21°

32°

Provincia-Emilia

Acque pulite con il nuovo depuratore

Acque pulite con il nuovo depuratore
0

 Un’opera  importante al servizio di Bardi e di tutta la val Ceno. E’ il nuovo depuratore realizzato nella località Molino Strinati, ai piedi del fiume, un impianto all’avanguardia del valore di 680mila euro che è stato inaugurato ieri mattina con una cerimonia a cui sono intervenuti i soggetti finanziatori: Provincia di Parma, Comune di Bardi, Montagna 2000, Regione Emilia Romagna.

«E' un’opera importante che darà beneficio alle nostre acque, un intervento nato dal lavoro dell’amministrazione precedente» ha detto il sindaco Giuseppe Conti ringraziando Pietro Tambini, presente al taglio del nastro. Il sindaco di Bardi ha anche ricordato l’ing. Filippo Sodano, morto nel 2007, che aveva progettato la localizzazione dell’opera.
«La messa in funzione del depuratore è un evento rilevante per Bardi e per tutta la Val Ceno, un tassello ulteriore della linea di depurazione attivata lungo il corso del fiume e che conta nove impianti da Bardi a Rubiano»  ha detto invece Gloria Resteghini presidente di Montagna 2000, società che ha in gestione in montagna circa 1800 km di rete acquedottistica, 300 km di rete fognaria e 23 depuratori.
«Il Ceno è un corso d’acqua di pregio che questo impianto valorizzerà di più. Questo territorio ha dimostrato nei fatti la sensibilità ambientale» ha poi spiegato a sua volta l’assessore provinciale Giancarlo Castellani, sottolineando che il depuratore di Bardi si inserisce all’interno del Piano provinciale delle acque fondato su due obiettivi: la tutela e la qualità della risorsa idrica. «Su quella base - ha aggiunto - sono stati individuati insieme ai Comuni gli interventi realizzati in sinergia con i soggetti gestori».
Il nuovo depuratore di Bardi ha un ruolo fondamentale e strategico per il risanamento della risorsa idrica in montagna e di ricarica di falda. L’impianto infatti permetterà di eliminare gli scarichi di acque reflue, non adeguatamente depurate nei corpi idrici. Il raggiungimento di livelli qualitativi ottimali potrà apportare notevoli benefici allo stato di salute del Ceno, anche in funzione dei possibili usi legati alla potabilità e balneazione. L’intervento si inserisce in un più ampio programma sviluppato a livello provinciale finalizzato al risanamento e alla tutela delle acque.
L'intervento, progettato e realizzato in tre stralci, ha un costo complessivo di 680.000 euro di cui 320mila euro arrivati dalla Provincia, 225mila euro da Montagna 2000 Spa a cui è affidata la gestione, 100mila euro dalla Regione, 35mila euro dal comune di Bardi.
 Il nuovo impianto di depurazione è stato realizzato in località Molino Strinati, tra l’abitato di Bardi e il torrente Ceno. E’ dimensionato per circa 1950 utenti a servizio dell’abitato di Bardi, fino ad oggi servito solamente da fosse imhoff e consentirà il raggiungimento dei parametri, previsti dalla normativa vigente, e di adeguati standard di gestione del servizio di depurazione L'impianto prevede un trattamento acque suddiviso in diversi processi: i pretrattamenti, i trattamenti biologici e il trattamento fanghi. L'intervento è stato realizzato dalla ditta  Sala  di Concordia sul Secchia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19

elezioni 2017

Affluenza a Parma: 30,94% alle 19  Video

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

2commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse