Provincia-Emilia

Reggia e San Liborio: la Provincia chiede due milioni all'assicurazione

Reggia e San Liborio: la Provincia chiede due milioni all'assicurazione
0

 Cristian Calestani

Due milioni di euro. E’ questa la cifra che la Provincia ha richiesto all’assicurazione per il risarcimento dei danni provocati dai terremoti alla Reggia e alla chiesa di San Liborio. La copiosa perizia redatta sulla base dell’analisi scientifica eseguita dai tecnici dell’ente di piazzale della Pace è stata consegnata all’assicurazione. Si è trattato di «un lavoro delicato - ha spiegato la Provincia in un comunicato - vista la complessità della struttura edilizia che ha reso necessario l’approfondimento di indagine con tecniche molto avanzate e sofisticate come il geo radar o l’utilizzo di modellazione strutturale, tutti strumenti risultati utili per identificare i danni e i conseguenti lavori necessari a riportare la Reggia di Colorno e San Liborio alla piena funzionalità. Questo resta l’obiettivo della Provincia - è specificato ancora - che grazie a questa documentazione ha definitivamente fissato la richiesta di risarcimento danni in due milioni: un milione e 400 mila euro per la Reggia e 600 mila euro per San Liborio». Queste risorse rappresenteranno di fatto per i prossimi mesi il finanziamento più corposo per gli interventi di ripristino e restauro da effettuare, a cominciare dalla facciata sulla piazza per fare consentire che torni agibile l’ingresso principale. La presentazione della richiesta di risarcimento all’assicurazione rappresenta l’ultimo tassello del percorso compiuto per il recupero della Reggia e iniziato, all’indomani del terremoto, con la gestione dell’emergenza e i conseguenti lavori, finanziati dalla Provincia, per la messa in sicurezza che ha permesso il ripristino di buona parte delle funzioni ad iniziare dalle attività della scuola internazionale di cucina Alma e della biblioteca comunale «Lombardi». «Contemporaneamente - spiega il comunicato - la Provincia aveva avviato, facendo riferimento al governo, i piani di ricerca delle risorse che al momento non hanno dato ulteriori esiti. Per questo ci si è concentrati sulla richiesta di risarcimento a partire dalla polizza stipulata dall’ente per la residenza ducale». Oltre alle risorse stanziate dalla Provincia che ammontano a circa 200 mila euro per far fronte alla prima emergenza, l’ente di piazzale della Pace ha anche sostenuto i costi della fase di rilievo, analisi e modellazione, finanziata in parte anche con il contributo di Alma. Complessivamente sfiora i 2,5 milioni di euro la stima effettuata dalla Provincia degli interventi per ricollocare i gruppi scultorei lungo le facciate e le torri del palazzo ducale e per il restauro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti