13°

31°

Provincia-Emilia

Dolore a Traversetolo per la scomparsa dell'ex benzinaio Elio Gherri

Dolore a Traversetolo per la scomparsa dell'ex benzinaio Elio Gherri
0

Elio Gherri era una di quelle persone che in un paese tutti conoscono. Uno di quegli uomini che vengono salutati da tutti coloro che incontrano. Aveva settantadue anni e viveva poco fuori Traversetolo, lungo la strada pedemontana che porta alla frazione di Bannone. Per anni, aveva lavorato insieme al fratello Enore, proprietario di un autosalone Fiat e di una pompa di benzina: insieme a lui aveva realizzato il primo autolavaggio traversetolese.

Era conosciuto e apprezzato per il suo carattere: era gioviale, spontaneo, simpatico; cordiale verso chiunque. «Aveva sempre una battuta per tutti», raccontano gli amici, che nella giornata di ieri si dicevano increduli per questo strano destino che si è portato via Elio. Si, strano davvero, perché Elio, a causa del suo cuore, più di una volta si era trovato in pericolo di vita, ma lui si era sempre ripreso in modo stupefacente. «In modo miracoloso - dice oggi, addirittura, chi lo conosceva - sostenuto dal suo inesauribile desiderio di vita». In effetti era questo che maggiormente colpiva tutti quanti: la sua voglia di vita, una desiderio inesauribile che lo ha sempre accompagnato in questi anni. Moltissimi, a Traversetolo, ricordano questa sua spensieratezza. Un fatto non comune soprattutto se si considera che Elio, aveva dovuto sottoporsi a ben tre diversi interventi. Il primo più di vent'anni fa, a cuore aperto, dopo un infarto gravissimo che per poco non lo aveva ucciso. Il secondo circa cinque anni fa, pure a cuore aperto. L'ultimo, solo un mese fa, meno invasivo. Mai, però, lo si era sentito lamentarsi delle sue condizioni di salute.
L'articolo completo e la cronaca dell'incidente sono sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi.

LA CRONACA DI IERI

Ancora sangue sulle nostre strade.
Questa notte un uomo ha perso la vita in un incidente che si è verificato sulla strada fra Bannone e Traversetolo, circa mezzora dopo la mezzanotte. 
Elio Gherri, 72 anni, residente a Traversetolo, si è scontrato frontalmente con la sua Fiat Punto contro una Volkswagen Passat finendo fuori strada e procurandosi nell’impatto un gravissimo trauma cranico. Soccorso dal guidatore dell’altra vettura, un giovane della zona rimasto illeso, il pensionato è stato trasportato in condizioni disperate al Maggiore di Parma dove è spirato subito dopo il ricovero. L'urto è stato molto violento, come si vede nella foto realizzata questa notte da Angelo Boni Sforza.
Subito sono stati allertati i mezzi del 118: al loro arrivo sono apparse immediatamente gravissime le condizioni di un uomo di circa 70 anni. E nonostante l'intervento dei sanitari ed il trasporto all'ospedale, l'uomo è deceduto poco dopo. Elio Gherri era molto noto nella zona per il suo lavoro in una concessionaria d'auto di Traversetolo, ora gestita dal fratello.
Si allunga dunque la tragica sequenza sulle nostre strade in questo 2008, nel quale sono anche tornati numerosi gli incidenti del fine settimana, spesso provocati anche dalla stanchezza o dai riflessi appannati di chi guida.
Ieri un altro incidente gravissimo si era verificato in via Montebello: una donna è stata ricoverata in rianimazione dopo essere stata investita da un'auto mentre attraversava la strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover