18°

Provincia-Emilia

Fidenza - Appello di Italia Nostra: "Salvate palazzo Arzaghi"

Fidenza - Appello di Italia Nostra: "Salvate palazzo Arzaghi"
1

«Salvate palazzo Arzaghi» Mino Ponzi: l'edificio in stato di abbandono rischia il crollo «Salvate palazzo Arzaghi». E' questo il grido d'allarme lanciato da Italia Nostra di Fidenza, nella persona del suo referente Mino Ponzi. In una lettera inviata al sindaco Giuseppe Cerri, il professor Ponzi, dichiara che «pur apprezzando l' invito ad un dialogo costruttivo, non posso non confermare il giudizio severamente critico da noi espresso in merito all'operato degli uffici preposti alla gestione del patrimonio architettonico e urbanistico comunale».

E adesso il referente di Italia Nostra, Mino Ponzi, lancia un accorato appello per salvare palazzo Arzaghi, uno dei più antichi complessi ancora esistenti in città, che dà inizio alla schiera dei terragli, all'imbocco di via Frate Gherardo, nelle immediate vicinanze della cattedrale. «Intendiamo riprendere il grido d'allarme - spiega Ponzi - circa il destino di questo storico palazzo, che risale all'ultimo quarto del '500. Come ho potuto verificare personalmente, segnalandolo a suo tempo a chi di dovere, al suo interno permangono intatti elementi strutturali come volte a vela e a crociera, soffitti a cassettoni e decorazioni affrescate dell'epoca. Lo stato di abbandono di questo edificio ha raggiunto ormai un livello di allarmante criticità. Chiediamo pertanto una immediata verifica amministrativa sullo stato giuridico del palazzo e un concreto intervento degli enti preposti, per scongiurare eventuali cedimenti strutturali.

Siete d'accordo con questo appello? Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale a fianco di questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide Bocelli

    15 Novembre @ 21.34

    Ogni oggetto di evidente valore storico, culturale ed ambientale è un valore per la comunità (locale e per l'umanità, per chi ancora è interessato all'articolo) anche quando si tratta di proprietà private al di fuori dei beni del Comune o di altre amministrazioni pubbliche. Un principio generale di buon senso e ragioni legate alla valorizzazione del territorio impongono la salvaguardia di edifici di pregio e di valore storico. La perdita di un edificio come Palazzo Arzaghi è perdita di valore estetico, di attrattività turisticà e di identità storica e culturale. E devo sottolineare che il danno non è solo culturale (già in sé eccessivo) ma anche economico. Più una città ha cose belle, più si vive bene e più ha valore. Demolire case storiche impoverisce tutti noi. Senza contare che spesso la qualità strutturale di questi edifici è impareggiabile. Un edificio come l'Arzaghi ha sostenuto la prova del tempo e, credo, anche il bombardamento. Viva tutte le organizzazioni che salvaguardano il nostro patrimonio ambientale storico e culturale con la fissa di far fruttare ciò che secoli di storia ci hanno lasciato per il futuro - è un patrimonio che appartiene a tutta l'umanità. Anche ciò che è a Fidenza. Il futuro dell'Italia dipende solo da coloro che la amano, non da quelli che la vogliono spremere come un limone. Tutelare i vecchi edifici è rispetto per il passato e per il futuro. Significa lasciare ai nostri pronipoti, che forse faranno i turisti spaziali, anche ricordi di un'umanità che ha tenuto il meglio in serbo per loro, come le migliori bottiglie di vino che si tengono per le grandi occasioni a invecchiare in cantina.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche