15°

29°

Provincia-Emilia

Dolore a Traversetolo per la scomparsa dell'ex benzinaio Elio Gherri

Dolore a Traversetolo per la scomparsa dell'ex benzinaio Elio Gherri
Ricevi gratis le news
0

Elio Gherri era una di quelle persone che in un paese tutti conoscono. Uno di quegli uomini che vengono salutati da tutti coloro che incontrano. Aveva settantadue anni e viveva poco fuori Traversetolo, lungo la strada pedemontana che porta alla frazione di Bannone. Per anni, aveva lavorato insieme al fratello Enore, proprietario di un autosalone Fiat e di una pompa di benzina: insieme a lui aveva realizzato il primo autolavaggio traversetolese.

Era conosciuto e apprezzato per il suo carattere: era gioviale, spontaneo, simpatico; cordiale verso chiunque. «Aveva sempre una battuta per tutti», raccontano gli amici, che nella giornata di ieri si dicevano increduli per questo strano destino che si è portato via Elio. Si, strano davvero, perché Elio, a causa del suo cuore, più di una volta si era trovato in pericolo di vita, ma lui si era sempre ripreso in modo stupefacente. «In modo miracoloso - dice oggi, addirittura, chi lo conosceva - sostenuto dal suo inesauribile desiderio di vita». In effetti era questo che maggiormente colpiva tutti quanti: la sua voglia di vita, una desiderio inesauribile che lo ha sempre accompagnato in questi anni. Moltissimi, a Traversetolo, ricordano questa sua spensieratezza. Un fatto non comune soprattutto se si considera che Elio, aveva dovuto sottoporsi a ben tre diversi interventi. Il primo più di vent'anni fa, a cuore aperto, dopo un infarto gravissimo che per poco non lo aveva ucciso. Il secondo circa cinque anni fa, pure a cuore aperto. L'ultimo, solo un mese fa, meno invasivo. Mai, però, lo si era sentito lamentarsi delle sue condizioni di salute.
L'articolo completo e la cronaca dell'incidente sono sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi.

LA CRONACA DI IERI

Ancora sangue sulle nostre strade.
Questa notte un uomo ha perso la vita in un incidente che si è verificato sulla strada fra Bannone e Traversetolo, circa mezzora dopo la mezzanotte. 
Elio Gherri, 72 anni, residente a Traversetolo, si è scontrato frontalmente con la sua Fiat Punto contro una Volkswagen Passat finendo fuori strada e procurandosi nell’impatto un gravissimo trauma cranico. Soccorso dal guidatore dell’altra vettura, un giovane della zona rimasto illeso, il pensionato è stato trasportato in condizioni disperate al Maggiore di Parma dove è spirato subito dopo il ricovero. L'urto è stato molto violento, come si vede nella foto realizzata questa notte da Angelo Boni Sforza.
Subito sono stati allertati i mezzi del 118: al loro arrivo sono apparse immediatamente gravissime le condizioni di un uomo di circa 70 anni. E nonostante l'intervento dei sanitari ed il trasporto all'ospedale, l'uomo è deceduto poco dopo. Elio Gherri era molto noto nella zona per il suo lavoro in una concessionaria d'auto di Traversetolo, ora gestita dal fratello.
Si allunga dunque la tragica sequenza sulle nostre strade in questo 2008, nel quale sono anche tornati numerosi gli incidenti del fine settimana, spesso provocati anche dalla stanchezza o dai riflessi appannati di chi guida.
Ieri un altro incidente gravissimo si era verificato in via Montebello: una donna è stata ricoverata in rianimazione dopo essere stata investita da un'auto mentre attraversava la strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti