11°

29°

Provincia-Emilia

Parma-Poggio, 100 anni leggendari

Parma-Poggio, 100 anni leggendari
0

 Ilaria Moretti

Una centenaria che non smette mai di correre. Rigorosamente sulla strada. La Parma-Poggio di Berceto nel 2013 festeggerà il secolo di vita e la macchina organizzativa è già al lavoro per celebrare al meglio il compleanno della mitica manifestazione. Per la gara di regolarità di auto storiche, come nel film «Il curioso caso di Benjamin Button», le lancette del tempo sembrano scorrere al contrario: più passano gli anni e meno invecchia. Che il suo fascino non si affievolisca, lo sanno bene gli uomini della Scuderia Parma Auto Storiche, dal 1989 organizzatrice della gara.  Reduci dal Salone auto e moto d’epoca, andato in scena nei giorni scorsi alle Fiere di Padova, hanno potuto toccare con mano la curiosità che ruota attorno all’avvenimento. «Ci sono molte attese per il 2013 - sottolinea il presidente della scuderia, Gianfranco Bertei -. A Padova abbiamo avuto tantissimi contatti con richieste di dati e fotografie. C’è un grande interesse da parte delle testate specializzate e dei giornalisti». 
La fama di questa sfida motorizzata ha attraversato l’Oceano ed è giunta negli Stati Uniti, da dove è arrivata la richiesta di materiale per alcune pubblicazioni. 
Festeggiamenti Del resto, di traguardi la Parma-Poggio di Berceto ne ha tagliati parecchi, ma quello del prossimo anno - è proprio il caso di dirlo - sarà davvero storico. E la precisione con cui viene rispettato l’anniversario è degna di quella che devono mostrare i concorrenti in gara: la prima manifestazione si svolse, infatti, il 28 settembre 1913 in occasione dei festeggiamenti del Centenario Verdiano; la sfida targata 2013 cadrà, puntuale, il 28 e il 29 settembre, questa volta nell’anno del Bicentenario del Cigno. Diverse le iniziative collaterali, ancora da programmare nel dettaglio: da una borsa scambio di giocattoli d’epoca prevista in maggio (ancora da definire la «location») a un concorso di eleganza per auto storiche che, per celebrare Verdi, gli organizzatori porteranno in scena a Busseto il 5 e 6 ottobre. 
E poi ancora, una mostra fotografica sulle varie edizioni in programma a Berceto dal 1° agosto al 29 settembre, la conferenza stampa di presentazione a settembre in centro storico a Parma e un concorso fotografico i giorni stessi della gara. 
Cartoline «Faremo anche stampare delle cartoline a tiratura limitata - spiega ancora Bertei - e proveremo a stendere un secondo libro sulla Parma-Poggio dopo quello già pubblicato sulle manifestazioni del 1955 (l’ultima edizione in cui si svolse la gara di velocità) e del 2005, cui partecipò Piero Ferrari». 
Già, Piero, figlio di un mito, sulle orme (o meglio, sul tracciato) del padre. Nel 1919 fu infatti lo stesso Enzo Ferrari a partecipare alla Parma-Poggio, scrivendo una pagina di storia nel grande libro delle quattro ruote: fu il suo debutto da pilota (corridori li chiamavano allora) e si piazzò undicesimo assoluto e quarto di categoria, al volante di una Cmn (Costruzioni meccaniche nazionali). Leggenda nella leggenda.  Negli anni si sono succeduti concorrenti arrivati da ogni parte d’Italia, ma anche dalla Svizzera, dalla Francia, dalla Germania, dall’Inghilterra e dall’America. Facile perdersi sulla strada dei ricordi. 
Attenzione Ma la concentrazione ora è tutta sull’anno 2013. Partendo dal «successo registrato nel 2012 - sottolinea Bertei -. Alla fine i partecipanti erano entusiasti. Sono tutti innamorati della Cisa. Li colpisce la nostra attenzione per i particolari, non a caso mi circondo di professionisti. Piacciono molto anche i nostri premi, ispirati alle coppe dell’epoca d’oro, con la classica base in legno rotonda, senza fronzoli e tutte argentate. La cosa più emozionante è quando, al termine della manifestazione, i partecipanti fanno la fila per venirci a salutare». 
Ricorda anche il senso di accoglienza di Berceto, Bertei, e la «disponibilità del sindaco Lucchi», mentre da tutto il comitato organizzatore arriva un grande grazie ai volontari delle Pro loco di Berceto e di Fornovo per il prezioso aiuto. 
Ma per l’edizione del centenario, il presidente non lo nasconde, l’obiettivo è volare ancora più alto: dalla cinquantina di vetture di quest’anno, si vuole arrivare a quota cento. Di sicuro c’è già una novità: «Nel 2013 anche il territorio di Sala Baganza farà parte del percorso, con un tratto che per il momento posso solo definire “particolare”. Qui si terranno anche le verifiche tecnico sportive e l’allenamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato non verrà a Parma: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

9commenti

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

STATI UNITI

E' morto Brezinski, esperto di comunismo alla Casa Bianca

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima