenti “buoni” ma non più vendibili e offrire alla cooperativa “Dopo di noi” opportunità di integrazione e riabilitazione per alcuni giovani disabili nello svolgimento di attività socialmente utili e gratificanti». 
Sul piano più strettamente economico il costo dei prodotti donati e non buttati dal punto vendita Coop di Colorno ammonta 4.569 euro soltanto per il primo semestre dell'anno in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

7commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

2commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

1commento

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche