Provincia-Emilia

Guastalla: inseguiti dai carabinieri, i ladri finiscono nel liquame

Guastalla: inseguiti dai carabinieri, i ladri finiscono nel liquame
11

Intercettati dai carabinieri dopo il maxi furto al bar, i quattro ladri sono stati inseguiti da Guastalla per diversi chilometri, fino a quando il loro furgone è rimasto impantanato in una fossa di liquami a Poviglio. I malviventi, pur con gli abiti impregnati di letami, hanno proseguito la fuga a piedi abbandonando la refurtiva, recuperata dai carabinieri.
Sono letteralmente finiti nel letame quindi i quattro malviventi che la notte scorsa, poco dopo le 4, hanno preso di mira il bar della stazione di servizio "Il sorpasso" a San Giacomo di Guastalla. Un colpo studiato nei minimi particolari: i ladri hanno forzato la porta del bar e in pochi minuti hanno svaligiato 2 macchine per intrattenimento e una cambiamonete; hanno preso anche 5mila euro in contanti. Subito dopo sono fuggiti a bordo di un furgone.
L'allarme giunto al 112 ha permesso ai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Guastalla di intercettare lungo la Cispadana il furgone in fuga. E' nato un concitato inseguimento a folle velocità per diversi chilometri fino a via Paralupa, nel comune di Poviglio. Qui il furgone ha imboccato una laterale ma ha finito la corsa in una fossa dei liquami di un'azienda agricola e si è impantanato. I malviventi, scesi dal mezzo, sono finiti nei liquami per poi scappare attraverso i campi, agevolati dal buio della notte. Sul furgone, un Peugeot Boxer rubato a Imperia il 29 ottobre scorso, i carabinieri hanno trovato l'intera refurtiva: due slot e la macchina cambiamonete ancore integri con il contate all'interno, nonché la somma di 5mila euro in contanti. Tenendo conti degli euro nelle macchinette, i carabinieri fanno sapere che la refurtiva sarebbe stata di oltre 20mila.
L'autocarro, prima di essere restituito al derubato, è stato sottoposto a rilievi per cercare di trovare anche in sede scientifica una svolta investigativa in quanto gli operanti hanno proceduto all’esaltazione delle impronte digitali che verranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma per le indagini di comparazione con i pregiudicati censiti in Banca Dati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pedrelli mario

    09 Novembre @ 20.30

    Peccato peccato.........

    Rispondi

  • filippo

    09 Novembre @ 19.03

    peccato che siano riusciti a saltarne fuori,quello era effettivamente il loro posto ideale.

    Rispondi

  • andrea

    09 Novembre @ 18.49

    Il problema è che non si prendono mai. E se si prendono (quasi mai) sono fuori dopo 2 giorni.

    Rispondi

  • Luca

    09 Novembre @ 17.44

    una rapina andata di m...

    Rispondi

  • Giuio

    09 Novembre @ 15.55

    ...seguite la puzza e li troverete ! oltre a quella che verosimilmente contraddsitingue certo letame umano di certa provenienza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)