13°

24°

Provincia-Emilia

Fidenza - Commenti diffamatori su un blog: condannati Malvisi e Morza

Fidenza - Commenti diffamatori su un blog: condannati Malvisi e Morza
Ricevi gratis le news
0

 Dopo un processo durato circa 10 mesi, ieri, con la lettura della sentenza nell’aula della sezione distaccata di Tribunale di Fidenza, è terminato il processo per diffamazione a carico di Davide Malvisi, consigliere comunale e segretario del Pd fidentino, e Federico Morza, componente della segreteria dello stesso partito. 

Parte civile nel processo era Francesca Gambarini, presidente del Consiglio comunale e coordinatrice del Pdl cittadino.
 Malvisi, a cui è stato contestato il «vincolo della continuazione» e riconosciuto uno sconto di pena per il rito abbreviato, è stato condannato dal giudice Giuseppe Monaco ad una multa di 4 mila euro e al pagamento delle spese processuali. Morza, invece, è stato condannato ad una multa di 3 mila euro e al pagamento della spese processuali. Anche per lui la pena è stata diminuita per il rito abbreviato. Per entrambi la pena è stata sospesa. 
Malvisi e Morza dovranno, inoltre, pagare, in solido fra loro, una provvisionale di 10 mila euro sul risarcimento danni, che sarà discusso in un’eventuale causa civile. Infine, dovranno versare 5 mila 400 euro per «spese di attribuzione e assistenza» in favore della parte civile. Il pubblico ministero aveva chiesto una multa di 2667 euro per Malvisi e un’ammenda di circa 1330 euro per Morza. 
La vicenda è nata nell’aprile 2010 quando la Gambarini, difesa in aula dall’avvocato Pierluigi Collura, ritenendo diffamatori nei suoi confronti alcuni commenti anonimi pubblicati sul blog piazzafidenza.blogspot.com, aveva presentato una denuncia contro ignoti. Erano scattate, quindi, le indagini della polizia postale che aveva individuato i computer di Malvisi e Morza come quelli da cui sarebbero stati inviati i commenti. Rimane ancora anonimo, invece, il gestore del blog, attualmente non attivo. 
I legali di Malvisi e Morza, gli avvocati Juri Monducci e Aniello Schettino, dopo che il giudice avrà depositato le motivazioni della sentenza, impugneranno in appello la sentenza di primo grado. Già nei giorni scorsi durante una conferenza stampa, i difensori degli imputati avevano parlato di «arbitrarietà» e di «superficialità» nell’attribuire la paternità dei commenti ai loro assistiti. 
«Dimostreremo la nostra innocenza nei successivi gradi di giudizio e verrà fuori la verità su questa vicenda - hanno commentato Malvisi e Morza -. Non avevamo nessun motivo per attaccare in quel modo la Gambarini. Se avessimo voluto attaccarla politicamente avremmo utilizzato i mezzi canonici». Malvisi ha, inoltre, precisato di «non avere intenzione di dimettersi dal Consiglio comunale», mentre, per quanto riguarda la carica di segretario del Pd, «si rimetterà alle richieste del partito».
 La Gambarini, invece, ha ribadito di «aver presentato una denuncia contro ignoti e di non voler colpire Malvisi e Morza». «Questa vicenda mi ha molto addolorato e ancora oggi sono molto amareggiata da questi fatti. Anche se c’è stata la sentenza non c’è nulla per cui festeggiare». Entrambi le parti, infine, sperano che «la vicenda non venga ulteriormente strumentalizzata».  A.C.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery