12°

26°

Provincia-Emilia

Fidenza, "Gomorra" in scena al Teatro Magnani

Fidenza, "Gomorra" in scena al Teatro Magnani
0

Sarà il famoso romanzo -reportage di Roberto Saviano il protagonista del secondo appuntamento della Stagione di prosa 2008-2009 del Teatro Magnani di Fidenza. Martedì 18 novembre alle ore 21 sul palco del Magnani, andrà infatti in scena: “Gomorra”, di Mario Gelardi e Roberto Saviano, una produzione Mercadante Teatro Stabile di Napoli.

“Gomorra”, del giovane scrittore Roberto Saviano, è uno dei più interessanti esempi della recente produzione letteraria napoletana. Un libro coraggioso, che racconta la camorra imprenditrice, partendo dalla cosiddetta guerra di Secondigliano per arrivare a svelare i più reconditi retroscena di un malaffare che, per numero di affiliati e volume economico, ha ormai superato anche la più nota e antica faida di Cosa Nostra.  Un libro che, come tutte le voci che si levano a raccontare una verità scomoda e pericolosa, assume un valore di denuncia e diventa un trauma per le nostre coscienze. Un “grido” che ha fatto infuriare i clan e che è valso allo scrittore lettere minatorie, telefonate mute e un isolamento ambientale forse più pericoloso delle intimidazioni, tanto che Saviano è stato messo sotto protezione.

La costante aspirazione del Teatro Mercadante a sostenere il lavoro dei giovani artisti napoletani ha condotto a puntare sull’adattamento teatrale del testo di Saviano, elaborato a quattro mani con Mario Gelardi, che firma anche la regia. Gomorra punta sulla curiosità dello spettatore di vedere “materializzati” i personaggi immaginati dallo stesso regista leggendo il libro, compresi i divertenti quadretti dei vari boss, da chi va in Russia a conoscere Kalashnikov a chi si fa costruire una villa identica a quella di Toni Montana (Al Pacino) in “Scarface”, a chi colonizza la Costa del Sol. Un vero e proprio gioco di specchi tra quello che è il frutto della fantasia del lettore e quello del drammaturgo/regista. Il tutto rielaborato secondo un tessuto musicale che nasce dall’esperienza del suo reportage, una musica-suono, fatta da un napoletano violento e da testi che lo stesso autore definisce: “quasi letteratura”.
Gomorra a teatro è come una sventagliata di Kalashnikov, rapida , violenta, che si staglia su un vetro blindato facendo fori più grandi e fori più piccoli. Ma è anche il racconto di una città, immaginata dallo scenografo Roberto Crea, sempre in costruzione o sempre in decadenza, accompagnata dalla musica e dalle sonorità di Francesco Forni, una città in cui l’occhio dello scrittore Saviano si pone a illuminare squarci di vita.

La regia dello spettacolo è di Mario Gelardi. Interpreti: Ivan Castiglione, Francesco Di Leva, Giuseppe Gaudino, Giuseppe Miale di Mauro, Adriano Pantaleo, con la partecipazione straordinaria di Ernesto Mahieux.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

C999 - Timeless

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

PALLAVOLO

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

2commenti

Inquinamento

Sigilli alla maxi discarica abusiva. Rifiuti pronti per essere interrati?

Petizione

Firme contro le nuove corsie dei bus

1commento

Testimonianza

Motore in fiamme durante il decollo: «Mezz'ora di terrore»

Fidenza

E' morta la maestra Caraffini

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Protesta

I coltaresi: «No allo spostamento degli uffici comunali»

Tv

Valentina, la regina delle torte

CALCIO

Dilettanti e giovanili, società premiate

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

tg parma

Aeroporto: resta il volo per Trapani Video

1commento

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

2commenti

allarme furti

'Topi' notturni in perlustrazione: bloccati a Pilastro

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Se l'uomo è peggio di una bestia

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Pinerolo

Unioni civili: due ex suore si sposano nel Torinese

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

SOCIETA'

Gazzareporter

Giocoliere al semaforo Foto

Casa della Fotografia

Concorso: foto in bianco e nero per raccontare Parma

SPORT

Calciomercato

Il Suning manda Biabiany allo Jiangsu

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

1commento

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»