16°

Provincia-Emilia

Gli abitanti di strada Consortile: "Chi va a piedi o in bici rischia la vita"

Gli abitanti di strada Consortile: "Chi va a piedi o in bici rischia la vita"
0

Gian Carlo Zanacca
Via Consortile è pericolosa. A dirlo sono i residenti che si lamentano dell’alta velocità dei mezzi, auto e camion, soprattutto in alcune ore della giornata. «Alla mattina verso le 8,30 – dice uno di loro – la situazione è particolarmente rischiosa. Le auto sfrecciano a velocità elevata con il rischio di investire persone che percorrono la strada in bicicletta o a piedi».
La situazione è particolarmente sentita nel tratto di strada Cosortile che dall’incrocio con via Notari, in corrispondenza della ditta Copador, va in direzione Collecchiello fino a congiungersi con strada delle Carmelitane. Un tratto che durante il giorno sembra apparentemente tranquillo ma che diventa particolarmente trafficato tra le 8 e le 8,30 e nel tardo pomeriggio, probabilmente in concomitanza con l’entrata e l’uscita dei lavoratori dalle aziende che si trovano in Maraffa.
La situazione sembrava essere migliorata dopo che Provincia e Comune avevano installato il semaforo intelligente in corrispondenza dell’incrocio tra via Notari e strada Consortile, ma, poi, con l’abitudine alla nuova viabilità coloro che provengono dall’incrocio accelerano progressivamente lungo il rettilineo che costeggia il canale Naviglio Taro raggiungendo velocità pericolose, tanto più in inverno quando cala presto il sole e la strada è particolarmente buia.
 La richiesta dei residenti è, quindi, di intensificare i controlli della polizia municipale prevedendone alcuni anche lungo la strada in orari di punta in modo da scoraggiare i comportamenti che possono mettere a rischio la vita di chi transita in bici o a piedi lungo la strada.
Il problema del controllo del territorio è stato più volte sollevato anche da Walter Civetta e Francesco Fedele:  i consiglieri del gruppo di minoranza in consiglio comunale «Liberi e uniti per Collecchio» hanno lamentato una diminuzione della presenza degli agenti del corpo di polizia municipale da quando è stato costituito il corpo unico dell’Unione pedemontana con lo spostamento della sede del comando a Felino.
Fedele aveva sollecitato l’Amministrazione a prevedere maggiori controlli a Collecchio e nelle frazioni sia per quanto riguarda la verifica della viabilità sia in relazione agli episodi recenti legati a furti messi a segno in abitazioni ed auto.
«La presenza degli agenti – aveva precisato Fedele – rappresenta un deterrente e favorisce il senso di sicurezza dei cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia