-2°

Provincia-Emilia

November Porc: "pretone" record da 460 chili

November Porc: "pretone" record da 460 chili
Ricevi gratis le news
1

 Paolo Panni

L’«estate di San Martino», nel weekend ha portato, sulle rive del Grande fiume, a Polesine, sia «Giove Pluvio» che la «Dea Bendata». E, con loro, migliaia di persone. E così, ancora una volta, «November Porc» è stato un successo con l’evento «Ti cuociamo preti e vescovi» che ha portato tantissime persone a sfidare pioggia, umidità e fango, pur di partecipare alla spettacolare kermesse. 
Se, a partire dal tardo pomeriggio di sabato, e fino a ieri mattina, è stato «Giove Pluvio» a farla da padrone con piogge a tratti anche copiose, al punto di far temere il peggio (con un’affluenza che comunque, alla festa giovane di sabato sera, è stata comunque molto elevata), dalla tarda mattinata la «Dea bendata» ha baciato Polesine portando via le piogge (nel pomeriggio è addirittura spuntato un flebile sole novembrino) e facendo confluire così moltissima gente. 
Premiato così, ancora una volta, lo sforzo degli organizzatori, vale a dire Strada del Culatello di Zibello e Antichi produttori del Culatello e della Spalla cruda che nella realizzazione dell’evento hanno potuto contare sulla preziosa collaborazione di Regione, Provincia, Camera di Commercio, Ascom e Banca Monte Parma. 
Davvero notevoli, ancora una volta, i numeri con un centinaio di volontari al lavoro (in gran parte giovani), «messi in campo» dalle Associazioni Motonautica Polesine, Lega italiana per la lotta contro i tumori, Us Polesine, Avis, gruppo Alpini «Terre del Po», Amici del Po, Polisportiva Highlander. 
Oltre 80 gli stand presenti ai quali si sono aggiunti gli altri stand del mercato degli hobbisti, degli artigiani e dei commercianti, dislocati lungo il centro storico e sull’argine maestro. 
Fra sabato sera e ieri mattina, nella grande tensostruttura, i visitatori hanno divorato qualcosa come 700 porzioni di stinchi, 2 quintali e mezzo di polenta, 300 piedi di maiale, 20 culatelli, oltre 150 tra preti e vescovi e veri e hanno bevuto veri «fiumi» di birra. 
Ieri pomeriggio, inoltre, occhi e palati puntati sul grande «pretone» che ha toccato la quota record di 460 chili. 
Confezionato dai norcini Carlo Marchiò e Roberto Zannoni con la supervisione di Massimo Spigaroli, per quasi 24 ore è stato «accudito» dagli «uomini del Po» messi a disposizione dalla locale sezione della Federcaccia. Questi i loro nomi: Mario Cappa, Bruno Bardelli, Giuliano Loffi, Achille Bragadini, Giacomo Sartori, Opilio Rabuzzoni, Angiolino Vaccari, Rino Cavalli e Nereo Fedeli. 
Attorno al gigantesco pretone sono stati fatti cuocere 1 quintale di lingue, 1 quintale di cotechini, 80 chili di costine, 80 kg di piedini e 30 teste. Grande la soddisfazione finale espressa dal sindaco Andrea Censi che ha tenuto a ringraziare gli sponsor e gli Enti che sostengono la manifestazione e «tutti i nostri volontari – ha detto – incredibilmente attivi e vivaci. Questa grande sinergia tra pubblico e privato  sta dando risultati eccezionali con una kermesse che ci ha ormai abituati a grandi numeri».                    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    14 Novembre @ 16.59

    ALLA FACCIA DEL COLESTEROLO.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260