Provincia-Emilia

Dà in escandescenza in un locale e aggredisce i carabinieri a Busseto

Dà in escandescenza in un locale e aggredisce i carabinieri a Busseto
17

Una festa di Halloween è finita in rissa a Busseto, ieri sera. Un 26enne di Busseto è stato arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito il gestore per una banale discussione. Alla vista dei militari, il giovane ha reagito con parole pesanti, poi ha cercato di passare alle vie di fatto. Ma il giovane è stato immobilizzato e arrestato per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.
Comparso in tribunale oggi per la direttissima, il giovane ha patteggiato un anno (pena sospesa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mariagiovanna

    05 Novembre @ 21.44

    io penso che una persona qualunque sotto molti aspetti abbia detto il vero e condivido il pensiero..e aggiungo..se lo avesse fatto qualcun'altro non sarebbe successo tutto questo putiferio, anzi addirittura sarebbero partiti cori da stadio contro i carabinieri..e con questo chi vuole intendere intenda!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    05 Novembre @ 19.15

    Scusate se interveniamo, ma ci pare che il vostro dibattito stia prendendo una piega poco costruttiva. A questo punto, visto che Busseto non è New York, trovatevi domani sera alle 18 al monumento a Verdi e cercate di risolverla in amicizia. Seriamente, ci pare che questo scambio di opinioni ormai serva a poco.

    Rispondi

  • xxx

    05 Novembre @ 18.19

    x UNA PERSONA QUALUNQUE: Mi piacerebbe che lo scemo che non ha capito come si sta al mondo te lo tiri a te uno schiaffone in faccia, o rompa le scatole alla tua ragazza per tutta la serata, o non ti lasciasse stare per tutta una serata solo perchè deve fare il furbo. Poi voglio vedere se la penseresti ancora così! Certa gente recidiva e che ha sulle spalle già varie denuncie e "ammonizioni" non dovrebbe più girare, soprattutto in un paese dove ha gia ricevuto il divieto di presentarsi nella maggior parte dei locali pubblici! Gli stupri et simila sono problemi sicuramente grossissimi e magari anche più importanti ma certe cose per la quiete pubblica e la sicurezza vanno tenute in considerazione.

    Rispondi

  • una persona qualunque

    05 Novembre @ 17.49

    Non sono dalla parte di nessuno. Mi sembra però davvero ridicolo stare a sindacare sul fatto della pena, c'è gente e sappiamo bene che gente per lo più che violenta i bambini e vengono considerati malati e per questo restano impuniti i crimini commessi, spesso perchè pur stando sul suolo italiano appartengo ad uno statuto indipendente e applicano la loro legge e chissà che legge. E quì c'è gente che si accanisce perchè uno ragazzino scemo di 26 anni non ha ancora capito come stare al mondo. Daiiiiii apriamo gli orizzonti e non perdiamoci in cavolate.

    Rispondi

  • barbara

    05 Novembre @ 15.22

    In risposta ad "UNA PERSONA QUALUNQUE"... Io sono di busseto.....e conosco il soggetto.....non è la prima volta che ...UBRIACO COMBINA CASINI!!!!! Al tizio in questione gli è già stata ritirata anche la patente....quindi non è stato un caso che "ALTICCIO" HA FATTO QUELLO CHE HA FATTO.....Come dici tu....una persona può sbagliare ed è vero...ma lui è recidivo!!!! Non penso che tu sappia come realmente sono andate le cose....visto che le forze dell'ordine avevano già avuto la segnalazione nella stessa sera, da un altro locale pubblico che li avevano chiamati pechè il tizio si aggirava in questo locale importunando le persone !!!! Quindi uscito da questo locale si è diretto in un altro....dove poi ha combinato tutto il casino!!!! Credimi le forze dell'ordine hanno fatto il loro dovere.....mentre lui ancora una volta non capirà la lezione perchè sebbene condannato per direttisima.....non ha scontato nemmeno la pena!!!! LA LEGGE ITALIANA E' QUESTA.....QUINDI IL TIZIO CONTINUERA' AD ALZARE IL GOMITO.....E CONTINUERA' A FARE CASINO ...TANTO......... non succede niente. Per quanto riguarda a tutto il resto che scrivi....è vero ci sono problemi ben più grandi....ma è anche vero che magari se non veniva fermato magari metteva a rischi la vita sua e quella degli altri!!!!!!!! e allora forse la cosa poteva diventare ancora più seria!!! Leggendo e rileggendo la tua lettera....mi sembra di capire che magari tu sei dalla parte di questo ragazzo che ha 26 anni e non ha ancora capito i suoi limiti!!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)