10°

20°

Provincia-Emilia

Guastalla: inseguiti dai carabinieri, i ladri finiscono nel liquame

Guastalla: inseguiti dai carabinieri, i ladri finiscono nel liquame
11

Intercettati dai carabinieri dopo il maxi furto al bar, i quattro ladri sono stati inseguiti da Guastalla per diversi chilometri, fino a quando il loro furgone è rimasto impantanato in una fossa di liquami a Poviglio. I malviventi, pur con gli abiti impregnati di letami, hanno proseguito la fuga a piedi abbandonando la refurtiva, recuperata dai carabinieri.
Sono letteralmente finiti nel letame quindi i quattro malviventi che la notte scorsa, poco dopo le 4, hanno preso di mira il bar della stazione di servizio "Il sorpasso" a San Giacomo di Guastalla. Un colpo studiato nei minimi particolari: i ladri hanno forzato la porta del bar e in pochi minuti hanno svaligiato 2 macchine per intrattenimento e una cambiamonete; hanno preso anche 5mila euro in contanti. Subito dopo sono fuggiti a bordo di un furgone.
L'allarme giunto al 112 ha permesso ai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Guastalla di intercettare lungo la Cispadana il furgone in fuga. E' nato un concitato inseguimento a folle velocità per diversi chilometri fino a via Paralupa, nel comune di Poviglio. Qui il furgone ha imboccato una laterale ma ha finito la corsa in una fossa dei liquami di un'azienda agricola e si è impantanato. I malviventi, scesi dal mezzo, sono finiti nei liquami per poi scappare attraverso i campi, agevolati dal buio della notte. Sul furgone, un Peugeot Boxer rubato a Imperia il 29 ottobre scorso, i carabinieri hanno trovato l'intera refurtiva: due slot e la macchina cambiamonete ancore integri con il contate all'interno, nonché la somma di 5mila euro in contanti. Tenendo conti degli euro nelle macchinette, i carabinieri fanno sapere che la refurtiva sarebbe stata di oltre 20mila.
L'autocarro, prima di essere restituito al derubato, è stato sottoposto a rilievi per cercare di trovare anche in sede scientifica una svolta investigativa in quanto gli operanti hanno proceduto all’esaltazione delle impronte digitali che verranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma per le indagini di comparazione con i pregiudicati censiti in Banca Dati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pedrelli mario

    09 Novembre @ 20.30

    Peccato peccato.........

    Rispondi

  • filippo

    09 Novembre @ 19.03

    peccato che siano riusciti a saltarne fuori,quello era effettivamente il loro posto ideale.

    Rispondi

  • andrea

    09 Novembre @ 18.49

    Il problema è che non si prendono mai. E se si prendono (quasi mai) sono fuori dopo 2 giorni.

    Rispondi

  • Luca

    09 Novembre @ 17.44

    una rapina andata di m...

    Rispondi

  • Giuio

    09 Novembre @ 15.55

    ...seguite la puzza e li troverete ! oltre a quella che verosimilmente contraddsitingue certo letame umano di certa provenienza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport