19°

Provincia-Emilia

Fornovo: rubano in un garage, due giovani arrestati e processati

Fornovo: rubano in un garage, due giovani arrestati e processati
0

Nove mesi per furto in concorso e ricettazione. Hanno patteggiato (con pena sospesa) davanti al giudice Nigro e al pm Grazia Chitti i due giovani ladri processati ieri per direttissima dal Tribunale di Parma, dopo essere stati colti in flagrante lunedì scorso mentre rubavano in un garage, in pieno centro a Fornovo.
Con una buona dose di «faccia tosta», un italiano, B.G. (classe 1994), e un marocchino, E.M.M. (classe 1991), entrambi residenti nel capoluogo, non hanno atteso le tenebre per mettere a segno il loro colpo. Verso le 13.40 di lunedì si sono infatti messi all’opera in un garage nella centrale via Veneto. Avevano già scassinato la saracinesca e si erano impossessati di diversi oggetti custoditi all'interno, in particolare utensili da lavoro e piccoli attrezzi da giardinaggio, quando un residente del palazzo posto di fronte al garage ha notato lo strano movimento ed ha allertato subito i carabinieri. Dalla stazione fornovese una pattuglia è immediatamente arrivata sul posto bloccando i due malviventi con le mani nel sacco. Condotti in caserma i giovani sono stati interrogati: uno di loro, B.G., è stato anche trovato in possesso di alcuni grammi di hashish, non è ancora chiaro se per uso personale o per spaccio. I carabinieri, che tenevano d’occhio i due ragazzi da diverso tempo, sospettando che facessero parte di una banda dedita a questo tipo di furti, sia a Fornovo che sul territorio, hanno anche proceduto alla perquisizione delle rispettive abitazioni, non trovando però nessun tipo di refurtiva che potesse addebitare a loro altri furti recenti.
Il bottino ricavato da questi furti viene, infatti, velocemente smistato tramite ricettatori e spesso venduto in mercatini o spedito in altre regioni. Parallelamente ai furti in appartamento, la razzia nei garage è l’ultima tendenza dei reati minori, e non ha lasciato indenne il territorio fornovese.
Mentre si trovavano nella caserma dei carabinieri in stato di fermo sui due giovani è caduta un'ulteriore «tegola». Proprio in quel momento, infatti, si è presentato un appuntato in servizio al Ris di Parma per denunciare il furto di una sacca sportiva e del suo contenuto, ovviamente abbigliamento e accessori per lo sport, che gli era stata rubata il 3 novembre al campo sportivo di Fornovo, dove si stava allenando. Con sua grande sorpresa la sua sacca era «già» in possesso dei carabinieri: era la stessa che i due ladri, dopo averla prelevata nei giorni precedenti al campo, avevano riempito con il malloppo racimolato nel garage.
Nonostante i nove mesi applicati,  i due  sono tornati alle loro abitazioni e si trovano ora a piede libero: nessuno dei due, infatti, aveva al suo attivo altri precedenti penali.
Intanto le indagini dei carabinieri, coordinate dal Comando di Salsomaggiore, proseguono per cercare eventuali legami con bande locali: i due giovani condannati saranno monitorati dalle forze dell’ordine per accertare che la loro attività illegale non prosegua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

ALCOLICI

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Lutto

Il Montanara piange Pessina

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"