Provincia-Emilia

Fornovo - Servizi sociali: i pasti distribuiti a 75 famiglie

Fornovo - Servizi sociali: i pasti distribuiti a 75 famiglie
Ricevi gratis le news
0

Donatella Canali

 
FORNOVO - «...Siamo una famiglia di rumeni e siamo in mezzo ad una strada». Si conclusa ieri con un accordo,  la vicenda segnalata con poche righe da Silviu, che vive a Fornovo con la madre ed il padre. Una famiglia di «regolari» che a Fornovo è arrivata due anni fa, da Sissa, al seguito di un cugino che aveva una ditta come elettricista dove lavorava anche Silviu, parzialmente disabile. Era il cugino ad avere intestato il contratto di affitto. E, sempre lui quando la ditta è stata chiusa, si è trasferito in Sicilia lasciando una coda di debiti e il resto della famiglia in strada. O meglio, in un garage di Via Repubblica, dove i tre hanno accumulato i loro mobili, adattandosi a dormire da conoscenti e affidandosi alla carità dei residenti della via per mangiare. L’ufficio servizi sociali conosceva bene la situazione, tanto che si era già attivato proponendo diverse soluzioni: dall’accollarsi le spese di rimpatrio a quelle per essere accolti negli alloggi della Caritas e ancora l’offerta delle spese di viaggio per il ricongiungimento con il familiare, in Sicilia. Soluzioni che, in un primo tempo, non erano state accolte dalla famiglia. Fino a ieri, quando dopo l'ennesimo colloquio con l’assistente sociale, i tre familiari hanno deciso di andare in Sicilia dal parente. 
Questa è solo l’ultima di una serie di situazioni di emergenza che il Comune, in questo periodo, si trova ad affrontare. Nel giro di una settimana saranno cinque gli sfratti che diventeranno esecutivi nel capoluogo. Famiglie, in gran parte di origine straniera, che non riescono da tempo a pagare l’affitto per vari motivi: perché hanno perso il lavoro, perché hanno terminato il periodo di mobilità, o perché desiderano semplicemente essere assistiti. Tra pochi giorni lo sfratto toccherà ad una famiglia con due bambini e un disabile a carico. Per i servizi sociali non si tratta di un caso di emergenza ma di una situazione di emergenza che vede crescere in modo esponenziale le necessità: ad oggi sono 75 le famiglie che usufruiscono dei pasti distribuiti grazie al progetto di devoluzione alimentare. Ci sono anche tanti anziani che magari non chiedono ma vivono alle soglie dell’indigenza. E famiglie che hanno ritirato i parenti dalla casa protetta perché non riescono a pagare la retta e che vivono grazie alla pensione dei loro anziani. Situazioni difficili, che sono figlie della crisi che taglia posti di lavoro e taglia soprattutto i fondi destinati al sociale. Per i servizi sociali è una «guerra» quotidiana, per far fronte ai sempre più frequenti casi di povertà, tenendo conto delle priorità. «Stiamo cercando di far fronte a tutti casi, per trovare soluzioni - spiegano dall’ufficio servizi sociali - anche dal punto di vista lavorativo. Oggi abbiamo un incontro con il Sild, servizio disabili, per discutere possibilità lavorative, per diverse situazioni. Spesso, però, occorrono qualifiche, competenze: c’è la necessità di corsi di formazione per inserire sul lavoro persone in difficoltà, non si tratta purtroppo di soluzioni immediate. Abbiamo cercato di inserire tra gli Auser tanti richiedenti ma è ovvio che questo non garantisce il mantenimento di una famiglia. Come lo scorso anno aderiremo al progetto provinciale ‘Dote’ che ci ha permesso di aiutare diversi casi di sfratto: in sostanza i fondi ci permettono di ‘patteggiare’ con i proprietari affinché tengano per un anno la famiglia, un tempo necessario per cercare altre soluzioni. Spesso gli affittuari morosi si rivolgono a noi quando l’iter dello sfratto è troppo avanzato e così non abbiamo i tempi per intervenire».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS