-6°

Provincia-Emilia

Noceto piange Luigi Grazioli: fede e passione sulle vie dei pellegrini

Noceto piange Luigi Grazioli: fede e passione sulle vie dei pellegrini
1

Samuele Dallasta

E' morto ieri mattina alle 5, all'età di 54 anni, per la complicazione improvvisa di una malattia di cui soffriva da lungo tempo, Luigi Grazioli. 
Prossimo il ritorno a casa
Nocetano d’origine, Grazioli è scomparso in Svezia, a Simrishamn, nel sud del Paese a circa 100 chilometri da Malmoe, dove viveva da anni assieme alla moglie Asa Ericcson, che aveva sposato nel 1999. 
Tra qualche mese Grazioli sarebbe dovuto ritornare a Noceto dove si sarebbe trasferito con la moglie, ormai prossima alla pensione. 
Nocetano doc
 Nato il 14 marzo del 1958 a Noceto dal padre Riccardo e dalla madre Alura Rossi, Luigi era il terzo figlio avuto dalla coppia. Infatti, oltre al fratello maggiore Renzo, aveva anche due sorelle, Giovanna e Marina tutti nati curiosamente nel mese di marzo. L’infanzia di Luigi Grazioli non è però delle più felici: all’età di soltanto 4 anni, infatti, perde il padre Riccardo.
A Luigi piaceva studiare con buoni risultati e, dopo le scuole dell’obbligo, frequentò il liceo classico e poi l’università a Parma dove si laureò nel 1982 in Economia e commercio. La passione per lo studio si tramutò rapidamente in passione per l’insegnamento. Subito dopo essersi laureato, infatti, venne assunto come insegnate alle scuole medie di Noceto dove insegnerà agli alunni Tecnica e Ragioneria per un breve periodo. In seguito poi, andò ad insegnare anche a Bardi, a Cremona e, infine, all’istituto Giordani di Parma.
L'incontro con la fede
 Dopo esserci licenziato smise di fare il professore e, un po’ per passione ma soprattutto per fede, inizò, in vista del Giubileo del 2000, a viaggiare sulle strade dei pellegrini. Il primo viaggio lo compie nel 1994 da Noceto a Santiago de Compostela. Il secondo lo esegue nel 1996 partendo da Canterbury per arrivare a Roma. L’ultimo lo completa nel 1998 partendo da Roma e giungendo a Gerusalemme.  Un viaggio, quest’ultimo, un po' turbolento e avventuroso ma che spiega anche il suo carattere. Luigi, infatti, incontrò qualche difficoltà in quanto in Giordania gli rubarono tutti i soldi e, per arrivare a Gerusalemme, chiese l’aiuto di un suo amico modenese che riuscì a portargli qualche soldo per terminare il viaggio. Forte delle sue conoscenze tra il 1999 ed il 2000 Grazioli conduce anche un programma televisivo, ideato da don Giovanni D’Ercole, su Rai2 dal nome «Millenium». Qui Grazioli, in 4 puntate realizzate assieme al regista Leandro Lucchetti, spiegava le caratteristiche della Via Francigena.
Il calcio
 Inoltre, tra le passioni di Luigi Grazioli vi era anche il calcio: ha giocato sempre a Noceto, prima nelle giovanili della squadra locale poi in una squadra amatoriale. 
Il fratello Renzo
 Il fratello Renzo, per questo lutto che lo ha colpito, ha rinviato la presentazione del libro «Antiche Origini», in programma ieri. Tra le pagine vi era anche un racconto dedicato al fratello. Ed è proprio lo stesso Renzo che ricorda Luigi, spiegando che: «Per me era come un figlio infatti, quando nostro padre scomparve, io avevo 18 anni e lui solo 4. Gli sono stato vicino come un padre durante la sua crescita». 
La data e gli orari di rosario e funerale devono ancora essere comunicate in quanto la salma di Grazioli deve ancora rientrare in Italia dalla Svezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    07 Dicembre @ 21.17

    Ciao Luigi, eri una gran bella persona

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video