-2°

Provincia-Emilia

Ore contate per l'estrazione delle pietre verdi all'amianto a Bardi

Ore contate per l'estrazione delle pietre verdi all'amianto a Bardi
1

Erika Martorana

Addio alle pietre verdi? Le contestate cave in cui si estraggono le ofioliti, che recano all’interno fibre di amianto, potrebbero avere davvero le ore contate. È ciò che ha voluto rendere noto il comitato bardigiano «Cave all’amianto? No grazie» che, attraverso un comunicato, ha spiegato le grandi novità in corso. Un segnale forte è arrivato di recente dall’assemblea regionale dell’Emilia Romagna con l’approvazione della risoluzione del gruppo Sel-Verdi che, di fatto, impegna la giunta ad una graduale chiusura e riconversione dei siti. La decisione dell’assise regionale segue per altro quella del Comune di Parma che ha vietato l’uso delle pietre verdi in edilizia, proprio per i rischi alla salute legati all’amianto. 
«E’ un piccolo ma importante successo - ha commentato a tal proposito il gruppo bardigiano - soprattutto per i comitati da tempo impegnati contro l’attività delle cave, come il nostro o quello Borgotaro. Questo risultato ci consente di esprimere una buona dose soddisfazione, seppur mista a cautela». 
Una notizia certamente positiva, quindi, per il comitato che fa capo al capoluogo valcenese il quale rilancia, dopo alcuni mesi di attesa, l’annoso problema delle cave contaminate da amianto: «Le esperienze maturate - ha dichiarato il gruppo - ci inducono a fare molta attenzione e a muoverci con prudenza. Le cave di Pietranera e Groppo di Gora, ovvero quelle che si trovano sul nostro territorio, sono tra quelle inserite dalla Regione nei siti contaminati da amianto e non possono certo essere ritenute “fuori pericolo”. Come abbiamo già avuto modo di dire,  il lunghissimo elenco di prescrizioni da parte dell’Ausl e dell’Arpa sono la testimonianza più forte del potenziale pericolo causato dalle polveri generate dagli scavi». 
«Da alcuni recenti studi è emerso  - è stato sottolineato dal comitato - che sono oltre novemila i casi di mesotelioma maligno censiti dal Registro Nazionale Mesoteliomi in Italia dal 1993 al 2004 e distribuiti su tutto il territorio nazionale e di questi più di mille hanno colpito cittadini emiliano-romagnoli. Sono passati vent'anni da quando la legge  ha vietato in Italia l’estrazione, l’importazione, l’esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto e di prodotti contenenti amianto, ma ancora oggi non esistono dati certi sulla sua diffusione. Abbiamo sempre ribadito che non ci saremmo fermati e che saremmo andati fino in fondo a questa battaglia chiedendo aiuto anche alla Regione - ha affermato il comitato-: è quello che abbiamo fatto e che continueremo a fare». 
Ora che la giunta regionale è impegnata a censire e ad eliminare quello che il comitato «Cave all’amianto? No grazie» definisce un «materiale estremamente pericoloso per la vita di tutti i cittadini» il presidente, Fabio Paterniti,  vuole ringraziare «per l’immenso lavoro svolto» il gruppo Sel ed in particolare la consigliera regionale Gabriella Meo: «La Meo - ha detto -  ha fatto tanto per contribuire alla nostra lotta e la ringraziamo di cuore, così come diciamo grazie a tutti coloro che nell’assemblea regionale si sono più volte prodigati per la chiusura di queste cave, in particolare quelle di Bardi e Borgotaro. Siamo pienamente consapevoli del valore “politico” dell’atto regionale: riteniamo sia una conferma della fondatezza di quanto andiamo ripetendo incessantemente dal luglio 2008. Ci aspettiamo che un piano di chiusura troppo dilatato nei tempi non assuma i caratteri dell’ennesima beffa. Logica seria vorrebbe - ha aggiunto - che come primo atto del piano di dismissioni si proceda al blocco immediato del rilascio di nuove concessioni». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    12 Novembre @ 12.19

    Grande vittoria di Paterniti e i comitati. Grande sconfitta di Bernazzoli.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Scala: con l'inizio della "Butterfly" si placano le proteste

Lirica

Scala: con l'inizio della "Butterfly" si placano le proteste

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Presi spacciatori con la pistola

Foto d'archivio

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

6commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Varese

Per 11 anni abusa delle nipotine: nonno ai domiciliari

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video