-1°

Provincia-Emilia

Primarie: Parma è la provincia meno bersaniana. Ma il segretario fa cappotto nella sua Emilia-Romagna

Primarie: Parma è la provincia meno bersaniana. Ma il segretario fa cappotto nella sua Emilia-Romagna
Ricevi gratis le news
28

L'Emilia-Romagna non tradisce Pier Luigi Bersani. Nella regione di casa (della quale il segretario del Pd è stato anche presidente) ha fatto cappotto, risultando primo non solo nella sua Piacenza (per lui il 50,33% dei consensi, con Renzi fermo al 39,60%), ma anche in tutte le altre Province. In tutta la regione invece, secondo i dati definitivi diffusi dal comitato, ha staccato Renzi di oltre dieci punti, con il 48,97% contro il 38,28%. Vendola si è fermato al 9,89%, mentre Puppato e Tabacci hanno raccolto, rispettivamente, il 2,36% e lo 0,59%.

Le roccaforti di Bersani si sono rivelate soprattutto Ferrara (51,89% contro 33,25%), Bologna (51,16% contro 33,39%) e Reggio Emilia (50,83% contro 37,98%). In altre zone, invece, il sindaco di Firenze si è avvicinato molto più nettamente a Bersani, come a Forlì-Cesena, 44,87% a 44,02%, circa 300 voti di distacco), a Parma (44,31% a 39,60%) e Modena (46,92% a 41,58%). Netta la vittoria di Bersani su Renzi anche a Ravenna (48,53% contro 40,96% e Rimini (47,92% a 39,25%).
Il segretario del Pd è stato più votato nei centri urbani che nelle periferie. Nel Comune di Bologna, ad esempio, Bersani ha preso il 52,36% contro il 27,61% di Renzi ed il 16,44% di Vendola. In tutti i capoluoghi di provincia, tuttavia, Bersani è risultato nettamente primo, con margini generalmente ben più robusti rispetto al resto del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • medioman

    27 Novembre @ 16.35

    @Annamaria: tu pensi che tutti gli Italiani si facciano timbrare il cervello come te? Che significa: "elettori di destra"?? Quando, alle precedenti elezioni europee, ho votato per Luciano Garofano (ex colonnello, attualmente generale) ho votato la persona, non il suo simbolo. Quando, un po' di anni fa', ho votato Mario Tommasini, non mi sono preoccupato se era ancora iscritto al PCI o ne era uscito. Non ho votato alle "primarie" perché le considero una buffonata, con vincitore annunciato; il tuo commento mi conferma che ho ragione.

    Rispondi

  • federicaJacobo

    27 Novembre @ 10.29

    @luca... che ci sarà da ridere....Berlusconi che c'entra?,,è colpa sua se Bersani ha vinto? Va bene che il segretario ha fatto il "pieno" in Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.. forse c'entrano la ndrangheta,la camorra e la mafia? L'unica certezza e salvezza per l'Italia è un governo Monti per 10 anni...

    Rispondi

  • federico

    27 Novembre @ 10.09

    I bookmakers danno Bersani-Renzi 3-1 (n.d.r.:se scommetti 1 su Renzi e vince vinci 3).Si accettano scommesse.

    Rispondi

  • annamaria

    27 Novembre @ 01.26

    per Andrea: i canditati delle primaria(5) si sono presentati con programmi che, seppure con sfumature diverse, offrono una futura politica per il paese che mi pare il centro destra non condivida. Per di più Bersani e Renzi (e anche la Puppato) appartengono allo stesso partito di cui devono sottoscrivere il programma di fondo. Gli elettori del centro destra di cui parli condividono questi programmi? se si non sono di destra e quindi per coerenza dovranno votare a sinistra anche alle nazionali. Se non li condividono, perchè dovrebbero votare per le primarie del PD?Cosa diavolo centrano benefici per rapporti economici? E poi è proprio per il cambiamento e per interesse nella cosa pubblica e quindi x i cittadini che tre milioni e passa hanno votato

    Rispondi

  • filippo

    27 Novembre @ 01.08

    In barba a chi crede nell'antipolitica che sta dilagando, basta vedere l'afflusso di gente che ha partecipato pure pagando qualche euro,poveri illusi, i politici sono una casta riprovevole per tutto quello che ci hanno fatto subire ma al tempo stesso non sono dei fessi hanno capito che i fessi siamo noi cittadini che subiamo tutte le loro angherie come dei pecoroni,morale della favola se cambierà l'andazzo sarà in peggio AUGURI a tutti gli italiani.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5