-2°

Provincia-Emilia

Colorno - Centro giovani alla parrocchia: scontro in consiglio

Colorno - Centro giovani alla parrocchia: scontro in consiglio
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

E’ con un sì molto sofferto che l’amministrazione comunale ha approvato la convenzione con la quale vengono concessi i locali del centro giovani alla parrocchia insieme alla quale sarà determinato un progetto educativo a favore dei giovani colornesi.
 Nei dodici voti favorevoli figurano anche quelli dei consiglieri di opposizione Ivano Zambelli (Impegnati-Uniti) e Giuseppe Sicuri (Pdl), ma carico di critiche è stato il sì dei tre consiglieri di maggioranza espressione di Sel-Mps, tra i quali figura il vicesindaco Mirko Reggiani, che si sono espressi a favore per un atto di responsabilità verso la parrocchia, ma non certo per condivisione del metodo e del merito della delibera. 
E’ invece uscito dall’aula Filippo Allodi (Impegnati-Uniti), mentre si sono astenuti Giuseppe Mirabelli (Impegnati-Uniti) e Cesare Conti (Nord Libero). 
Il dibattito politico si è infiammato con l’intervento del capogruppo di Sel-Mps Marco Pezziga.
 «Mi aspettavo un altro metodo di lavoro da parte della maggioranza – ha tuonato Pezziga rispolverando il vecchio problema della comunicazione e della condivisione all’interno dell’amministrazione – ed anche una formulazione diversa della delibera. La nostra critica è sul metodo e sui contenuti. Sul metodo perché sono mancate concertazione e condivisione della proposta su un tema programmatico delicato sul quale il nostro gruppo da sempre manifesta grande attenzione e sensibilità. E’ un fatto politico molto grave che ci sia stato impedito di contribuire al raggiungimento di una soluzione che garantisse la sintesi politica della maggioranza. E’ stata ignorata la nostra richiesta di confrontarsi su questo tema e respinta la proposta di rinviare questo punto dell’odg del consiglio comunale. In merito ai contenuti constatiamo che si va ben oltre la semplice concessione dei locali del centro giovani alla parrocchia visto che si parla di condividere un progetto educativo. Non riteniamo tuttavia, visti anche i tempi stretti, di disattendere le aspettative della parrocchia con cui l’amministrazione ha evidentemente preso impegni ben precisi ed è per questo che abbiamo deciso di votare a favore usando quella ragionevolezza che non è stata utilizzata dalla maggioranza e dal sindaco, che ha mostrato carenze gestionali, nell’affrontare le questioni che abbiamo posto».
 Pronta la replica del primo cittadino Michela Canova: «La delibera era stata ampiamente annunciata già in occasione del precedente consiglio comunale. Con questo progetto l’amministrazione vuole essere presente per seguire da vicino la gestione di uno spazio importante il cui cambio di gestione ha sempre portato problemi con i residenti. Con questa impostazione puntiamo ad ottenere economie per portare avanti alcuni piccoli progetti che già si svolgevano al centro giovani come l’insegnamento ai ragazzi della realizzazione dei curriculum». 
Poi sul mancato rinvio del punto: «ci sono tempi strettissimi per la concessione degli spazi del centro giovani alla Parrocchia e rimandare la discussione ad un consiglio successivo, probabilmente convocato ad hoc, avrebbe tra l’altro comportato costi ulteriori al Comune».
 Infine una considerazione sull’atteggiamento di Sel-Mps: «invito comunque tutta la maggioranza a tenere ben presente l’atteggiamento del gruppo – ha detto il primo cittadino – visto che i tre consiglieri con il loro voto favorevole esprimono un voto di ragionevolezza nel quale il buonsenso ha permesso di mettere in secondo piano una situazione di disagio che è stata manifestata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande