-2°

Provincia-Emilia

Dà in escandescenza in un locale e aggredisce i carabinieri a Busseto

Dà in escandescenza in un locale e aggredisce i carabinieri a Busseto
17

Una festa di Halloween è finita in rissa a Busseto, ieri sera. Un 26enne di Busseto è stato arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito il gestore per una banale discussione. Alla vista dei militari, il giovane ha reagito con parole pesanti, poi ha cercato di passare alle vie di fatto. Ma il giovane è stato immobilizzato e arrestato per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.
Comparso in tribunale oggi per la direttissima, il giovane ha patteggiato un anno (pena sospesa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mariagiovanna

    05 Novembre @ 21.44

    io penso che una persona qualunque sotto molti aspetti abbia detto il vero e condivido il pensiero..e aggiungo..se lo avesse fatto qualcun'altro non sarebbe successo tutto questo putiferio, anzi addirittura sarebbero partiti cori da stadio contro i carabinieri..e con questo chi vuole intendere intenda!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    05 Novembre @ 19.15

    Scusate se interveniamo, ma ci pare che il vostro dibattito stia prendendo una piega poco costruttiva. A questo punto, visto che Busseto non è New York, trovatevi domani sera alle 18 al monumento a Verdi e cercate di risolverla in amicizia. Seriamente, ci pare che questo scambio di opinioni ormai serva a poco.

    Rispondi

  • xxx

    05 Novembre @ 18.19

    x UNA PERSONA QUALUNQUE: Mi piacerebbe che lo scemo che non ha capito come si sta al mondo te lo tiri a te uno schiaffone in faccia, o rompa le scatole alla tua ragazza per tutta la serata, o non ti lasciasse stare per tutta una serata solo perchè deve fare il furbo. Poi voglio vedere se la penseresti ancora così! Certa gente recidiva e che ha sulle spalle già varie denuncie e "ammonizioni" non dovrebbe più girare, soprattutto in un paese dove ha gia ricevuto il divieto di presentarsi nella maggior parte dei locali pubblici! Gli stupri et simila sono problemi sicuramente grossissimi e magari anche più importanti ma certe cose per la quiete pubblica e la sicurezza vanno tenute in considerazione.

    Rispondi

  • una persona qualunque

    05 Novembre @ 17.49

    Non sono dalla parte di nessuno. Mi sembra però davvero ridicolo stare a sindacare sul fatto della pena, c'è gente e sappiamo bene che gente per lo più che violenta i bambini e vengono considerati malati e per questo restano impuniti i crimini commessi, spesso perchè pur stando sul suolo italiano appartengo ad uno statuto indipendente e applicano la loro legge e chissà che legge. E quì c'è gente che si accanisce perchè uno ragazzino scemo di 26 anni non ha ancora capito come stare al mondo. Daiiiiii apriamo gli orizzonti e non perdiamoci in cavolate.

    Rispondi

  • barbara

    05 Novembre @ 15.22

    In risposta ad "UNA PERSONA QUALUNQUE"... Io sono di busseto.....e conosco il soggetto.....non è la prima volta che ...UBRIACO COMBINA CASINI!!!!! Al tizio in questione gli è già stata ritirata anche la patente....quindi non è stato un caso che "ALTICCIO" HA FATTO QUELLO CHE HA FATTO.....Come dici tu....una persona può sbagliare ed è vero...ma lui è recidivo!!!! Non penso che tu sappia come realmente sono andate le cose....visto che le forze dell'ordine avevano già avuto la segnalazione nella stessa sera, da un altro locale pubblico che li avevano chiamati pechè il tizio si aggirava in questo locale importunando le persone !!!! Quindi uscito da questo locale si è diretto in un altro....dove poi ha combinato tutto il casino!!!! Credimi le forze dell'ordine hanno fatto il loro dovere.....mentre lui ancora una volta non capirà la lezione perchè sebbene condannato per direttisima.....non ha scontato nemmeno la pena!!!! LA LEGGE ITALIANA E' QUESTA.....QUINDI IL TIZIO CONTINUERA' AD ALZARE IL GOMITO.....E CONTINUERA' A FARE CASINO ...TANTO......... non succede niente. Per quanto riguarda a tutto il resto che scrivi....è vero ci sono problemi ben più grandi....ma è anche vero che magari se non veniva fermato magari metteva a rischi la vita sua e quella degli altri!!!!!!!! e allora forse la cosa poteva diventare ancora più seria!!! Leggendo e rileggendo la tua lettera....mi sembra di capire che magari tu sei dalla parte di questo ragazzo che ha 26 anni e non ha ancora capito i suoi limiti!!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017