12°

22°

Provincia-Emilia

Difesa Attiva Appennino: interventi più rapidi e capillari

0

Comunicato stampa

 Sala gremita e amministratori dell’Appennino al completo stamane all’ Hotel de la Ville per assistere alla presentazione del progetto Difesa Attiva dell’ Appennino ideato dal Consorzio di Bonifica Parmense. Un nuovo modello tecnico-amministrativo, precursore della nuova legge di riordino del settore, che responsabilizza e coinvolge, in uno sguardo di insieme, tutti i principali attori che operano sul territorio partendo proprio da quelle piccole e medie imprese agricole che, in questo momento, rapprese

ntano un vero e proprio presidio di difesa e tutela di una montagna non sempre salvaguardata a dovere. Il Consorzio di Bonifica stanzierà dei contributi  che verranno destinati direttamente agli agricoltori che saranno in grado di eseguire lavori di manutenzione ordinaria fondamentali per l’equilibrio vitale di ecosistemi e zone produttive di Pedemontana e Terre Alte. Il vantaggio del progetto pionieristico, ma dal significato rivoluzionario nelle prassi adottate, è concreto ed immediato. Da una parte infatti si creerà una “piccola”, ma capillare, economia delle comunità dell’Appennino, dall’altra, si favoriranno interventi 
molto più rapidi che consentiranno un costante monitoraggio dei manufatti idraulici, all’insegna del “prevenire è meglio che curare”. “La Bonifica di Parma –ha detto l’Assessore Regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni relatore all’incontro- inaugura un nuovo modo di concepire il ruolo stesso delle bonifiche concentrandosi sulla concertazione  tra le esigenze e le priorità di un territorio come l’ Appennino troppo spesso solo sorvegliato a distanza. Questo modello potrà essere apripista ed estendibile al resto del paese”. Il progetto Difesa Attiva Appennino sollecita l’attualità della nuova legge come testimonia il Presidente del Consorzio Luigi Spinazzi : “Spesso si parla di prevenzione, ma di fatto non si riesce a far molto sia per i fondi sempre più risicati che per gli eccessi di burocrazia, noi della Bonifica invece vogliamo dare un segnale chiaro e immediato alla cittadinanza di come si possano unire i comuni dei territori dell’Appennino e come si possano impiegare con utilità i proventi della contribuenza della nostra provincia per fare finalmente una buona pratica dell’uso del suolo”.
Complimenti all’iniziativa, oltre che dai sindaci della provincia, sono arrivati anche dagli altri relatori che hanno preso parte al dibattito : il Presidente Regionale di Coldiretti Mauro Tonello, il Presidente di URBER-CER Massimiliano Pederzoli e dal Vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari.
Il progetto Difesa Attiva Appennino è stato redatto  dal Direttore Generale del Consorzio Meuccio Berselli. L’incontro è stato coordinato e  presentato dal giornalista Andrea Gavazzoli.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Attuato il 73% del programma" Video

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato per l'infanzia

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

torino

Stamina, nuova inchiesta: fermato Vannoni. Stava per lasciare l'Italia

INCIDENTI

Scontro tra mezzi ferroviari: due operai morti sulla Bolzano-Brennero Foto

SOCIETA'

gran bretagna

10 anni dal caso Maddie. E ora Scotland Yard segue una nuova pista

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

1commento

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport