21°

Provincia-Emilia

Sgomento fra la gente a Castione per la morte di Elisabetta Adorni

Sgomento fra la gente a Castione per la morte di Elisabetta Adorni
3

 Non è ancora stata resa nota la data dei funerali di Elisabetta Adorni, la dottoressa dell’Inps di 57 anni, morta in un incidente stradale, venerdì pomeriggio sulla provinciale Fidenza-Busseto, mentre stava tornando a casa. La salma è stata composta all’istituto di Medicina legale di Parma a disposizione del magistrato. Probabilmente in questi giorni verrà sottoposta ad autopsia. 

Elisabetta Adorni, medico fiscale dell’Inps di Fidenza, nubile, viveva da sola a Castione Marchesi. La sua improvvisa scomparsa ha suscitato sgomento non solo nella frazione fidentina, ma anche in tutta la città, dove in tanti la conoscevano. Soprattutto i negozianti del centro storico, dove la dottoressa Elisabetta si fermava spesso, si sono rattristati quando hanno appreso della disgrazia. «Era una donna così fine e gentile - hanno ricordato alcuni negozianti di via Berenini - sempre cordiale e sorridente. Aveva un fare raffinato, si fermava sempre volentieri a fare due chiacchiere, mai una parola fuori posto. Una donna mite e pacata, che sapeva ascoltare, forse anche per l’attività che svolgeva, come medico fiscale Inps, sempre a contatto con le persone». 
Anche la fornaia del panificio Bettati, di Castione Marchesi, che aveva affittato un’abitazione alla dottoressa Elisabetta Adorni, da una decina d’anni, l’ha ricordata come una donna intelligente, colta, raffinata e gentile. «Siamo tutti choccati per la sua morte improvvisa - hanno detto i fornai di Castione - anche perchè eravamo abituati alla sua presenza, sempre così discreta e gentile. Ci mancherà la dottoressa». 
Sconvolti anche i suoi colleghi dell’Inps di Fidenza, che ne hanno ricordato l’elevata professionalità e le doti umane. 
Elisabetta Adorni è morta sul colpo dopo un terribile schianto, nel primo pomeriggio di venerdì sulla provinciale Fidenza-Busseto, La donna stava facendo ritorno a casa, alla guida della sua Ford Fiesta. Per cause ancora in via di accertamento da parte dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fidenza, accorsi sul posto, unitamente a più pattuglie di agenti della polizia municipale Terre Verdiane, la dottoressa viaggiava sola alla guida della sua Fiesta, quando, appena imboccato il cavalcavia sopra l’autostrada, ha perso il controllo della macchina andando a invadere la corsia opposta, dove stava sopraggiungendo un furgone Fiat Ducato, condotto da un fidentino. Inevitabile l’impatto: la Fiesta, dopo essere finita frontalmente contro il furgone, è rimbalzato all’indietro nella stessa corsia dove viaggiava, finendo contro il guardrail. I pompieri hanno tagliato le lamiere della macchina, per estrarre il povero corpo ormai privo di vita della donna.  Nel momento in cui si è verificato l’incidente, l’asfalto, in quel tratto di cavalcavia, era reso particolarmente viscido dalla pioggia che stava cadendo. Ma non si esclude  che la donna sia stata colpita da un  malore.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nando

    01 Novembre @ 20.32

    una PERSONA eccezionale fuori dal comune, con talenti artistici geniali, un'intelligenza non comune, una sensibilità verso la natura mai vista, un amore infinito per i suoi nipoti e per la figlia del nipote gino, sempre preoccupata per gli altri e per la madre più che per se stessa. Sempre in pericolo sulla strada, non capisco quel maledetto venerdì cosa può essere successo in quella strada che ha fatto migliaia di volte. Chi ha avuto la fortuna di conoscerti non ti dimenticherà mai.

    Rispondi

  • Linda

    31 Ottobre @ 00.42

    Mi dispiace veramente tanto, la vedevo spesso a fare spesa in negozio e facevamo sempre due chiacchiere.. Sempre gentile e posata ... Mi dispiace molto..

    Rispondi

  • Gino Cervi

    29 Ottobre @ 21.36

    Ciao Zia...... Non ti dimenticherò mai..... Mi manchi......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

8commenti

musica

L'inaugurazione del Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Formaggio

La grana del grana

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della popolazione femminile in età fertile

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

1commento

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

3commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»