21°

Provincia-Emilia

Psc di Traversetolo, Pazzoni attacca la giunta Mari

1

 Bianca Maria Sarti

Psc? Abbandonata la forza originaria del progetto. Debiti fuori bilancio? I soldi c’erano. Il Centro culturale? Si doveva mediare. L’ex sindaco Alberto Pazzoni, l’ex assessore all’Ambiente Antonio Coico e l’ex capogrupo della minoranza Clemente Pedrona si esprimono su alcune scelte sull’amministrazione guidata da Mari. 
«Chiunque di noi - ha esordito Pazzoni - sarebbe in difficoltà a gestire un Comune in un momento difficile come questo e riconosco l’impegno di Mari. Ma sono rimasto sorpreso dalle modifiche al Piano strutturale comunale, che abbandonano i grandi principi su cui era fondato: delocalizzazione, valorizzazione dell’ambiente e del sociale. Il progetto della nuova lottizzazione di Mamiano, che ora pare abbandonato per un’altra area artigianale, avrebbe garantito, a fronte della costruzione di 230 alloggi (ridotti dai 450 iniziali dopo il patteggiamento con la Provincia), molti vantaggi a una frazione trascurata ma strategica come Mamiano: scuola materna nuova, migliore viabilità, bosco e parchi attrezzati, potenziamento dell’acquedotto». «L'area artigianale a Mamiano - aggiunge Coico - era già un’idea di Mari che 7 anni fa mi aveva proposto di fare costruire lì dei capannoni dell'ex Alfinox di Piazza. Sbagliato anche accantonare l’Apea artigianale al confine con Montechiarugolo. Inoltre mi chiedo come facciano a sostenere ora il nuovo Psc Laura Monica, presidente di Commissione Urbanistica nella precedente amministrazione, e il tecnico, ingegner Fabio Garlassi, che si era fatto garante del piano, studiato peraltro in modo imparziale oscurando i nomi dei proprietari». Per Pedrona il problema sono i tempi: «Ho già rimproverato alla precedente amministrazione i tempi lunghi, avremmo dovuto ultimare lo strumento urbanistico prima della fine del mandato. Ma, dopo un anno e mezzo, sono ancora alle commissioni sul Rue. Commissioni alle quali, da consigliere, ho sempre partecipato». «Qualcuno aveva artificiosamente rallentato i lavori di approvazione» chiude Pazzoni. 
Sulla rottura tra Comune e Centro culturale Pazzoni commenta: «Mi stupisce che una persona capace come Mari, invece di gettare acqua sul fuoco, abbia dato spazio a chi voleva sollevare problematiche ideologiche o interpersonali. Puerile scaricare la responsabilità sulla precedente amministrazione». «Il Centro ha sempre lavorato benissimo - aggiunge Pedrona - non abbiamo mai avuto bisogno di vedere bilanci perché l’assessore era sempre presente alle riunioni». 
Sui debiti fuori bilancio l’ex sindaco si difende: «Il tecnico aveva solo dimenticato di coniugare nella determina i lavori, già conclusi, con i fondi che erano a disposizione». Bocciato il progetto sulla partecipazione: «È una presa in giro» commenta Pazzoni. D’accordo Pedrona: «Ho sempre sostenuto il coinvolgimento dei cittadini ma per le questioni decisive». Infine Pazzoni sull’accordo per la nuova sede della Croce Azzurra: «Noi volevamo “acquistare” la vecchia sede con i 300 mila euro allora disponibili, per destinarla al welfare senza farne degli appartamenti». Un anno e mezzo fa Pazzoni aveva detto di Mari «sono 20 anni che ci scambiamo la casacca. Si trattava di una constatazione - spiega l’ex sindaco - giusto o sbagliato che fosse il partito aveva individuato in lui la soluzione di continuità con la precedente amministrazione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lisa

    19 Novembre @ 08.26

    A volte chi riceve un'eredità, più o meno bella, deve fare anche scelte impopolari!!! Vai Gino!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

tg parma

Festa tra gli albanesi di Parma nonostante il ko con l'Italia Video

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery