10°

19°

Provincia-Emilia

Modena: 9 arresti in cardiologia

Modena: 9 arresti in cardiologia
7

Clamorosa operazione, all'alba, dei Nas di Parma a Modena. I carabinieri del Nas - nell’operazione "Camici sporchi" - hanno arrestato 9 cardiologi, applicando il divieto di contrattare con la pubblica amministrazione per 12 aziende di attrezzature sanitarie.
Gli arrestati sono specialisti che hanno svolto (o svolgono) attività nella Cardiologia del Policlinico di Modena, accusati a vario titolo di associazione per delinquere, peculato, corruzione, falso,truffa al sistema sanitari nazionale e sperimentazioni cliniche senza autorizzazione.

Nell’operazione, ordinata dalla Procura modenese, ci sono 67 indagati. Tra le 12 aziende cui è stato applicato il divieto di contrattare con la pubblica amministrazione 6 sono straniere. Ben 150 i militari del Nas e di 10 regioni impiegati nella operazione, che ha visto anche l'interdizione dall’esercizio di attività e professioni per 7 persone.

IL POLICLINICO PRECISA: "GIA' PRESI PROVVEDIMENTI NEL 2011". Tra i medici coinvolti nell’inchiesta "Camici sporchI" del Nas «solo uno, oltre alla professoressa Maria Grazia Modena, lavora attualmente presso la Cardiologia. La gran parte degli interessati vi operava ai tempi dei fatti oggetto delle indagini, ma oggi lavora in altre sedi, fuori dalla nostra regione». Lo precisa una nota del Policlinico di Modena.
«Tutte le attività del reparto di Cardiologia ed Emodinamica del Policlinico - prosegue il comunicato - pertanto sono regolarmente garantite dall’equipe diretta dal professor Romeo Zennaro.
«Val la pena di ricordare - precisa ancora la nota - che la professoressa Maria Grazia Modena già dal settembre 2011 non dirige più il reparto di Cardiologia del Policlinico di Modena. Il suo allontanamento dalla direzione si inseriva nell’ambito dei diversi provvedimenti assunti dall’azienda, in stretto coordinamento con il livello regionale, per garantire il superamento delle situazioni, segnalate in origine dall’associazione "Amici del Cuore", che avevano portato all’avvio delle indagini, oltre che alle prime verifiche da parte dell’assessorato regionale alla Sanità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • john

    09 Novembre @ 16.51

    Non posso credere a quello che leggo...

    Rispondi

  • Francesco

    09 Novembre @ 12.21

    I PROCESSI SI FANNO NEI TRIBUNALI , NON SUI GIORNALI . Vedremo cosa deciderà l' Autorità Giudiziaria. Cosa resterà , in concreto, di questo ennesimo "polverone" ? In molti casi non ne resta niente......A prescindere , comunque, da questo caso specifico , la corruzione è spesso un mostro strisciante , che si nasconde dietro il volto di persone sorridenti e gentili. Distribuiscono "gadgets" a piene mani , penne, orologetti , oggettini a volte anche carini , blocchi notes , monografie. Poi , se trovano udienza, passano a qualcosa di più "impegnativo" . Per esempio si assumono le spese della partecipazione a qualche "congresso" , magari in una bella località di villeggiatura , o , addirittura, all' estero....Regalano qualche bel libro , del prezzo di due o trecento euro....... Regalano un bell' apparecchio per misurare la pressione......E non chiedono niente , perchè chiedere è troppo volgare e compromettente, però , come si fa a negare un favore a persone così gentili.........fin che, un giorno, arrivano i Carabinieri.....

    Rispondi

  • beta46

    09 Novembre @ 12.20

    SCANDALO SANITARIO IN EMILIA? IMPOSSIBILE!!!!!

    Rispondi

  • tazio

    09 Novembre @ 11.10

    In questo paese di ( beep) non c'è fine alla porcheria e al malaffare. Forza ragazzi metteteli tutti dentro senza alcuna pietà!!!

    Rispondi

  • domenico

    09 Novembre @ 10.37

    Ma bravi anche i medici !!!!!!!!! Che siano uguali ai politici e classe dirigente ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery