-1°

14°

Provincia-Emilia

Primarie: Parma è la provincia meno bersaniana. Ma il segretario fa cappotto nella sua Emilia-Romagna

Primarie: Parma è la provincia meno bersaniana. Ma il segretario fa cappotto nella sua Emilia-Romagna
28

L'Emilia-Romagna non tradisce Pier Luigi Bersani. Nella regione di casa (della quale il segretario del Pd è stato anche presidente) ha fatto cappotto, risultando primo non solo nella sua Piacenza (per lui il 50,33% dei consensi, con Renzi fermo al 39,60%), ma anche in tutte le altre Province. In tutta la regione invece, secondo i dati definitivi diffusi dal comitato, ha staccato Renzi di oltre dieci punti, con il 48,97% contro il 38,28%. Vendola si è fermato al 9,89%, mentre Puppato e Tabacci hanno raccolto, rispettivamente, il 2,36% e lo 0,59%.

Le roccaforti di Bersani si sono rivelate soprattutto Ferrara (51,89% contro 33,25%), Bologna (51,16% contro 33,39%) e Reggio Emilia (50,83% contro 37,98%). In altre zone, invece, il sindaco di Firenze si è avvicinato molto più nettamente a Bersani, come a Forlì-Cesena, 44,87% a 44,02%, circa 300 voti di distacco), a Parma (44,31% a 39,60%) e Modena (46,92% a 41,58%). Netta la vittoria di Bersani su Renzi anche a Ravenna (48,53% contro 40,96% e Rimini (47,92% a 39,25%).
Il segretario del Pd è stato più votato nei centri urbani che nelle periferie. Nel Comune di Bologna, ad esempio, Bersani ha preso il 52,36% contro il 27,61% di Renzi ed il 16,44% di Vendola. In tutti i capoluoghi di provincia, tuttavia, Bersani è risultato nettamente primo, con margini generalmente ben più robusti rispetto al resto del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • medioman

    27 Novembre @ 16.35

    @Annamaria: tu pensi che tutti gli Italiani si facciano timbrare il cervello come te? Che significa: "elettori di destra"?? Quando, alle precedenti elezioni europee, ho votato per Luciano Garofano (ex colonnello, attualmente generale) ho votato la persona, non il suo simbolo. Quando, un po' di anni fa', ho votato Mario Tommasini, non mi sono preoccupato se era ancora iscritto al PCI o ne era uscito. Non ho votato alle "primarie" perché le considero una buffonata, con vincitore annunciato; il tuo commento mi conferma che ho ragione.

    Rispondi

  • federicaJacobo

    27 Novembre @ 10.29

    @luca... che ci sarà da ridere....Berlusconi che c'entra?,,è colpa sua se Bersani ha vinto? Va bene che il segretario ha fatto il "pieno" in Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.. forse c'entrano la ndrangheta,la camorra e la mafia? L'unica certezza e salvezza per l'Italia è un governo Monti per 10 anni...

    Rispondi

  • federico

    27 Novembre @ 10.09

    I bookmakers danno Bersani-Renzi 3-1 (n.d.r.:se scommetti 1 su Renzi e vince vinci 3).Si accettano scommesse.

    Rispondi

  • annamaria

    27 Novembre @ 01.26

    per Andrea: i canditati delle primaria(5) si sono presentati con programmi che, seppure con sfumature diverse, offrono una futura politica per il paese che mi pare il centro destra non condivida. Per di più Bersani e Renzi (e anche la Puppato) appartengono allo stesso partito di cui devono sottoscrivere il programma di fondo. Gli elettori del centro destra di cui parli condividono questi programmi? se si non sono di destra e quindi per coerenza dovranno votare a sinistra anche alle nazionali. Se non li condividono, perchè dovrebbero votare per le primarie del PD?Cosa diavolo centrano benefici per rapporti economici? E poi è proprio per il cambiamento e per interesse nella cosa pubblica e quindi x i cittadini che tre milioni e passa hanno votato

    Rispondi

  • filippo

    27 Novembre @ 01.08

    In barba a chi crede nell'antipolitica che sta dilagando, basta vedere l'afflusso di gente che ha partecipato pure pagando qualche euro,poveri illusi, i politici sono una casta riprovevole per tutto quello che ci hanno fatto subire ma al tempo stesso non sono dei fessi hanno capito che i fessi siamo noi cittadini che subiamo tutte le loro angherie come dei pecoroni,morale della favola se cambierà l'andazzo sarà in peggio AUGURI a tutti gli italiani.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia