Provincia-Emilia

Costamezzana, l’ufficio postale non chiuderà

Costamezzana, l’ufficio postale non chiuderà
Ricevi gratis le news
2

 Samuele Dallasta

L’ufficio postale di Costamezzana rimarrà aperto. Dopo una partita giocatasi tra i cittadini della frazione, gli uffici degli amministratori comunali nocetani e quelli di Poste italiane, finalmente, dopo diversi mesi, si è arrivati ad una soluzione.
La storia ormai è nota. L’ufficio situato nella frazione nocetana era inserito nella lista dei 27 uffici della provincia di Parma papabili di chiusura a seguito dei tagli previsti dalle stesse Poste italiane ed inseriti nel piano di riorganizzazione varato dalla stessa azienda. Una decisione, quella della chiusura, che non piaceva ne agli stessi cittadini di Costamezzana, che hanno raccolto oltre 2000 firme nel giro di pochi mesi, e nemmeno agli amministratori comunali di Noceto. Questo perché l’ufficio postale di Costamezzana svolge un ruolo fondamentale ed è situato in una posizione per così dire strategica.
L’ufficio infatti, oltre ad essere particolarmente caro ai cittadini della zona in quanto unico servizio pubblico presente a Costamezzana ed oltre ad essere spesso usato dagli anziani di quelle zone per il ritiro della pensione e il pagamento delle bollette, serve anche un ampio bacino di utenze. L’ufficio di Costamezzana copre infatti il servizio postale, oltre che per il paese in cui ha sede, anche per le frazioni nocetane di Cella e Borghetto, quelle fidentine di Pieve di Cusignano e Santa Margherita e quelle salsesi di San Vittore e Banzola.
Insomma, un servizio realmente importante. Ma ora che i cittadini della frazione hanno vinto la loro battaglia cosa cambierà in concreto? L’ufficio non sarà più aperto tutti i giorni feriali come in precedenza. Come comunicato dal direttore provinciale di Poste Italiane, l’ingegnere Carmine Arancio, verrà modificato l’orario di apertura al pubblico al fine di adeguare, sulla base dei flussi di traffico, l’offerta di servizio effettiva alla domanda. Dunque, a partire da lunedì 26 novembre, l’ufficio postale della frazione nocetana rimarrà aperto soltanto il giovedì ed il sabato rispettivamente dalle 8.15 alle 13.45 e dalle 8.15 alle 12.45. 
Positivo il commento del sindaco Giuseppe Pellgrini: «Sono soddisfatto che le nostre ragioni e le peculiarità dell’ufficio in oggetto, che serve anche alcune frazioni di Fidenza e Salsomaggiore Terme, siano state tenute in debita considerazione da Poste Italiane. Sono anche felice per gli irriducibili residenti di Costamezzana che si sono adoperati con la massiccia iniziativa, culminata con la raccolta di oltre duemila firme. L’ufficio infatti serve particolarmente alla popolazione anziana di quelle zone ed ha una discreta affluenza. Assieme ai residente, in sinergia, ci siamo dati da fare e siamo riusciti ad ottenere questo importante risultato».
Ovviamente però nei giorni di chiusura dell’ufficio i cittadini serviti dall’ufficio di Costamezzana potranno recarsi a quello di Noceto che è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.25 alle 19.10 e il sabato dalle 8.25 alle 12.35. Inoltre si sta pensando di potenziare l’ufficio nocetano offrendo altri servizi alla cittadinanza.
Particolarmente contente per il mantenimento del servizio nella frazione sono Luciana Gibellini, cittadina di Costamezzana, e Ivana Brambilla, residente a Borghetto, coloro che hanno promosso la raccolta delle firme. In particolare la Gibellini spiega che: «Siamo felici. È un servizio importante per i cittadini della zona ed è anche l’unico servizio presente a Costamezzana. Certo sarei stata più contenta se i giorni di apertura invece che 2 fossero stati almeno 3 ma non possiamo lamentarci. Il servizio è importante in particolare per gli anziani di queste zone perché per loro viene difficile recarsi agli uffici di Fidenza e Noceto. Inoltre l’apertura al sabato è perfetta per chi lavora durante la settimana. Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale che ci ha ascoltato fino al raggiungimento di questo obiettivo e a tutti i cittadini che, firmando, hanno sostenuto la nostra causa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    19 Novembre @ 09.37

    Un grazie a tutti, a partire da Brambilla Ivana che si è dimostrata super Disponibile per la raccolta delle firme.

    Rispondi

  • oberto

    19 Novembre @ 08.51

    la storia della chiusura degli uffucu postali nei paesini deve finire, posso condividere la soluzione di una apertura di soli due giorni ( non c'è in effetti necessità tale da avere l'ufficio postale aperto 6 giorni si sei), ma chiuderli non è ammissibile, rappresentano un servizio importante .

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione, la piena vista dall'alto Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

3commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

7commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

3commenti

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

2commenti

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS