14°

Provincia-Emilia

Ore contate per l'estrazione delle pietre verdi all'amianto a Bardi

Ore contate per l'estrazione delle pietre verdi all'amianto a Bardi
1

Erika Martorana

Addio alle pietre verdi? Le contestate cave in cui si estraggono le ofioliti, che recano all’interno fibre di amianto, potrebbero avere davvero le ore contate. È ciò che ha voluto rendere noto il comitato bardigiano «Cave all’amianto? No grazie» che, attraverso un comunicato, ha spiegato le grandi novità in corso. Un segnale forte è arrivato di recente dall’assemblea regionale dell’Emilia Romagna con l’approvazione della risoluzione del gruppo Sel-Verdi che, di fatto, impegna la giunta ad una graduale chiusura e riconversione dei siti. La decisione dell’assise regionale segue per altro quella del Comune di Parma che ha vietato l’uso delle pietre verdi in edilizia, proprio per i rischi alla salute legati all’amianto. 
«E’ un piccolo ma importante successo - ha commentato a tal proposito il gruppo bardigiano - soprattutto per i comitati da tempo impegnati contro l’attività delle cave, come il nostro o quello Borgotaro. Questo risultato ci consente di esprimere una buona dose soddisfazione, seppur mista a cautela». 
Una notizia certamente positiva, quindi, per il comitato che fa capo al capoluogo valcenese il quale rilancia, dopo alcuni mesi di attesa, l’annoso problema delle cave contaminate da amianto: «Le esperienze maturate - ha dichiarato il gruppo - ci inducono a fare molta attenzione e a muoverci con prudenza. Le cave di Pietranera e Groppo di Gora, ovvero quelle che si trovano sul nostro territorio, sono tra quelle inserite dalla Regione nei siti contaminati da amianto e non possono certo essere ritenute “fuori pericolo”. Come abbiamo già avuto modo di dire,  il lunghissimo elenco di prescrizioni da parte dell’Ausl e dell’Arpa sono la testimonianza più forte del potenziale pericolo causato dalle polveri generate dagli scavi». 
«Da alcuni recenti studi è emerso  - è stato sottolineato dal comitato - che sono oltre novemila i casi di mesotelioma maligno censiti dal Registro Nazionale Mesoteliomi in Italia dal 1993 al 2004 e distribuiti su tutto il territorio nazionale e di questi più di mille hanno colpito cittadini emiliano-romagnoli. Sono passati vent'anni da quando la legge  ha vietato in Italia l’estrazione, l’importazione, l’esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto e di prodotti contenenti amianto, ma ancora oggi non esistono dati certi sulla sua diffusione. Abbiamo sempre ribadito che non ci saremmo fermati e che saremmo andati fino in fondo a questa battaglia chiedendo aiuto anche alla Regione - ha affermato il comitato-: è quello che abbiamo fatto e che continueremo a fare». 
Ora che la giunta regionale è impegnata a censire e ad eliminare quello che il comitato «Cave all’amianto? No grazie» definisce un «materiale estremamente pericoloso per la vita di tutti i cittadini» il presidente, Fabio Paterniti,  vuole ringraziare «per l’immenso lavoro svolto» il gruppo Sel ed in particolare la consigliera regionale Gabriella Meo: «La Meo - ha detto -  ha fatto tanto per contribuire alla nostra lotta e la ringraziamo di cuore, così come diciamo grazie a tutti coloro che nell’assemblea regionale si sono più volte prodigati per la chiusura di queste cave, in particolare quelle di Bardi e Borgotaro. Siamo pienamente consapevoli del valore “politico” dell’atto regionale: riteniamo sia una conferma della fondatezza di quanto andiamo ripetendo incessantemente dal luglio 2008. Ci aspettiamo che un piano di chiusura troppo dilatato nei tempi non assuma i caratteri dell’ennesima beffa. Logica seria vorrebbe - ha aggiunto - che come primo atto del piano di dismissioni si proceda al blocco immediato del rilascio di nuove concessioni». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    12 Novembre @ 12.19

    Grande vittoria di Paterniti e i comitati. Grande sconfitta di Bernazzoli.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia