19°

Provincia-Emilia

Colorno, "rinasce" nella Reggia la camera di Babet

Colorno, "rinasce" nella Reggia la camera di Babet
1

(c.cal.) E’ tornato a splendere in tutta la sua lucentezza il pavimento di marmo policromo della camera di Babet, moglie di don Filippo di Borbone, nella Reggia di Colorno. L’intervento, finanziato dall’Inc Hotels Group della famiglia Incerti e realizzato dalla ditta Cagozzi con la collaborazione di Provincia e Comune di Colorno, è stato presentato questa mattina dal soprintendente ai beni artistici Luciano Serchia, degli assessori provinciali Giuseppe Romanini e Agostino Maggiali, del sindaco di Colorno Michela Canova e del presidente dell’Inc Hotels Group Emio Incerti.

LE DICHIARAZIONI

“Fa piacere, ed è bene portalo ad esempio, il fatto che un operatore privato che si occupa di accoglienza alberghiera rilevi il valore di un bene collettivo come questo e consideri interessante intervenire in un lavoro di manutenzione. Sono segnali belli, importanti, che legano la comunità anche economica di questa provincia al suo patrimonio storico – ha detto Giuseppe Romanini assessore alla Cultura della Provincia di Parma proprietaria della residenza monumentale.
“E’ un intervento significativo per i risvolti che comporta – ha sottolineato il soprintendente Luciano Serchia - l’aspetto emblematico di questa operazione e sponsorizzazione potrebbe essere vista come una operazione di carattere elementare. In realtà sottolinea la capacità di catturare la sensibilità della collettività che ha viva coscienza del valore del patrimonio culturale che rappresenta la propria identità storica”.
“Per i colornesi - ha osservato il sindaco Michela Canova -  la Reggia ducale è sentita come un proprio patrimonio e siamo molto attenti a rilevare ogni segno che il tempo lascia quindi non ultimo il deterioramento delle stanze e degli oggetti. Aver deciso di rimettere a posto un pavimento così importante di una stanza così evocativa è fondamentale e sicuramente verrà apprezzato dalla cittadinanza”.
“Cercare, anche in un difficile periodo di crisi come questo, di restaurare una stanza della reggia di Colorno per noi era importante e la simbologia che fosse proprio una camera da letto ci ha stimolato perché noi facciamo ospitalità e accoglienza - ha detto Emmio Incerti presidnete dell’ INC Hotels Group. “Abbiamo voluto festeggiare i 50anni del gruppo non in modo autoreferenziale o celebrativo – ha continuato Gabriella Grassi responsabile della gestione del “compleanno” della catena alberghiera - ma con una modalità aperta al territorio”.
“E’ di grande soddisfazione che si sia cercato di rendere visitabile per il turista un bene così straordinario – ha commentato l’assessore al Turismo della Provincia di Parma Agostino Maggiali – E’ importante credere nel valore turistico del territorio ed è tempo ormai che nella gestione dei beni culturali entrino anche i privati”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • joris grossi

    08 Novembre @ 09.33

    ma non si scrive Babette? Il francese cos'è mai diventato? A Parma per giunta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano