12°

Provincia-Emilia

Psc di Traversetolo, Pazzoni attacca la giunta Mari

Ricevi gratis le news
1

 Bianca Maria Sarti

Psc? Abbandonata la forza originaria del progetto. Debiti fuori bilancio? I soldi c’erano. Il Centro culturale? Si doveva mediare. L’ex sindaco Alberto Pazzoni, l’ex assessore all’Ambiente Antonio Coico e l’ex capogrupo della minoranza Clemente Pedrona si esprimono su alcune scelte sull’amministrazione guidata da Mari. 
«Chiunque di noi - ha esordito Pazzoni - sarebbe in difficoltà a gestire un Comune in un momento difficile come questo e riconosco l’impegno di Mari. Ma sono rimasto sorpreso dalle modifiche al Piano strutturale comunale, che abbandonano i grandi principi su cui era fondato: delocalizzazione, valorizzazione dell’ambiente e del sociale. Il progetto della nuova lottizzazione di Mamiano, che ora pare abbandonato per un’altra area artigianale, avrebbe garantito, a fronte della costruzione di 230 alloggi (ridotti dai 450 iniziali dopo il patteggiamento con la Provincia), molti vantaggi a una frazione trascurata ma strategica come Mamiano: scuola materna nuova, migliore viabilità, bosco e parchi attrezzati, potenziamento dell’acquedotto». «L'area artigianale a Mamiano - aggiunge Coico - era già un’idea di Mari che 7 anni fa mi aveva proposto di fare costruire lì dei capannoni dell'ex Alfinox di Piazza. Sbagliato anche accantonare l’Apea artigianale al confine con Montechiarugolo. Inoltre mi chiedo come facciano a sostenere ora il nuovo Psc Laura Monica, presidente di Commissione Urbanistica nella precedente amministrazione, e il tecnico, ingegner Fabio Garlassi, che si era fatto garante del piano, studiato peraltro in modo imparziale oscurando i nomi dei proprietari». Per Pedrona il problema sono i tempi: «Ho già rimproverato alla precedente amministrazione i tempi lunghi, avremmo dovuto ultimare lo strumento urbanistico prima della fine del mandato. Ma, dopo un anno e mezzo, sono ancora alle commissioni sul Rue. Commissioni alle quali, da consigliere, ho sempre partecipato». «Qualcuno aveva artificiosamente rallentato i lavori di approvazione» chiude Pazzoni. 
Sulla rottura tra Comune e Centro culturale Pazzoni commenta: «Mi stupisce che una persona capace come Mari, invece di gettare acqua sul fuoco, abbia dato spazio a chi voleva sollevare problematiche ideologiche o interpersonali. Puerile scaricare la responsabilità sulla precedente amministrazione». «Il Centro ha sempre lavorato benissimo - aggiunge Pedrona - non abbiamo mai avuto bisogno di vedere bilanci perché l’assessore era sempre presente alle riunioni». 
Sui debiti fuori bilancio l’ex sindaco si difende: «Il tecnico aveva solo dimenticato di coniugare nella determina i lavori, già conclusi, con i fondi che erano a disposizione». Bocciato il progetto sulla partecipazione: «È una presa in giro» commenta Pazzoni. D’accordo Pedrona: «Ho sempre sostenuto il coinvolgimento dei cittadini ma per le questioni decisive». Infine Pazzoni sull’accordo per la nuova sede della Croce Azzurra: «Noi volevamo “acquistare” la vecchia sede con i 300 mila euro allora disponibili, per destinarla al welfare senza farne degli appartamenti». Un anno e mezzo fa Pazzoni aveva detto di Mari «sono 20 anni che ci scambiamo la casacca. Si trattava di una constatazione - spiega l’ex sindaco - giusto o sbagliato che fosse il partito aveva individuato in lui la soluzione di continuità con la precedente amministrazione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lisa

    19 Novembre @ 08.26

    A volte chi riceve un'eredità, più o meno bella, deve fare anche scelte impopolari!!! Vai Gino!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260