-1°

Provincia-Emilia

Fornovo: rubano in un garage, due giovani arrestati e processati

Fornovo: rubano in un garage, due giovani arrestati e processati
0

Nove mesi per furto in concorso e ricettazione. Hanno patteggiato (con pena sospesa) davanti al giudice Nigro e al pm Grazia Chitti i due giovani ladri processati ieri per direttissima dal Tribunale di Parma, dopo essere stati colti in flagrante lunedì scorso mentre rubavano in un garage, in pieno centro a Fornovo.
Con una buona dose di «faccia tosta», un italiano, B.G. (classe 1994), e un marocchino, E.M.M. (classe 1991), entrambi residenti nel capoluogo, non hanno atteso le tenebre per mettere a segno il loro colpo. Verso le 13.40 di lunedì si sono infatti messi all’opera in un garage nella centrale via Veneto. Avevano già scassinato la saracinesca e si erano impossessati di diversi oggetti custoditi all'interno, in particolare utensili da lavoro e piccoli attrezzi da giardinaggio, quando un residente del palazzo posto di fronte al garage ha notato lo strano movimento ed ha allertato subito i carabinieri. Dalla stazione fornovese una pattuglia è immediatamente arrivata sul posto bloccando i due malviventi con le mani nel sacco. Condotti in caserma i giovani sono stati interrogati: uno di loro, B.G., è stato anche trovato in possesso di alcuni grammi di hashish, non è ancora chiaro se per uso personale o per spaccio. I carabinieri, che tenevano d’occhio i due ragazzi da diverso tempo, sospettando che facessero parte di una banda dedita a questo tipo di furti, sia a Fornovo che sul territorio, hanno anche proceduto alla perquisizione delle rispettive abitazioni, non trovando però nessun tipo di refurtiva che potesse addebitare a loro altri furti recenti.
Il bottino ricavato da questi furti viene, infatti, velocemente smistato tramite ricettatori e spesso venduto in mercatini o spedito in altre regioni. Parallelamente ai furti in appartamento, la razzia nei garage è l’ultima tendenza dei reati minori, e non ha lasciato indenne il territorio fornovese.
Mentre si trovavano nella caserma dei carabinieri in stato di fermo sui due giovani è caduta un'ulteriore «tegola». Proprio in quel momento, infatti, si è presentato un appuntato in servizio al Ris di Parma per denunciare il furto di una sacca sportiva e del suo contenuto, ovviamente abbigliamento e accessori per lo sport, che gli era stata rubata il 3 novembre al campo sportivo di Fornovo, dove si stava allenando. Con sua grande sorpresa la sua sacca era «già» in possesso dei carabinieri: era la stessa che i due ladri, dopo averla prelevata nei giorni precedenti al campo, avevano riempito con il malloppo racimolato nel garage.
Nonostante i nove mesi applicati,  i due  sono tornati alle loro abitazioni e si trovano ora a piede libero: nessuno dei due, infatti, aveva al suo attivo altri precedenti penali.
Intanto le indagini dei carabinieri, coordinate dal Comando di Salsomaggiore, proseguono per cercare eventuali legami con bande locali: i due giovani condannati saranno monitorati dalle forze dell’ordine per accertare che la loro attività illegale non prosegua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto