-3°

Provincia-Emilia

"Turismo, a Salso serve un deciso cambio di rotta"

Ricevi gratis le news
2

«Turismo, serve una rivoluzione». Questa la proposta del gruppo di «Cambiare Salsomaggiore» che si è riunito per discutere delle prospettive turistiche in vista delle ammnistrative in primavera.
Come spiega il già consigliere comunale Matteo Orlandi, «nella discussione è emersa la necessità di un deciso cambio di rotta nell’impostazione turistica di Salso e Tabiano. Il modello attuale, basato in gran parte sul termalismo tradizionale (con piccole deviazioni su benessere e congressuale), ha raggiunto un punto da cui è difficile risalire, perchè la cura termale classica attira ospiti sempre più anziani e con numeri inferiori, anno dopo anno. Per fare un turismo diverso non dobbiamo costruire o creare nulla, sul territorio abbiamo tutto quello che serve. Ogni cosa, però, deve essere valorizzata e deve funzionare nel modo giusto, in un nuovo grande progetto integrato».
Per Orlandi «il nuovo percorso deve prevedere la creazione del nuovo modello di città, mettendo come punto di forza Terme e benessere. Le nuove micro-stagioni tematiche, o addirittura la caratterizzazione di aree della città dedicate a forme differenti e caratteristiche di offerta di prodotto, possono essere un punto di partenza verso uno sviluppo diverso. Per realizzare la nuova Salso serve una struttura dinamica, efficiente, ovvero un’Agenzia per il Turismo che abbia i poteri e le competenze per mettere a punto e realizzare le iniziative, dalle piccole alle grandi cose. Fondamentale anche l’azione di un ufficio marketing e promozione, che sappia come e a chi comunicare la nuova Salso sia per attirare nuovi ospiti che per fidelizzare chi è già cliente».
«Non possiamo più parlare di rilancio, perchè il passato va superato e quel tipo di turismo (al 90% termale) non tornerà più - conclude Orlandi - ma l’obiettivo è il «lancio» di Salso, di un nuova città turistica che offre molteplici attrattive insieme alle acque termali migliori del mondo. Questo percorso è possibile solo se ognuno fa la sua parte, anche nelle cose più semplici, con il Comune che individua l’obiettivo e traccia la rotta e i privati che si muovono nella stessa direzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    27 Novembre @ 12.02

    Signor Orladi , Lei pur giovine è già il passato !!! Salco manchi di memoria.Si faccia dire del caso dove sedeva fino a ieri!!! Ha già dato e non possiam che dissentire su interventi di chi non ha nulla da dire.

    Rispondi

  • michele

    26 Novembre @ 23.02

    solo un ente privato riuscirebbe a rilanciare il termalismo a salso per il semplice motivo che il privato ci mette del suo mentre il pubblico ci mette soldi pubblici.non e' possibile che se un bambino deve fare le cure in questo periodo non abbia la possibilita' di farle perche' gli stabilimenti sono aperti solo al mattino quando questo e' giustamente a scuola.per poter fare le cure si deve recare in una struttura alberghiera privata che a parita' di costi regala una cura in piu' ed e' aperto sia al mattino che al pomeriggio,in questo modo non si fa altro che affondare sempre di piu' il termalismo a salso o forsr c'e' qualcuno che punta per interesse proprio a questo.............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa