Provincia-Emilia

Feriti in una rissa a Sant'Ilario, inventano una rapina per vendetta: denunciati

Feriti in una rissa a Sant'Ilario, inventano una rapina per vendetta: denunciati
11

Hanno trascorso una serata a Sant'Ilario a casa di un amico, poi hanno litigato con un giovane, che li ha feriti a colpi di cric e li ha fatti scappare. Ma due marocchini residenti a Parma hanno più guai con la giustizia del loro aggressore. Per vendetta, infatti, hanno raccontato ai carabinieri non solo la rissa e l'aggressione ma hanno aggiunto che quel ventenne nordafricano li ha rapinati di telefono e portafogli. Alla fine i militari hanno scoperto che la rapina non c'era mai stata. Così i tre marocchini sono stati denunciati per rissa ma i feriti hanno rimediato anche la denuncia per simulazione di reato.
Tutto è avvenuto nella notte fra mercoledì 7 e giovedì 8 novembre, quando una pattuglia dei carabinieri di Sant'Ilario d'Enza, su chiamata dell'operatore del 112, è intervenuta in piazza IV Novembre: era stato segnalato uno straniero a terra, sporco di sangue. Sul posto i militari hanno trovato gli operatori del 118 che soccorrevano due fratelli marocchini di 26 e 21 anni, residenti a Parma e domiciliati a Sant'Ilario. I due sono stati trasportati all’ospedale di Montecchio dove, dopo le cure mediche, i carabinieri hanno sentito la loro versione dei fatti. I due hanno riferito di essere ospiti di un loro amico a Sant'Ilario d'Enza, dove si trovava anche un connazionale ventenne. Per motivi ancora al vaglio dei carabinieri, nel corso della serata i due fratelli hanno litigato con il giovane, passando dalle parole ai fatti: il ventenne ha picchiato i due fratelli con un cric. Prima di scappare, secondo quanto riferito dai due marocchini, l'aggressore si sarebbe impossessato del loro portafogli e del cellulare. Il ventenne è stato trovato dai militari a casa sua, a Sant'Ilario d'Enza. Ha confermato la lite con i due fratelli ma di quella rapina non sapeva proprio nulla. Infatti, come accertato in seguito, le vittime dell'aggressione avevano «arricchito» il racconto dei fatti, solo per vendetta, e sono stati denunciati per simulazione di reato. Per tutti i protagonisti della vicenda, inoltre, è scattata la denuncia per rissa aggravata in concorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lucia

    12 Novembre @ 16.12

    Grazie ai geniali cattocomunisti progressisti falsi populisti ci troviamo in case devastate e rapinati dai predoni stranieri che vengono difesi dai soliti idioti sopra citati.

    Rispondi

  • john

    11 Novembre @ 23.15

    Il tiket degli staniere,rifugiati politici,clabdestini e compagni bella lo spalmao sulle tasche degli Italiani; Per quanto riguarda la proposta di Bersani di dar loro la cittadinanza...mi auguro scherzasse!!!

    Rispondi

  • Maria Grazia

    11 Novembre @ 22.16

    poveri noi di questo passo dove andremo a finire?

    Rispondi

  • luca

    11 Novembre @ 21.17

    ma poverini, cercano solo di tenere le loro abitudini, possibile che non capite?

    Rispondi

  • luca

    11 Novembre @ 19.54

    tutti gli stranieri non sono uguali..... col fatto della cittadinanza

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti